birra ingredienti








Ingredienti birra

Quando si parla di birra, si intende una bevanda alcolica che viene realizzata grazie alla fermentazione di mosto di orzo, successivamente aromatizzata o amaricata con il luppolo. Essa è una bevanda antica molto diffusa in tutto il mondo. Viene prodotta mediante fermentazione alcolica dei ceppi di Saccharomyces Cerevisiae, e di zuccheri che provengono da fonti contenenti amido. Quello più utilizzato è il malto d'orzo, ovvero l'orzo che è stato germinato ed essiccato, che viene chiamato con il nome comune di malto. Per la realizzazione possono essere utilizzati anche altri cereali, ovvero il frumento, il riso ed il mais. Questi ultimi due spesso sono ingredienti che rientrano a far parte delle filiere industriali. In misura minore possiamo trovare anche l'avena, la segale ed il farro. Alcune piante utilizzate sono: manioca, sorgo proveniente dall'Africa, il miglio, la patata in Brasile ed infine l'agave per il Messico. Per produrre questa bevanda nella maniera classica, il malto viene immerso in acqua calda, dove per mezzo di enzimi che si trovano nelle radichette che si formano nel periodo della germinazione, tutti gli amidi contenuti nel cereale si convertono in zucchero. Una volta ottenuto questo mosto, esso può essere aromatizzo con erbe, frutta oppure con il luppolo. Nella fase successiva si unisce il lievito che genera la fermentazione e di conseguenza da origine alla formazione di alcol, così facendo l'anidride carbonica che si forma, viene espulsa e con essa anche altre sostanze di scarto che derivano dalla respirazione anaerobica del lievito stesso. In questo processo particolare vengono utilizzati sia ingredienti che metodologie differenti, che variano in base alle case produttrici. Tale diversità sono state nel tempo molto utili per la classificazione delle birre, infatti oggi sul mercato troviamo la Ale, la Lager o la birra a fermentazione spontanea.
Ingredienti birra

MALTO "IPA" SELECTION INDIA PALE ALE COOPERS® 1,7 Kg=23 L BIRRA AMBRATA E LUPPOLATA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€


Storia della birra

Possiamo definire la birra una delle bevande più antiche realizzate dall'uomo, databile al settimo millennio a.C. registrata nella storia degli Antichi Egizi e della Mesopotamia. La vera e propria testimonianza chimica nota ai giorni nostri è datata intorno al 3500 a.C. Come sappiamo qualsiasi sostanza che contiene carboidrati può andare incontro a naturale fermentazione, per questo è molto probabile che bevande molto simili alla birra siano state realizzate indipendentemente l'una dall'altra, grazie alle tante culture in ogni parte del mondo. Grazie alla trasformazione della farina che è divenuta pane e all'invenzione della birra, l'uomo ha sviluppato diverse tecnologie, realizzando così anche delle civiltà stabili e sedentarie. Molti pensano che l'invenzione della birra sia coeva con quella del pane, visto che gli ingredienti principali erano gli stessi, è la sola cosa che cambiava erano le proporzioni. Se veniva utilizzata più farina rispetto all'acqua, si otteneva il pane, se invece le quantità venivano invertite, utilizzando dunque più acqua che farina, una volta raggiunta la fermentazione si otteneva la birra. Vi sono testimonianze anche presso i Sumeri della presenza di questa bevanda, mentre in Mesopotamia sia hanno riscontri della professione di birraio, infatti tantissime testimonianze riportano che gran parte della retribuzione degli operai di allora veniva corrisposta proprio in birra. I prodotti utilizzati erano principalmente due: una birra che prendeva il nome di Sikaru, ovvero pane liquido, ed un'altra di farro che prendeva il nome di Kurunnu. Il Codice Hammurabi è senza ombra il primo che ha regolato la produzione e la vendita della birra, e condannava a morte coloro che non rispettavano tutti i criteri di fabbricazione che erano indicati, ed anche coloro che aprivano locali per la vendita senza autorizzazione. Nella cultura della Mesopotamia tale bevanda aveva anche significato religioso, infatti veniva consumata durante i funerali in nome del defunto e successivamente offerta alle divinità di allora per propiziarsele.

  • birra La birra è davvero una bevanda universale, è davvero il caso di dire “paese che vai, birra che trovi”.Eppure l’origine di questa bevanda diffusa in tutto il mondo è sconosciuta. Sicuramente è antich...
  • birra artigianale La birra artigianale oggi è quella birra che non viene pastorizzata, un po come succedeva in passato prima delle scoperte scientifiche di Pasteur che portarono poi alla pratica, in tutta la moderna in...
  • maiale alla birra Le braciole di maiale possono essere cucinate in vari modi, sempre molto gustosi, con diverse spezie. Se i semi di finocchio sono la spezia simbolo del maiale, altre ricette utilizzano le erbe aromati...
  • POLLO ALLA BIRRA Il pollo alla birra è un piatto gustoso e inusuale, cucinato se volete alla brasiliana, popolo che usa molto cucinare questo volatile con questo alcolico. Preparazione di estrema semplicità, questa pi...

Brooklyn Brew Shop BrewDog Punk IPA Preparazione Birra Kit

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,64€


birra ingredienti: Gli ingredienti per realizzare in casa la birra

Per la realizzazione casalinga della birra, servono solamente 4 ingredienti:

1. Acqua: essa è sicuramente l'elemento più importante nella birra, perché in grado di determinare l'influenza degli altri ingredienti sul prodotto finito.

2. Malto: per malto si intende tutti i cereali che sono stati maltati, ovvero che hanno subito il processo di maltazione.

3. Luppolo: questa è una pianta a fiore, che rientra a far parte della famiglia delle cannabacee. L'impiego del luppolo per la preparazione della birra è piuttosto recente, mentre nell'antichità spesso venivano utilizzati sacchetti contenenti spezie miste.

4. Lievito: questo è l'ingrediente attivo della bevanda, esso è in grado di convertire gli zuccheri del malto in alcol ed anidride carbonica durante il processo di fermentazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO