marche birra








I marchi delle birre

Esistono innumerevoli varietà di birre provenienti dal tutto il mondo, ognuna con le proprie caratteristiche organolettiche (colore, malto, gradazione alcoolica, aroma, sapore). La birra è la bevanda alcoolica più antica al mondo ed è anche la più diffusa. Antiche testimonianze rivelano che la birra esisteva già al tempo dei Sumeri e che in Mesopotamia nacque il primo birraio e la prima legge che regolamentava la produzione di questa bevanda è sicuramente il codice Hammurabi, il quale condannava a morte chiunque non rispettava i criteri di fabbricazione della birra. Dal passato al presente la birra ha seguito un percorso di evoluzione, importazione ed esportazione, fino a raggiungere la fama a livello internazionale di cui gode al giorno d’oggi. Esistono innumerevoli marche di birra, ognuna proveniente da un paese diverso. Per citarne solo alcune, possiamo nominare l’Heineken, la Moretti, la Peroni,
la birra

50 Pezzi - Bicchieri di Plastica di 1 Pinta 500ml con Marchi CE - Bicchieri Usa e Getta Resistenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


La birra Moretti

morettiNel lontano anno 1859 nasceva un’azienda che avrebbe prodotto una delle birre più famose e buone al mondo, la Birra Moretti, allora conosciuta con il nome di Fabbrica di Birra e Ghiaccio. L’azienda fu prodotta da un imprenditore italiano, proveniente dalla regione del Friuli, Luigi Moretti, un giovane uomo di circa trentasette anni, appartenente ad una famiglia di commercianti di generi alimentari e bevande. La prima bottiglia col marchio della Moretti giunse sul mercato nell’anno 1860, un anno in cui la birra stava attraversando un periodo alquanto modesto. Successivamente, l’azienda venne venduta all’Heineken, un marchio olandese, nell’anno 1996, il cui marchio originale venne poi rivenduto in provincia di Udine e si presenta al giorno d’oggi con il suo nome, con il quale produce svariate birre, tra cui: Birra Moretti, Birra Moretti la Rossa, Birra Moretti Doppio Malto, Birra Moretti Grand Cru, Birra Moretti Baffo d’oro, Birra Moretti Zero. Nell’anno 1942 venne raffigurata anche l’etichetta ideale che potesse rappresentare alla perfezione questa bevanda alcoolica: un giorno, Lao Menazzi Moretti, il Commendatore, vide un simpatico vecchietto e ritenendolo un ottimo volto per la sua birra gli chiese cosa volesse in cambio dell’uso del suo viso per la sua etichetta. Il buon uomo rispose, in dialetto friulano, che gli bastava che gli offrisse da bere e null’altro. Da allora l’uomo con il baffo è rimasto il simbolo della birra Moretti. La birra Moretti è una bevanda non solo molto buona e dissetante, ma anche decisamente genuina, prodotta e realizzata seguendo i metodi tradizionali originari dell’anno 1859, i quali sono rimasti assolutamente invariati. Essa viene realizzata con una fermentazione bassa e presenta un colore dorato e con una gradazione alcoolica pari a 4,6% vol. essendo questo u tipo di birra poco impegnativa ed avendo una gradazione alquanto nella norma, è possibile poterla degustare in qualsiasi momento della giornata e la si può affiancare a pasti non eccessivamente elaborati. La birra Moretti Baffo d’Oro è una birra Premium al 100%: essa viene realizzata solo ed esclusivamente con malto d’orzo, che le conferisce quel colore dorato da cui ne deriva il nome. La sua gradazione alcoolica è pari a 4,8% vol il che la rende perfetta per ogni momento della giornata e si sposa perfettamente con affettati e antipasti particolari ed elaborati. La BIRRA Moretti rossa è una bevanda realizzata puramente con malto d’orzo, una varietà davvero speciale che le dona quel gusto caramellato e quel colore scuro. Un altro elemento fondamentale per la realizzazione di questa birra è il luppolo, grazie al quale la bevanda alcoolica acquisisce quel retrogusto amarognolo. Questo suo sapore la rendono perfetta se accostata a pietanze a base di pesce, a base di crostacei, a base di formaggi. La birra Moretti a doppio malto è una birra molto genuina, prodotta ad alta fermentazione il che le conferisce un sapore davvero intenso. La sua gradazione alcoolica è pari a 7% vol ma ciò non le impedisce di poter essere degustata in qualsiasi momento della giornata. Durante i pasti è preferibile accompagnarla con pietanze a base di pesce. La birra Moretti zero è la prima birra a zero contenuto alcoolico prodotta in Italia: prodotta con luppolo, malto e acqua, una birra dal colore chiaro e a bassa fermentazione, questa bevanda analcolica è molto buona, ha un aroma intenso e un gusto leggero . La birra Moretti Gran Cru è abbastanza corposa ma nello stesso tempo ben equilibrata, grazie al suo sapore eccezionale questa bevanda ha la capacità di sposarsi perfettamente con pietanze molto elaborate originarie della tradizione culinaria italiana, ma si accosta facilmente anche con dei formaggi freschi, possibilmente non stagionati, con delle carni bianche. Si consiglia di gustare questa birra ad una temperatura pari a circa 8-10 gradi C.

  • birra La birra è davvero una bevanda universale, è davvero il caso di dire “paese che vai, birra che trovi”.Eppure l’origine di questa bevanda diffusa in tutto il mondo è sconosciuta. Sicuramente è antich...
  • birra artigianale La birra artigianale oggi è quella birra che non viene pastorizzata, un po come succedeva in passato prima delle scoperte scientifiche di Pasteur che portarono poi alla pratica, in tutta la moderna in...
  • maiale alla birra Le braciole di maiale possono essere cucinate in vari modi, sempre molto gustosi, con diverse spezie. Se i semi di finocchio sono la spezia simbolo del maiale, altre ricette utilizzano le erbe aromati...
  • POLLO ALLA BIRRA Il pollo alla birra è un piatto gustoso e inusuale, cucinato se volete alla brasiliana, popolo che usa molto cucinare questo volatile con questo alcolico. Preparazione di estrema semplicità, questa pi...

Beer Mats tradizionale, colori assortiti, confezione da 50, Pub sottobicchieri, ideale per i collezionisti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 1€)


La birra Peroni

peroniL’azienda della birra Peroni nasce nell’anno 1846 a Vigevano. La birra Peroni, bevanda alcoolica italiana, conosce quasi subito un enorme sviluppo, soprattutto in seguito della Seconda Guerra Mondiale iniziarono ad essere costruiti dei nuovi stabilimenti che fossero più efficienti ed organizzati. A partire dagli anni 50, questa bevanda va incontro ad un boom economico, arrivando a contare oltre 400 ditte concessionarie, 14 delle quali erano provviste di impianti di imbottigliamento. La ricetta originale della Peroni si basa su 4 ingredienti fondamentali, ovvero: acqua di acquedotto filtrata, granoturco, luppolo, malto d’orzo. Esistono diverse varietà di questa birra: Peroni, la classica, Peroni Gran Riserva Doppio Malto, Peroni Gran Riserva Rossa, Peroncino.


marche birra: La birra Heineken

heinekenLa birra Heineken viene prodotta da un’omonima azienda olandese, la quale venne fondata nel 1863, da Gerard Adriaan Heinken, che decise di una piccola birreria nella famosa città di Amsterdam. La birra olandese è consumata maggiormente da persone che rientrano in una fascia di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Questa birra ha un sapore leggero ed è adatta a qualsiasi momento della giornata grazie a questa sua caratteristica.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO