soia semi








Descrizione

I semi di soia, sono i frutti della pianta di soia erbacea, che appartiene alla famiglia delle leguminose, il cui frutto, si presenta sotto forma di baccello ed è li che si trovano i semi, molto simili al fagiolo, ma di colore differente, infatti i semi di soia, possono essere sia scuri, che gialli, marroni, rossi ed anche neri, in base alla varietà a cui appartengono.

Dai semi di soia, si possono ricavare anche prodotti come la farina e l'olio di soia.

Questo legume, è molto più digeribili dei comuni legumi che conosciamo e non da certamente gli stessi problemi di flatulenza che invece accomunano i fagioli ad esempio e le lenticchie.

Avendo i semi di soia, un valore elevato di lecitina, questo alimento è in grado di tenere sotto controllo il colesterolo cattivo nel sangue ed è considerato come un alimento dietoterapeutico, infatti negli ultimi anni, la soia ha destato alto interesse da parte degli studiosi della nutrizione a livello mondiale.

Le proteine presenti nei semi di soia hanno un posto molto rilevante, infatti questo alimento è completo ed è ottimo anche per chi pratica sport, essendo anche un ottimo costruttore di ossa, nervi e muscoli in generale.

Anche chi soffre di intolleranza al lattosio, può consumare i prodotti che si ricavano dai semi di soia.

I semi di soia inoltre, contengono pochissime calorie e sono facilmente digeribili ed hanno una grande duttilità di impiego, infatti da essi si ricavano moltissimi latri alimenti, entrati ormai oggi, a far parte della nostre cultura culinaria.

I fagioli di soia (semi), vengono utilizzati e cotti come facciamo normalmente per i fagioli classici, solo che questi hanno un tempo di cottura molto più lungo.

Questo prodotto è ampiamente consumato nella cucina dei vegetariani, oppure in quella indiana per la realizzazione di minestre, salse e stufati.

Semi di soia

Olio Vettore di Semi di Soia - 1000 ml - 100% Puro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,95€


Diffusione

Semi di soia La coltivazione della soia nella nazione cinese, risale ad oltre 3000 anni fa e secondo una leggenda già nel 2800, al tempo dell'imperatore Shennong, era considerata una delle culture principali tra le cinque.

Diversi studiosi oggi, contestano una data così antica, mentre la teoria più credibile, sembrerebbe questa: la coltivazione della soia, è iniziata nella Cina del nord nella parte occidentale nell'undicesimo secolo a.C. oppure nel sedicesimo secolo.

La coltivazione della soia, passò dalla Cina alla Corea ed infine in Giappone per poi proseguire versi l'Indocina e nelle Filippine.

Nello stato dell'India invece la cultura della soia, risale a tempi più moderni.

Con il passare del tempo, dai semi di soia, sono stati ricavati altri alimenti come il latte di soia, l'olio di soia ed il tofu.

Se ci spostiamo fuori dall'Asia, le primi coltivazioni di questo legume, sembrerebbero risalire a partire dal secolo 800.

Ad oggi i più grandi produttori della soia sono: gli Stati Uniti d'America, il Brasile, L'argentina, che precedono la Cina ed anche l'India e producono circa l'80% della produzione di soia nel mondo.

La produzione della soia coltivata in occidente, è prevalentemente destinata al foraggio, come alimentazione degli animali, oppure viene esportata verso il continente asiatico per usi industriali.


  • Proprieta soia Iniziamo col descrivere questa pianta erbacea che può raggiungere anche un metro di altezza.Esteticamente si presenta con un portamento eretto ricoperto di cespugli e da una peluria molto ispida, in...

iNeibo Kitchen sacchetto per latte vegetale/ sacchetto filtrante, latte di soia, nocciola, mandorla, yogurt, caffe, vino e birra, utile anche per tutti i succhi di frutta e verdura, un sacchetto di alta qualità, facile da pulire, super resistente e approvato dalla FDA, Eco Friendly, un Set da 2 sacchetti(13"x13"), Ideale per i vegani!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,49€
(Risparmi 7,4€)


soia semi: Prodotti alimentari

Semi di soiaOra elencheremo in modo dettagliato, tutti i prodotti che derivano dai semi di soia:

1 Farina di soia, un prodotto ricco di proteine e spesso viene mescolata con altre farine.

2 Latte di soia, una bevanda molto proteica, povera di lipidi e di calci e priva di colesterolo.

3 Olio di soia, straordinario prodotto alimentare che contiene una proporzione molto equilibrata di acidi grassi ed omega 3.

4 Tofu, prodotto che si ricava con il latte di soia, che dove essere stato cagliato diventa una sorta di formaggio e può essere assaporato sia crudo, che sodo oppure fritto.

5 Natto, realizzato sempre a partire dai semi di soia dalla consistenza gelatinosa.

6 Temph, realizzato a partire dai semi di soia fermentati e la sua consistenza è maggiormente più soda rispetto al tofu.

7 Miso, si realizza a partire dalla pasta di soia dopo essere stata fermentata e può essere utilizzato per la preparazione di zuppe ed anche di salse, oppure come aromatizzante.

8 Salsa di soia, prodotta a partire dai semi di soia fermentati insieme ad u cereale invecchiato dal gusto dolciastro.

9 Tamari, salsa di soia fermentata dal gusto più deciso.

10 Endamame, fave di soia di colore verde che vengono cotto al vapore oppure bollite.

L'industria alimentare utilizza l'impiego di prodotti a base di semi di soia, ed i cibi in questione sono questi:

Lecitina di soia: additivo alimentare impiegato come emulsionante molto utilizzato per la realizzazione del cioccolato.

Proteine di soia modificate: servono per sostituire in modo parziale oppure totalmente l'impiego della carne.

Concentrati di soia: prodotti generalmente molto più ricchi di proteine rispetto alla farina di soia, utilizzati in particolar modo nell'alimentazione dell'infanzia e per i sostituti dei pasti.

Come avete ben notato, i semi di soia e tutti i suoi derivati, oggi costituiscono una vera e propria cultura alimentare anche nel nostro paese.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO