birra trappista








Descrizione

Con il termine trappista, si indicata una bevanda brassata realizzata dai monaci trappisti e sotto il loro controllo diretto.

Sono 176 i monasteri trappisti nel mondo, ma solo 11 sono quelli che realizzano la birra e si trovano sei in Belgio, due nei paesi Bassi, solamente uno negli Stati Uniti, uno anche in Australia ed uno in Italia.

Queste undici birrerie sono le uniche ad essere autorizzate ad etichettare la birra con il marchio Authentic Trappist Product, che serve ad indicare una serie di regole stabilite dell'Associazione Internazionale dei Trappisti.

L'ordine dei trappisti, è stato costituito nel monastero cistercense di La Trappe che si trova in Francia e nel lontano 1664, l'abate di La Trappe, ritenendo troppo liberi i monaci nei loro comportamenti a riguardo, decise cosi di introdurre un maggior numero di regole molto rigide da adottare all'interno dell'Abazia, tra i quali l'obbligo di bere solo ed esclusivamente acqua, facendo nascere proprio in questo periodo un nuovo ordine, che prendeva il nome di “Stretta Osservanza”.

Con il trascorrere degli anni, come capita spesso, le regole passarono in secondo piano, infatti poi nel diciannovesimo secolo in numerosi monasteri situati in Francia che seguivano appunto la stretta osservanza, venne prodotta la birra.

I trappisti di quel tempo, non erano gli unici a produrre la birra per avere dei finanziamenti di sostentamento, ma di certo era quelli più produttivi.

In Francia le birrerie trappiste di quel periodo erano almeno sei, ed anche sei in Belgio, una nei Paesi Bassi ed una anche in Germania ed in Austria.

Con la Rivoluzione Francese e le guerre mondiali, la maggior parte di questi monasteri vennero distrutti, ma nonostante questo, la popolarità delle birre trappiste continuò ad avere un gran successo, infatti moltissime birrerie che non avevano l'autorizzazione, sfruttarono quedsto momento delicato tanto da obbligare i monaci a prendere una decisione importante e far nascere l'Associazione Trappista Internazionale.

Birra trappista

Chimay Bleu bicchiere da birra da 33 cl

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€


Associazione

Birra trappistaOtto abbazie trappiste nel 1997 di cui sei della nazione Belga, una olandese ed una tedesca, fondarono l'Associazione Trappiste Internazionale, per prevenire in questo caso l'utilizzo improprio del marchio originale, da parte di compagnie ed industrie non autorizzate.

Il logo che venne realizzata rappresentava varie prodotti come il formaggio, il vino la birra e molti altri ancora, che rispettavano vari criteri precisi di produzione.

Ora vi elencheremo i criteri da seguire per la produzione della birra trappista

- La bevanda deve essere realizzata solo ed esclusivamente all'intero di abazie trappiste, da parte di monaci e sotto il loro controllo diretto.

- La produzione della birra unita alla scelta dei processi da impiegare per la realizzazione ed anche l'orientamento commerciale devono essere decisi solo dalla comunità monastica.

- Il ricavato della vendita di birra trappista, deve servire per il sostentamento diretto dei monaci e per la beneficenza e non per profitti finanziari

L'associazione si valorizza del marchio legale, che serve principalmente a dare garanzie al consumatore per quanto riguarda la sua produzione.

Recentemente nel 2012, un'abbazia con sito in Austria che prende il nome di Engelszelli, ha dato origine alla produzione della birra, ottenendo in questa maniera in luogo della birra trappista originale.

L'anno seguente ovvero giugno 2013, un 'altra abazia dei Paesi Bassi intraprese la produzione della birra, ottenendo anch'essa il marchio Authentic Trappist Product e nello stesso anno venne inserita anche un'altra abazia con sito in America, la prima a trovarsi ufficialmente fuori dal territori europeo.

Nel Massachusetts, la St. Joseph's Abey of Spencer venne introdotta come birreria trappista e nel 2015 l'Abbazia delle Tre Fontane a Roma (Italia) si aggiunta all'elenco delle birre con il marchio trappista.

Il 16 giugno del 2011, l'abbazia di Notre- Dame con sito in Belgio, ha dato inizio alla produzione della birra Mont des Cats, per conto di un gruppo di monaci trappisti dell'omonima abbazia francese, che purtroppo non producendo in proprio, non si può avvalere del marchio “Birra Trappista”.


  • Cosciotto di tacchino Questa ricetta propone un modo del tutto inusuale di cuocere ed assaporare il cosciotto di tacchino, che spesso lo vede protagonista di ricette classiche con cottura al forno accompagnato da ortaggi. ...
  • Birra rossa La birra in generale è una bevanda alcolica molto diffusa e le sue origine sono antichissime.Questa si realizza mediante la fermentazione alcolica di ceppi di Saccharomyces cerevisiae e di zuccheri ...
  • Birra Questa bevanda alcolica dalle origini antiche, viene realizzata attraverso il processo di fermentazione alcolica dei ceppi di Saccharomyces Cervisiae con l'aggiunta di zucchero derivante da fonti amid...
  • Produzione birra La birra è una bevanda alcolica che si realizza mediante la lavorazione e la fermentazione del malto d'orzo che vine successivamente aromatizzata con il luppolo.Questa bevanda è una delle più diffus...

KIT BIRRA LUSSO "Mr.MALT" per fare la birra in casa!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 74,7€


Siti internet, birra trappista e abbazie

Birra trappista- Ordo Cistercensis Strictioris Observantia

- Sito uffiaciale Dell'Ordine dei Cistercensi della Stretta Osservanza

- Associazione Internazionale Trappista

- Sito ufficiale Dell'Associazione Internazionale Trappista con sede a Vleteren in Belgi, dove sono contenuti informazioni riguardanti le abbazie trappiste ed anche tutti i loro prodotti tipici

- Monaci e birre trappiste

- http:// www.trappistbeer.net/trappiust_portaIEN.htm

- Sito dedicato solo ed esclusivamente alle comunità monastiche trappiste ed alle birre da loro realizzate. Tradotto in lingua inglese.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO