Birra








Generalità

Questa bevanda alcolica dalle origini antiche, viene realizzata attraverso il processo di fermentazione alcolica dei ceppi di Saccharomyces Cervisiae con l'aggiunta di zucchero derivante da fonti amidacee, tra le quali il malto d'orzo, oppure l'orzo germinato e messo ad essiccare, che viene chiamato semplicemente malto.

Oltre al malto d'orzo, vine impiegato anche il frumento, il mais, il riso e spesso per la produzione di birre industriali.

In minor quantità si unisce la segale, il farro ed anche l'avena ed altre piante meno utilizzate sono invece la manioca, il miglio, la patata in Brasile, il sorgo in Africa e l'agave in Messico.

Per la realizzazione della classica birra, il malto viene immerso in acqua calda, dove tramite l'azione di alcuni enzimi che si trovano nella radichetta che si forma nel periodo della germinazione, gli amidi classici si trasformano in zuccheri capaci di fermentare.

Una volta realizzato questo molto zuccherino, viene aromatizzato tramite erbe aromatiche oppure frutta, o più comunemente con il luppolo.

Una volta realizzato questo processo, si unisce il lievito, che da inizio alla vera e propria fermentazione dando origine alla parte alcolica che a sua volta si unisce con l'anidride carbonica, che in un secondo tempo viene espulsa insieme da altri prodotti di scarto che derivano dalla respirazione anaerobica del lievito.

Per questo processo vengono impiegati ingredienti differenti ed anche metodologie diverse in base alla produzione.

Ogni metodo di produzione serve a classificare le birre, cosi come l'aggiunta di lievito, infatti si possono trovare in commercio le ale, lager o birre a fermentazione naturale.

Birra

L'originale spillatore di birra fresca alla spina da 3,5 litri - erogatore dispenser distributore refrigerato da casa a forma di pallone con vaschetta del ghiaccio per bibite e bevande fresche chill beer baloon balloon ball

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€
(Risparmi 52€)


Storia

Birra La birra in generale è una delle bevande più antiche che abbia mai realizzato l'uomo, molto probabilmente risale infatti al settimo millennio a. C, registrata nella storia della cultura egizia e della Mesopotamia.

Una delle primissime testimonianze chimiche risale intorno al 3500-3100 a. C, poiché tutte le sostanze contenenti porzioni elevate di carboidrati come amido e zucchero, possono andare incontro a fermentazione e per questo, è molto probabile che bevande simili alla birra siano state realizzare indipendentemente l'una dall'altra, da numerose culture in ogni parte del mondo.

Con l'invenzione del pane e della birra, si attribuiscono a queste le responsabilità delle capacita dell'uomo di sviluppare nel corso degli anni un lavoro sedentario, formando in questa maniera delle civiltà stabili.

Sembrerebbe verosimile che con l'invenzione del pane, sia stata incrementata anche quella della birra, visto e considerato che gli ingredienti erano gli stessi per entrambi i prodotti, la sola cosa che cambiava erano le proporzioni ed i quantitativi.

Aggiungendo più farina rispetto all'acqua, si realizzava il pane, invece invertendo la quantità, ovvero mettendo più acqua che farina, dopo il periodo di fermentazione, si produceva la birra.

Già nel periodo dei Sumeri, si hanno testimonianze della birra, ed i Mesopotamia, sembra sia nato il mestiere del birraio e sembra che proprio il compenso dei lavoratori, stando a delle testimonianze veniva corrisposto tramite birra, una qualità era la birra d'orzo che veniva chiamata (Sikaru), ovvero pane liquido, l'altra era realizzata con farro e veniva chiamata “Kurunnu”.

Il codice di Hammurabi, e senz'altro la legge più antica che regola la produzione della birra, data intorno al 1728-1686 a. C.

Questa legislazione, condannava a morte chi non rispettava di pari passo i criteri per la produzione, come ad esempio “annacquare la birra”, oppure chi apriva un locale di vendita senza avere l'autorizzazione.

Nella cultura dei popoli della Mesopotamia, la birra oltre ad essere una bevanda molto apprezzata, aveva un significato religioso molto sentito, infatti veniva gustata durante le cerimonie funebri e offerta alle divinità.

Anche nell'antico Egitto la birra aveva un posto di rilievo, infatti la popolazione la beveva fin dall'infanzia ed era considerata oltre ad un vero e proprio alimento, una bevanda medicamentosa.

Quando le donne egizie non aveva il latte materno, la birra veniva diluita con l'acqua e poi somministrata ai neonati.

Per la popolazione egizia, la birra era considerata un prodotto mistico, ma molto diverso rispetto alle considerazioni che avevano i Babilonesi di questo prodotto.

La birra ormai non era più solo un alimento realizzato artigianalmente, ma con il trascorrere del tempo era divenuta una vera e propria industria di quel tempo, infatti gli stessi faraoni, possedevano delle grandi fabbriche.


  • birra La birra è davvero una bevanda universale, è davvero il caso di dire “paese che vai, birra che trovi”.Eppure l’origine di questa bevanda diffusa in tutto il mondo è sconosciuta. Sicuramente è antich...
  • birra artigianale La birra artigianale oggi è quella birra che non viene pastorizzata, un po come succedeva in passato prima delle scoperte scientifiche di Pasteur che portarono poi alla pratica, in tutta la moderna in...
  • maiale alla birra Le braciole di maiale possono essere cucinate in vari modi, sempre molto gustosi, con diverse spezie. Se i semi di finocchio sono la spezia simbolo del maiale, altre ricette utilizzano le erbe aromati...
  • POLLO ALLA BIRRA Il pollo alla birra è un piatto gustoso e inusuale, cucinato se volete alla brasiliana, popolo che usa molto cucinare questo volatile con questo alcolico. Preparazione di estrema semplicità, questa pi...

Boccale da birra in legno - in quercia - fatto a mano con sorprendente maestria e materiali di qualitŕ - foderato in metallo - Resistente - Robusto - Di Lunga Durata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,95€


Birra: Stili di birra

birra Lo stile della birra, serve a classificare il prodotto, tenendo sempre conto delle caratteristiche che abbiamo citato precedentemente, oltre al colore, al sapore ed alla parte alcolica, al tipo di lievito impiegato e alla fermentazione.

Ogni singolo stile di birra, ha una storia ed origine, e si è evoluto nel tempo seguendo non solo le tendenze di mercato, ma anche lo sviluppo delle tecnologie ed in base alla convenienza economica, che va in base anche alla tassazione di ogni paese.

In commercio si possono trovare birre ad alta fermentazione che si chiamano “stout” e birre di frumento che si classifica con il termine Ale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO