Come cucinare la pizza








Come cucinare la pizza: Pizza

Pizza

In questa video ricetta viene spiegata una ricetta speciale per cucinare la pizza, a base di diverse farine e soprattutto a base di una lunga lievitazione (quasi 24 ore). La ricetta è tipica napoletana e vi consigliamo di provarla almeno una volta, giusto per togliervi lo sfizio e dirci se è stata di vostro gradimento. Per cucinare la pizza seguendo questa ricetta vi serviranno 24 ore almeno di tempo fra preparazione e lievitazione e ovviamente un forno, possibilmente un forno apposito per la pizza che permette di scaldare meglio e quindi di cucinare meglio e più in fretta la pizza. Gli ingredienti necessari per cucinare la pizza sono i seguenti:

- 200 grammi di semola o farina di grano duro

- 400 grammi di farina 00

- 400 grammi di farina 0 o farina Manitoba

- 500 grammi di acqua a temperatura ambiente

- 20 grammi di olio extravergine di oliva

- 20 grammi di sale

- 1 cucchiaio di zucchero

- 5 grammi di lievito di birra

Iniziamo sciogliendo il lievito con lo zucchero in una ciotola ampia, lavorandolo con le dita per poi aggiungere acqua e olio. Aggiungiamo la miscela di farina poco alla volta e a metà aggiungiamo anche il sale. Impastiamo in una ciotola per poi trasferire su di un piano e continuare a lavorare arrotolando ed allungando la pasta. Dopo 5-10 minuti mettiamo l’impasto in un contenitore unto e lo mettiamo in frigo per 6-8 ore. Togliamo l’impasto dal frigo e lo mettiamo a temperatura ambiente per 2 orette, dopo di che dividiamo l’impasto in panetti da 250 grammi e li lasciamo lievitare altre 3-4 ore a temperatura ambiente. Stendiamo la pizza sulle teglie unte, tirando i panetti dal centro verso i bordi, utilizzando le mani. Cuociamo la pizza in un forno elettrico apposito (4 min-350°C) o in un forno normale (10 min-250°C), possibilmente utilizzando una pietra refrattaria nel caso del forno normale, per favorire la cottura della pizza.

Pizza


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO




sitemap %>