liquori








Descrizione

I liquori che si possono trovare in commercio sono moltissimi, e possono essere sia aromatiche, che bacche oppure frutta.

Ad esempio i liquori di albicocca si trovano sotto il nome di brandy albicocca, apry o apricotine ed il significato di liquore o acquavite, indica un liquido che viene ottenuto per infusione di frutta con i semi che si depositano alla base e l'aggiunta di alcol attraverso la fermentazione della frutta in purea.

Il Curacao ad esempio, realizzato con la scorza di arancia rossa fatta distillare per infusione alcolica è un prodotto molto apprezzato che si può trovare con lo stesso nome nell'isola delle piccole Antille, ed è molto diverso Curacao Proprio, che possiede un contenuto alcolico molto superiore dal sapore intenso e tra i prodotti in vendita quello più apprezzato è il Cointreau francese.

Si realizza con la combinazione dei due precedentemente descritti e molto spesso viene impiegato il distillato di vino come una componente importante, e questa bevanda si può trovare sotto il nome di “Grand Marnier”, in italiano “Aura”.

Il banana liquore può essere realizzato con un crema con l'aggiunta di zucchero semolato bianco e le sue caratteristiche generalmente hanno una aroma fruttata molto intensa dal sapore dolce con dei sentori di banana.

Dovete sapere inoltre che il liquore alla banana Bols e De Que RC hanno delle tecniche di produzione che si realizzano mediante infusione di vari alcolici per distillazione e possiamo considerarlo un mosto fermentato da semi di frutta ed alcol.

Uno dei liquori di fama internazionale è il Midori Melon, che vine realizzato da una casa giapponese che prende il nome di Suntori ed alla base ci sono le more ed il mirtillo ovvero le bacche con l'aggiunta di una porzione alcolica e tra questi dobbiamo ricordare la produzione della Francia che prende il nome di “Giffard”, che realizza una bevanda alla crema di mirtillo, mentre il liquore alla fragola viene realizzato mediante una lavorazione molto differente, con l'impiego prevalentemente di oli essenziali più l'aggiunta di alcol etilico.

Tra i tanti liquori pregiati che si possono acquistare, non dobbiamo di certo dimenticare il marchio leader francese Dolfi, un prodotto al lampone venduto principalmente in Europa, che si realizza con l'aggiunta di alcol unito allo sciroppo tradizionale che prende il nome di soft drink.

Vanno presi in considerazione anche i liquori al Raspberri ovvero lampone, realizzati da Jean Danflou e Marie Bizard.

Liquori

Balvi - distributore liquori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,1€


Spezie e cocco

Liquori Tra i numerosi liquori, non possiamo di cero dimenticarci di quelli speziati, come ad esempio la bevanda all'anice ed in questo caso stiamo parlando del Raki, realizzato principalmente nella nazione della Turchia, oppure in Grecia che prende il nome di Luzo, che si realizza con una base di distillato di vino, mentre nel nostro paese abbiamo l'Anesone, Anisetta, la Sambuca ed il Sassolino.

In Francia esiste invece il Pernod, oppure il Pastis ed il Ricard, cosi come il magnifico liquore all'anice di Marie Brizard.

Per quanto riguarda le zone della Spagna, qui si produce Anis, oppure Tono ed Anis de Chinchon, mentre per il Portogallo abbiamo l'Anis Domuz.

Per la realizzazione di questo prodotto, non vengono impiegati solamente i semi di anice stellato, ma anche quelli di finocchio, il cumino ed anche i fiori neri di sambuco per realizzare in questa maniera un liquore dal sapore unico ed inconfondibile.

Per quanto riguarda la Violetta, sono dei liquori cremosi molto numerosi in commercio, caratterizzati principalmente da questo colore viola che lo distingue da altri.

I più apprezzati sono quelli olandesi che prendono il nome di Otmetit Bois ed De Kuyper.

Per quanto riguarda il liquore al cocco, questo viene prodotto partendo dalla noce di cocco con l'aggiunta di rum, ora molto in voga anche in Europa.

Le marche più pregiate sono il Malibii con l'aggiunta di distillato al rum, oppure il Coco Ribe, KoKo Kanu e Ron Coco.


  • brandy Dopo un lungo periodo di invecchiamento nelle botti, l'acqua vite, che viene ricavata dalla distillazione del vino, prende il classico e conosciutissimo nome di Brandy.Ogni paese che coltiva l'uva p...
  • Alcool puro L'alcool puro o etanolo, è un alcool a catena libera e la sua formulazione è composta da CH3CH2OH.Questo liquido viene anche chiamato semplicemente alcool, essendo l'ingrediente base per la preparaz...
  • NOCINO Ad oggi sono ancora incerte le origini di questo liquore, ma la cosa che sappiamo è che ne esistono diverse versioni in moltissimi paese d'Europa dall'Italia fino ad arrivare in Inghilterra.Alcuni m...
  • SORBETTO AL LIMONE Il termine sorbetto e la sua provenienza hanno delle origini controverse, infatti molti studi fanno derivare questa parola dalla lingua araba che significa bevanda fresca (sherbeth), mentre altri insi...

Vodka Red Army Kalashnikov e granate con liquore alle erbe

Prezzo: in offerta su Amazon a: 190€


liquori: Amaretto, Peppermint, Cioccolato ed Averna

Liquori Nel nostro paese un leader indiscusso in tutto il mondo è di certo il liquore all'amaretto di Saronno ovvero l'originale.

Anche il Peppermint molto venduto in Italia si può trovare come Menta Sacco e vi sono due varietà, quello bianco e quello verde.

Anche in Francia viene commercializzato un ottimo liquore alla menta che prende il nome di Get Peppermint anch'esso in due versioni originali.

Pere quanto riguarda i liquori al cioccolato ve ne sono moltissimi in commercio e vengono realizzati con una base di crema di liquore al cacao.

In Olanda il più noto viene chiamato Bols e De Kuyper ed in Italia molto noto e decisamente apprezzato è l'Averna, che si prepara con una miscela di sessanta erbe aromatiche comprese le radici.

Come Abbiamo potuto vedere, i liquori sono moltissimi e vengono realizzati sempre a partire da una base con l'aggiunta di spezie, frutta erbe aromatiche e cioccolato.



COMMENTI SULL' ARTICOLO