ricette birra








Introduzione

La birra è una bevanda alcolica, che si ottiene mediante la fermentazione del mosto realizzato con il malto d’orzo aromatizzato al luppolo.

Questa bevanda è una delle più antiche al mondo e si produce con la fermentazione alcolica dei ceppi di Saccharomyces Cerevisiae oppure con Saccharomyces Carlsbergensis di zuccheri che derivano da fonti di amido, la più utilizzata è il malto d’orzo, ovvero l’orzo germinato e poi essiccato, che semplicemente chiamiamo malto d’orzo.

Oltre a questo alimento, vengono utilizzati anche il frumento, il riso, il mais e vengono aggiunti principalmente nelle birre industriali, ed in minor misura anche l’avena, il farro ed anche la segale.

Ci sono inoltre altre piante che vengono utilizzate in minor misura e queste sono: manioca, miglio, sorgo d’Africa, la patate in Brasile e l’agave nello stato del Messico.

Per la produzione della birra comune, il malto viene immerso in acqua calda e tramite l’azione da parte di alcuni enzimi che si trovano nella radichetta che si forma nel processo di germinazione, tali amidi vengono convertiti in zuccheri. Una volta realizzato questo molto zuccherino, viene aromatizzato con erbe aromatiche o con frutta o semplicemente con luppolo.

Nella fase successiva viene aggiunto un lievito che origina la fermentazione e di conseguenza porta alla formazione alcolica della bevanda, che poi unita all’anidride carbonica viene espulsa insieme ad altri prodotti di scarto che si formano nella respirazione anaerobica dei lieviti.

In questo processo particolare vengono introdotti altri ingredienti, che fanno parte della tradizione per la preparazione della bevanda. In base al lievito che viene adoperato ed al metodo di preparazione, la birra viene a sua volta classificata in Ale, Lager e birra a fermentazione spontanea.

Comunque sono tante le “ricette” che possono essere utilizzate per produrre birre diverse, a seconda del paese, del produttore, e del tipo di birra che si vuole fabbricare.

ricette birra

Supporto magnetico per birra/gruccia per 6 bottiglie, salva spazio e organizzare bottiglie frigorifero il tetto e griglie – un regalo ideale per chi ama le bevande fredde birra – Magenesis®

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Ricette fai da te alla frutta

ricette birra Tra le tante ricette, sono molte quelle che potete fare in casa, specialmente con la frutta, ma naturalmente dovrete avere un fermentatore. La birra alle ciliegie per esempio è ottima e facile da fare. Per fare circa 25 litri di birra, prendete 5 kg di ciliege e lavatele bene, per poi metterle, in dei sacchetti di plastica da ½ kg, a cui aggiungerete acqua calda, da eliminare successivamente, prima di schiacciare le ciliegie all'interno dello stesso sacchetto con le mani. Schiacciatele con molta energia in modo da far uscire i noccioli che daranno più sapore alla birra. Quindi mettete il contenuto dei sacchetti a bollire con dell'acqua per qualche minuto e fate raffreddare.

Prendete quindi 10 lt di mosto e uniteli nel fermentatore ad altri 13 lt di acqua con le ciliege schiacciate. A temperatura ottimale, circa 23°C, aggiungete i lieviti e fate partire la fermentazione. Quando pronto passate al secondo fermentatore per separare il liquido dalle ciliegie.

Anche le pesche sono ottime per aromatizzare la birra, e in questo caso si possono utilizzare circa 5 kg di pesche nettarine snocciolate, da unire al luppolo bollito in casa e chiuse dentro una retina a maglie molto fine per alimenti. Dopo aver lasciato bollire per 15 minuti le pesche nel luppolo, passate il tutto al fermentatore per 6 giorni, prima di separare, anche in questo caso, il liquido dalla frutta. Con lo stesso procedimento potrete fare la birra alle castagne, utilizzando ½ kg di castagne secche e tritate.

  • birra La birra è davvero una bevanda universale, è davvero il caso di dire “paese che vai, birra che trovi”.Eppure l’origine di questa bevanda diffusa in tutto il mondo è sconosciuta. Sicuramente è antich...
  • birra artigianale La birra artigianale oggi è quella birra che non viene pastorizzata, un po come succedeva in passato prima delle scoperte scientifiche di Pasteur che portarono poi alla pratica, in tutta la moderna in...
  • maiale alla birra Le braciole di maiale possono essere cucinate in vari modi, sempre molto gustosi, con diverse spezie. Se i semi di finocchio sono la spezia simbolo del maiale, altre ricette utilizzano le erbe aromati...
  • POLLO ALLA BIRRA Il pollo alla birra è un piatto gustoso e inusuale, cucinato se volete alla brasiliana, popolo che usa molto cucinare questo volatile con questo alcolico. Preparazione di estrema semplicità, questa pi...

Kit fermentazione birra. Malto Pale Ale. Istruzioni multilingua (IT, EN, FR, DE)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,9€
(Risparmi 10€)


ricette birra: Altre ricette classiche

ricette birra Per fare una birra chiara o leggermente ambrata, in modo molto semplice, dovrete avere pochi ingredienti. Con questa ricetta potrete fare 10 lt di birra, e gustarvela a casa. Naturalmente, migliori sono gli ingredienti, migliore sarà la birra. Procuratevi 1,2 kg di estratto di malto, 250 g di zucchero di canna, 25 g di luppolo e 10 di lievito adatto alla fermentazione della birra. Fate bollire il luppolo per circa 1 ora e poi fate stemperare. Unite quindi tutti gli ingredienti in 10 lt di acqua tiepida e fate partire la fermentazione, sempre nel fermentatore. Quando questa è terminata, filtrate con un colino grande e imbottigliate la birra. Naturalmente, la birra artigianale, deve essere consumata entro un paio di giorni, non avendo nessun conservante che possa preservarla.

Se volete una birra più ambrata e corposa, procuratevi invece 1,7 kg di estratto di malto, 150 g di Crystal malt, 120 g di orzo torrefatto, 45 g di luppolo, 100 g di fiocchi di mais, 10 g di lievito e sempre 10 lt di acqua dura. Questa birra sarà più amara della precedente, ma non troppo. Per una classica Ale inglese invece, procuratevi 2 kg di estratto di malto, 200 g di Crystal malt, 150 g di malto di cioccolata, altrettanti di malto di grano, 300 g di zucchero di canna e 10 g di lievito, mentre il lievito da aggiungere sarà di 20 g. Questa ricetta vi darà una birra molto corposa, piacevole al palato, sapida ma equilibrata.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO