marmellate

La marmellata è un ottimo escamotage per riuscire a conservare a lungo la frutta fresca ma non solo, è anche una salsa ottima per preparare dei dolci e si può consumare anche semplicemente con del pane. A dire il vero, attorno al termine marmellata si è creata nel tempo un po’ di confusione in quanto con la parola marmellata si dovrebbero indicare solo le conserve di agrumi e non tutte le conserve in modo generico. Se vogliamo essere precisi quindi, le conserve di frutta che non siano di agrumi dovrebbero essere chiamate solamente confetture anche se spesso, un po’ per praticità e un po’ per scarsa informazione, si finisce per chiamare tutte le confetture con il nome di marmellata.

La ricetta di marmellata è molto semplice e si realizza utilizzando 2 ingredienti base: la frutta e lo zucchero. Un terzo ingrediente che è molto importante nella ricetta della marmellata per dare alla confettura la sua tipica consistenza, ... continua


Articoli su : marmellate


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • marmellata arance

      Marmellata di arance Per la preparazione di questa ricetta abbiamo utilizzato ingredienti semplici e genuini che potete procurarvi facilmente al supermercato.
    • marmellata cipolle

      Marmellata di cipolle Per la preparazione di questo alimento particolare e molto apprezzato, abbiamo utilizzato le cipolle rosse di tropea, dal sapore unico.
    • marmellata cipolle rosse

      Marmellata cipolle rosse La marmellata di cipolle rosse molto apprezzata, è una gustosa salsa da servire come accompagnamento di piatti di carne sia rossa che di selvaggina.
    • marmellata di cipolle

      Marmellata di cipolle La marmellata di cipolle, è ideale da accompagnare a secondi piatti di carne molto raffinati ed anche per chi lo gradisce, con la selvaggina.
    • marmellata di pesche

      Marmellata di pesche Con la marmellata di pesche, potete realizzare in casa moltissimi dolci, come la crostata ad esempio, ideale per una prima colazione genuina e nutriente.
    • marmellata di prugne

      Marmellata di prugne Realizzare la marmellata di prugne fatta in casa è molto semplice e con pochissimi ingredienti da aggiungere porterete in tavola un dolce molto apprezzato.
    • marmellata di susine

      Marmellata di susine Con la marmellata di susine, si possono realizzare numerose ricette, oppure potete consumarla una volta appena raffreddata accompagnandola con dei formaggi ad esempio come antipasto sfizioso.
    • marmellata kiwi

      Marmellata di kiwi La marmellata fatta in casa è una delle tante specialità del nostro paese, che vanta numerose ricette tutte diverse tra loro, in base alle tradizioni culinarie di ogni regione.
    • marmellata mele

      Marmellata di mele Per realizzare la marmellata di mele, abbiamo utilizzato lo zucchero grezzo di canna, che si presta benissimo per la preparazione di ricette come questa.
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , sono gli addensanti. Gli addensanti, come per esempio la pectina, sono quelle sostanze in grado di donare una consistenza gelificata alla marmellata.

      La marmellata è composta prevalentemente da zuccheri ed acqua: due terzi della massa della marmellata è rappresentata infatti dallo zucchero ed il resto del peso è dato dall’acqua. Lo zucchero è un elemento preponderante nella marmellata anche perché oltre allo zucchero che viene aggiunto per la preparazione, la frutta possiede già degli zuccheri propri che si vanno a sommare a quelli della ricetta.

      Le confetture possono essere di due tipi, la confettura extra e la confettura normale. La confettura extra è la migliore da un punto di vista qualitativo, in quanto la polpa di frutta di queste marmellate non deve essere concentrata e deve rappresentare almeno il 45% del peso netto. La confettura normale invece ha una quantità inferiore di frutta (deve contenere almeno il 35% di frutta) e la frutta in questo tipo di confetture può essere anche sottoforma di succo o di purea di frutta. Oltre alle conserve ed alle marmellate esistono anche le preparazioni di frutta. Le preparazioni di frutta sono dei prodotti simili alle confetture che però non rispettano i valori di percentuali di frutta rispetto al peso netto visti in precedenza. Le preparazioni di frutta inoltre sono così classificate perché povere di zucchero o perché sono stati utilizzati dolcificanti diversi dal saccarosio per la loro preparazione (come per esempio succo di agave, zucchero di mele o zucchero d’uva).

      Anche la marmellata viene classificata in due tipi, la marmellata extra e la marmellata normale. La marmellata extra deve contenere per legge almeno il 35% di agrumi (arance, limoni o mandarini a seconda del tipo di marmellata). La marmellata normale invece deve contenere agrumi per almeno il 20% del suo peso netto.