spumante dolce








Spumante dolce. Introduzione

Lo spumante dolce è una tipologia di bevanda che rientra a far parte della tradizione italiana ed è caratterizzato da un contenuto zuccherino che supera i 50 grammi per litro. Durante le fasi della lavorazione tradizionale, agendo sul contenuto di zucchero è possibile realizzare diverse tipologie di spumante che vanno dal secco dolce con diversa gradazione che variano in base al quantitativo di zucchero presente. Molto importante è il tipo di uva che viene utilizzata, come ad esempio il Moscato Bianco che è il vitigno più utilizzato per la produzione dello spumante dolce. Il nostro paese vanta una tradizione molto forte negli spumanti dolci anche se attualmente sono moltissimi i paesi che lo producono. Possiamo affermare che il nostro paese prima dello sviluppo della lavorazione del Franciacorta e della bevanda commerciale del Prosecco Valdobbiadene, era famosissima per la produzione degli spumanti dolci, che venivano realizzati esclusivamente nelle province del Piemonte con Asti come protagonista. Attualmente tutte le regioni italiane producono spumanti sia bianchi che rossi o rosati.
Spumante dolce

Bath & Body Works – -Congrats – -succulente profumo White Peach, spumante prosecco, arancia dolce ,3 stoppino brucia 25 – 45 ore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35€


Zone di produzione

Come abbiamo accennato tra le varie zone di produzione dello spumate dolce, il Piemonte in particolare da denominazione di origine controllata Asti, rappresentano per il territorio le zone più importanti sia per la loro produzione ormai storica, sia per la qualità del prodotto. Per tale denominazione viene utilizzato il Moscato in purezza, ovvero una varietà che si presta facilmente alla spumantizzazione e per la produzione di vini dolci. L'intera regione del Piemonte è un ottima produttrice di vini e spumanti dolci e sono tantissime le aziende che lavorano sul territorio. La varietà Cortese contribuisce alla realizzazione di ottimi spumanti dolci. La Lombardia è un'altra regione che vanta la denominazione Oltrepò Pavese con Metodo Classico, e produce spumanti dolci ottimi attraverso il metodo naturale. La produzione del Franciacorta invece è offuscata invece dalla produzione di ottimi spumanti secchi, in gradi di raggiungere livelli qualitativi pari se non addirittura superiori a quelli dello Champagne. Nel Veneto invece troviamo la denominazione Valdobbiadene e Colli Isolani che vantano il primato qualitativo. Altri spumanti non da meno possiamo trovarli in Sicilia e nelle altre regioni d'Italia anche se non riescono a raggiungere completamente i livelli delle regioni citate.

  • Prosecco Superiore Il Prosecco è diventato uno degli spumanti più famosi al mondo, più del Franciacorta, e i numeri delle esportazioni sono lì a testimoniarlo. Ma pochi sanno che, quello che in Italia chiamiamo comuneme...
  • franciacorta La Franciacorta è una vasta area collinare che si estende in Lombardia, tra Brescia e il Lago d'Iseo, divenuta recentemente molto famosa anche per la sua produzione di spumanti, che l'ha posta all'att...
  • bellavista Bellavista è una delle aziende più importanti della Franciacorta, regione viniviticola che ha raggiunto una fama, una qualità ed un'importanza di livello internazionale. La Franciacorta si sta ponendo...
  • ca del bosco Ca' del Bosco nasce alla metà degli anni Sessanta, con l'acquisto della Ca' del Bosc, una piccola casa su una collina del comune di Erbusco, da parte di Annamaria Clementi Zanella. La casa in collina,...

AMAVEL - Set 2 Calici da Spumante con Incisione per Coppie - Cuori - Personalizzati con [NOMI] - Flûte in Vetro Chiaro - Regalo Romantico per Lui e Lei - Regalo di Nozze - San Valentino - 0,2 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,95€


spumante dolce: Spumanti dolci italiani

In Piemonte oltre alla produzione del famoso Asti Dolce si spumantizzano altri vini di qualità eccellente, come ad esempio il Colli Tortonesi. L'ootimo Moscato Muscaté viene prodotto invece dai Vigneti Massa, e si mostra esteticamente con una spuma bella persistente che regala una gamma olfattiva di frutta dolce candita, con sentori di salvia e zagara. Al palato risulta essere fresco e dolce e si presta bene per essere servito con la torta di nocciole o con le creme. In Piemonte si vinificano anche i famosi e molto apprezzati Brachetti d'Aqui, anche se qualitativamente sembrano non essere vini eccezionali, forse il loro successo è dovuto esclusivamente ad una moda giovanile che è esplosa circa venti anni fa, come prodotto pubblicitario di spumante rosso dolce. L'Oltrepò Pavese viene spumantizzati in questa regione da Vanzini, ottimo il suo rapporto prezzo qualità. Esso si presenta dal colore paglierino tenue con sfumature verde oro e regala una gamma olfattiva di pesce sciroppate, fichi secchi e di albicocche. Al palato risulta essere dolce ma con una buona sapidità e freschezza, ideale per essere assaporato insieme alla crostata di noci e al miele. IL Franciacorta Demi-Sec con lo Chardonnay ed il Pinot Bianco vengono vinificati da Ricci Curbastro e si mostrano con una schiuma soffice che regala sentori di frutta amara e glicine. Al palato risulta essere amabile e si presta benissimo per essere assaporato con frutta bianca e mignon. Nel Trentino Alto Adige la casa vinicola Ferrari produce il tanti apprezzato Trento Maximum Demi-Sec dallo Chardonnay in purezza. All'olfatto si avvertono profumi di zenzero, marzapane, tiglio e nespole, mentre al palato è particolarmente soffice e di media dolcezza con una buona sapidità nonostante si mantenga sempre fruttato. Ideale da assaporare con dolci realizzati con il riso. Nella regione veneta invece troviamo il prosecco Valdbbiadene Suavis Demi-Sec che si mostra esteticamente di colore paglierino e con un perlage sfumato. All'olfatto si possono avvertire odori di acacia, camomilla, frutta bianca e miele, mentre al palato è setoso e ben equiolibrato. Si presta benissimo per essere accompagnato con le tartellette alla crema di pere oppure con torte alla frutta secca. Scendendo nella regione delle Marche troviamo il Lacrima di Morro d'Alba Ametista Moncaro, ovvero uno spumante dal coloro rosso molto dolce che si realizza attraverso l'utilizzo della varietà autoctona Lacrima di Morro, che conferisce alla bevanda sensazioni floreali.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO