grissini ripieni

  Ricetta italia

  Viene servita come antipasto
  Ricetta per 6 persone

  Costo 4 €

  Tempo di preparazione
02:20:00


  Tempo di cottura
00:15:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 250 grammi di pasta sfoglia
  • 50 grammi di mortadella
  • 30 grammi di salame cacciatore
  • 2 cucchiai di ricotta di mucca
  • 20 grammi di parmigiano
  • 1 uovo di gallina
  • 1 pizzico di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 298Kcal
  • 22g di grassi
  • 22g colesterolo
  • 1g di fibre
  • 6g di proteine

I grissini ripieni

I grissini ripieni sono una simpatica ricetta da poter servire come antipasto durante le festività natalizie o durante dei pranzi o cene speciali. La preparazione dei grissini ripieni è molto semplice e anche abbastanza sbrigativa, ma tutto dipende dalla pasta sfoglia, se si decide di acquistarla già bella e fatta oppure se la si vuole preparare in casa, in questo caso i tempi di preparazione si allungano notevolmente. La preparazione della pasta sfoglia è abbastanza lunga ma è perfetta per poter realizzare questa ricetta. La pasta sfoglia prevede la preparazione di un pastello, a base di farina di grano tenero e di farina di manitoba e acqua e sale, e di un panetto, a base di farina e di burro. Dopo aver lavorato la pasta sfoglia, questa va stesa e la sua superficie va spennellata con l’uovo aggiungendo poi il parmigiano grattugiato. Successivamente, su metà superficie riponete i salumi tagliati prima a pezzi molto piccoli e poi tritati nel frullatore. Richiudete la pasta sfoglia facendo combaciare i due lembi e stendete la pasta. Tagliate poi delle strisce e infornate a 180°C per circa 15 minuti.
I grissini ripieni

Tescoma 630023 Rullo Tagliapasta Multifunzionale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,43€
(Risparmi 4,47€)


La ricetta

  • ingredienti ricetta
La ricetta dei grissini ripieni è una preparazione abbastanza semplice, ma il procedimento è un po’ lungo, soprattutto se si decide di preparare la pasta sfoglia in casa. Per poter realizzare la ricetta dei grissini ripieni occorrono i seguenti ingredienti nelle seguenti misure:

250 grammi di pasta sfoglia

50 grammi di mortadella

30 grammi di salame

20 grammi di ricotta di vacca

40 grammi di parmigiano grattugiato

1 uovo interno.


  • Grissini con la pasta sfoglia Uno dei modi più semplici per preparare i grissini è sicuramente quello di usare la pasta sfoglia già stesa che trovate nel banco frigo del supermercato o del vostro negozio di alimentari di fiducia. ...
  • I grissini sono una pietanza speciale da poter servire in tavola come antipasto, magari accompagnato da qualche formaggio spalmabile, come la ricotta o il Philadelphia, oppure con salumi o, meglio anc...
  • Ricetta salame al cioccolato Il salame al cioccolato è una ricetta abbastanza semplice che si può realizzare in poco meno di mezz'ora. Per preparare questo dolce non servono grandi attrezzi e nemmeno il forno in quanto è un dolce...
  • Il salame di cioccolato Il salame di cioccolato è un dolce classico molto cucinato in Italia. In parte per la facilità con la quale si prepara, in parte perchè è un dolce estremamente buono, il salame al cioccolato viene cuc...

Tescoma 630021 Rotella Taglia e Chiudi Pasta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,28€


Gli ingredienti

  • Gli ingredienti
  • Gli ingredienti
  • Gli ingredienti
Gli ingredienti necessari per la preparazione dei grissini ripieni sono, dunque, i seguenti: salame e mortadella (1), parmigiano grattugiato e un uovo (2) e la pasta sfoglia (3).


Preparazione del pastello

  • Preparazione del pastello
  • Preparazione del pastello
  • Preparazione del pastello
Iniziate la preparazione della pasta sfoglia partendo dal pastello. Dunque, prendere un recipiente dai bordi alti e capiente e iniziate a versare al suo interno le due farine (4) con l’ausilio di un setaccino (5). Infine, mescolate entrambe le farine setacciate (6).


Il pastello

  • Il pastello
  • Il pastello
  • Il pastello
Non appena le due farine setacciate saranno state mescolate, riponetele su di una superficie nella classica forma a fontanella (7) e versate al suo interno, gradualmente, l’acqua con il sale sciolto (8) e iniziate ad impastare energicamente fino al raggiungimento di un impasto morbido, elastico e liscio (9). Una volta raggiunto il risultato, riponete il composto in un luogo fresco, coprendolo con un canovaccio, e lasciatelo riposare per almeno mezz’ora.


Il panetto

  • Il panetto
  • Il panetto
  • Il panetto
Mentre il pastello è in fase di riposo, potrete procedere con la realizzazione del panetto. Quindi, riponete in una planetaria la farina setacciata e il burro (10) e iniziate a mescolare il tutto fin quando non diventa un unico composto. Riponete poi il panetto nella carta forno (11) e iniziate a modellarla cercando di conferirle la forma di un rettangolo (12). Appena pronta, riponetela all’interno del frigorifero, nella parte meno fredda, e lasciatela riposare per circa 30 minuti.


La pasta sfoglia

  • La pasta sfoglia
  • La pasta sfoglia
  • La pasta sfoglia
Allo scadere dei trenta minuti di riposo, prendete il pastello e, infarinando la superficie su cui andrete a lavorare, iniziate a stendere la pasta con l’ausilio di un mattarello (13). Riponete poi al suo centro il pastello, liberandolo dalla carta forno (14). Infine, richiudete il panetto all’interno del pastello portando i lembi verso il centro, creando una sorta di effetto scatola (15).


Ultimare la preparazione

  • Ultimare la preparazione
  • Ultimare la preparazione
  • Ultimare la preparazione
Come ultime fasi bisogna procedere con lo stendere pastello e panetto insieme, realizzando un unico composto (16). In seguito, quando i due composti saranno diventati un tutt’uno, portare i due lembi esterni verso il centro, creando un effetto libro (17) e poi richiudete ancora una volta ripiegando la pasta su se stessa (18). Poi, riporre la pasta in un luogo fresco e coperta con un canovaccio e lasciate riposare per circa mezz’ora. Allo scadere dei trenta minuti, ripetere nuovamente l’operazione, quindi: infarinate il piano di lavoro, stendete la pasta sfoglia e poi ripiegatela su se stessa. Ripetere questa lavorazione almeno 4 volte, ricordando di lasciar riposare la pasta per circa trenta minuti ogni volta che ripeterete l’azione.


La farcitura

  • La farcitura
  • La farcitura
Ora che la pasta sfoglia è pronta, potrete iniziare a preparare la farcitura dei grissini, a base di mortadella e salame. Tagliate i salumi in pezzetti molto piccoli e riponeteli poi all’interno di un frullatore con due cucchiai di ricotta e frullate fino a far diventare il tutto un unico composto (19). In seguito. Infarinate il piano di lavorazione e iniziate a stendere la pasta sfoglia fino a renderla molto sottile (20).


Farcire la pasta sfoglia

  • Farcire la pasta sfoglia
  • Farcire la pasta sfoglia
  • Farcire la pasta sfoglia
Dopo aver steso la pasta sfoglia, prendete un uovo e sbattetelo (21). Poi, con l’ausilio di un pennello da cucina, cospargete la superficie della pasta sfoglia con l’uovo sbattuto e poi aggiungete del parmigiano grattugiato (22). Ora, su metà della superficie della pasta sfoglia adagiate i salumi tritati (23).


I grissini

  • I grissini
  • I grissini
  • I grissini
Dopo aver farcito la pasta sfoglia, richiudetela facendo combaciare i due lembi esterni (24) e con l’ausilio di un mattarello lavorate la pasta delicatamente così da stendere bene il tutto. In seguito, tagliate la pasta sfoglia in tante striscioline verticali, la cui superficie dovrà essere cosparsa sempre con dell’uovo sbattuto (25). Infine, riponete le strisce su della carta forno in una pirofila e infornare il tutto per circa 15 minuti ad una temperatura pari a 180°C (26).




COMMENTI SULL' ARTICOLO