bellavista








L'azienda Bellavista

Bellavista è una delle aziende più importanti della Franciacorta, regione viniviticola che ha raggiunto una fama, una qualità ed un'importanza di livello internazionale. La Franciacorta si sta ponendo allo stesso livello della Champagne nella spumantistica, grazie anche alla stessa formula utilizzata nella famosa regione francese, con la spumantizzazione ottenuta dal metodo classico e le uve Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Blanc (in luogo del Meunier) a fare da assemblaggio o ad essere impiegate in purezza.

Bellavista è l'azienda più importante e storica della regione e della spumantistica di zona insieme alle altre due storiche e fondamentali aziende Berlucchi e Ca' del Bosco. La sede di Erbusco ospita l'azienda fin dalla sua fondazione, nel 1977, quando Vittorio Moretti insieme all'enologo Mattia Vezzola iniziarono le attività di vinificazione. Oggi la Bellavista ha una produzione importante sia per qualità che per quantità, con oltre un milione di bottiglie all'anno con vinificazioni da circa 180 ettari di cui un centinaio di proprietà. La Bellavista consente anche le visite turistiche in aziende previo appuntamento, ma non l'acquisto diretto dei vini in cantina.

bellavista

Brandy Arzente 70 cl Bellavista

Prezzo: in offerta su Amazon a: 71,5€


La produzione

La produzione di Bellavista parte dai suoi vigneti che l'azienda ha voluto dividere in 107 parcelle di diversa qualità e composizione organolettica, in modo da ottenere assemblaggi bilanciati tra vinificazioni in purezza di diverse uve da medesime parcelle. La produzione spumantistica prevede per i vini più pregiati anche 72 mesi di affinamento in bottiglia o in parte in botte per alcuni prodotti particolari. da vinificare separatamente e poi assemblare con la maestria della grande casa vinicola. La qualità espressa dai Bellavista è pari a quella di moltissimi Champagnes di pregio, mentre anche le produzioni di vini fermi presentano vini di ottima qualità.

Infatti Bellavista non produce solo spumanti ma anche grandi vini bianchi, un rosso molto reputato e pregiato, ed un distillato brandy dalle vinacce utilizzate per la vinificazione. Gli spumanti restano il fiore all'occhiello dell'azienda, con qualita internazionale e una gamma di sei diversi vini. Il rosso invece viene protetto dalla denominazione IGT e dai vitigni Merlot e Cabernet Sauvignon mentre lo Chardonnay è il protagonista dei bianchi della casa, a volte con piccole percentuali di Pinot Bianco.


  • franciacorta La Franciacorta è una vasta area collinare che si estende in Lombardia, tra Brescia e il Lago d'Iseo, divenuta recentemente molto famosa anche per la sua produzione di spumanti, che l'ha posta all'att...
  • trento Il Trentino, rappresentato dall'unica provincia a statuto speciale di Trento, è una regione come si sa molto attiva e rinomata per i suoi prodotti di qualità, di cui l'enologia è una parte rilevante. ...
  • ca del bosco Ca' del Bosco nasce alla metà degli anni Sessanta, con l'acquisto della Ca' del Bosc, una piccola casa su una collina del comune di Erbusco, da parte di Annamaria Clementi Zanella. La casa in collina,...
  • champagne Questo particolare vino, è uno dei pochi ai quali sia stato attribuito l'inventore. La storia di Dom Pierre Perignon ha diverse versioni riguardo le sue origini.Fin dal medioevo, i vini prodotti dal...

Spumante Rose 1.5 L. Magnum 2010 Bellavista

Prezzo: in offerta su Amazon a: 106,4€


bellavista: I vini

bellavista Bellavista dispone quindi di una gamma di vini non solo ben nutrita quantitativamente ma anche di assoluta qualità. Il vino più prestigioso della casa è sicuramente la Gran Cuvée Imperiale Brut, vinificata a partire dal 50% di Chardonnay e dal 50% di Pinot Nero. Questo vino di gran pregio viene prodotto in quasi 90 mila bottiglie. La degustazione segnala un fantastico colore dorato e una spuma di grande espressione. Fine e duratura.

Ottimo l'impatto al naso, speciale e fragrante, anche aristocratico per certi versi. Si possono odorare chiaramente il bergamotto, la crusca e il polline, ma anche la cera d'api e la nocciola. Splendida anche la freschezza minerale espressa e la chiusura di fiori e clorofilla. Anche al palato i gusti rispecchiano la gamma olfattiva, con una lunga chiusura e una fantastica struttura capace di abbinarsi all'astice cucinato con salsa di patate e spezie dolci. Viene affinato per 7 mesi prima della commercializzazione.

Altra grande espressione è il Franciacorta Gran Cuvée Satèn, uno Chardonnay puro da 40.000 bottiglie l'anno. Il colore è un fantastico oro venato di smeraldo, ripresa anche dalla spuma compatta e leggera. Anche qui il naso si esprime in una grande complessità con tè verde e verbena nei profumi erbacei, la mandorla e il pompelmo per l'aspetto fruttato. Fantastica anche la bocca setosa, fine e freschissima con mineralità e cenni di agrumi. Perfetta per le insalate alla granseola rinfrescate di succo di limone. mandorla. Ottimo palato, setoso e arricchito dal richiamo alle sensazioni olfattive. Lunghissimo il finale minerale e agrumato, con ottimi abbinamenti per l'insalata di granseola e limone. Presente nella gamma anche il Franciacorta Gran Cuvée Rosé dal fantastico rosa leggero e una bella gamma olfattiva di frutti rossi di bosco apportati dal Pinot, mentre lo Chardonnay fornisce sensazioni floreali e fresca mineralità. Pieno di freschezza anche il palato, con bollicine vivacissime e ritorni di frutti rossi. Potente tanto da poter reggere abbinamenti anche con le lasagne.

Una menzione speciale va al vino spumate dedicato al fondatore Vittorio Moretti, con la sua Cuvée dedicata di color oro e delle venature verdi brillante chiare. Anche qui le bollicine si segnalano per leggerezza e finezza e la gamma dei profumi si rivela fruttata con la freschezza delle nespole e delicati tocchi di pesca bianca. Poi seguono i classici agrumi e qualche fiore. La bocca è sempre molto fresca grazie anche ad una bella acidità equilibrata dalla gamma aromatica e fruttata. Ottimo con gli antipasti di mare.



COMMENTI SULL' ARTICOLO