proprieta soia








Descrizione

Iniziamo col descrivere questa pianta erbacea che può raggiungere anche un metro di altezza.

Esteticamente si presenta con un portamento eretto ricoperto di cespugli e da una peluria molto ispida, infatti il suo nome all'origine era appunto “Soia Ispida”.

Il fogliame e' caratterizzato da piccoli gruppi di tre foglie ciascuno, con la presenza di piccolissimi fiori papilionati che vanno dal colore bianco classico, al viola fino ad arrivare al rosso a seconda della varietà.

La soia non è altro che un baccello di colore viola chiaro che contiene al suo interno all'incirca 5 semi giallognoli oppure molto chiari a seconda della specie.

La parte edibile sono appunto i semi, che contengono un alto contenuto di proteine, lipidi polinsaturi e glucosidi, che a sua volta comprendono le saponine e gli isoflavoni.

Questa pianta ha origini della Manciuria ed ormai sono 5000 anni che viene coltivata nello stato della Cina, per poi arrivare in Occidente tra l'800 ed il 900.

Durante la seconda guerra mondiale, la soia era l'alimento primario dell'agricoltura statunitense.

Oggi viene coltivata su ampia scala in Cina, Giappone, in Indocina ed anche nel sud America e Stati Uniti, dove le varietà più produttive, con l'industrializzazione sono state manipolate in modo tale da ottenere un prodotto di qualità migliore e quantitativamente eccellente, ottenendo in questa maniera il marchio (OGM).

Con il trascorrere del tempo, la cultura della soia è arrivata anche in Europa fino al nostro paese, dove per legge, non esiste questo prodotto geneticamente modificato.

Proprieta soia

Flortis Corroborante Liquido Concentrato Olio di Soia 200 ml Protegge da afidi e mosche bianche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€
(Risparmi 0,8€)


Valori nutrizionali

Proprieta soia Proprio come i fagioli, i ceci e le lenticchie, la soia è una leguminosa e come tutte le piante di questo genere, ha moltissime vitamine del gruppo B, di potassio e di ferro.

Una cosa che differenzia questo frutto dagli altri sopra citati, è la sua alta digeribilità e il contenuto di proteine e lipidi monoinsaturi, polinsaturi e fosfolipidi come la lecitina.

Queste proteine hanno un discreto profilo di aminoacidi con un valore biologico inferiore a 75 e con un valore per quanto riguarda l'efficienza proteica di 2.1

Dovete sapere inoltre che la soia e' ricca di calorie, infatti per 100 grammi di questo alimento, si contano circa 407 calorie.


  • Soia Con il trascorrere del tempo, la ricerca sempre più avanzata sulle proprietà, benefici e componenti della soia sembra essere aumentata notevolmente sugli effetti della salute.La ricerca si espande n...
  • Sedano rapa Il sedano rapa, non altro che una buffa variante del sedano classico, ed è una pianta particolarissima anche se è poco conosciuta.Questo alimento, è conosciuto con il termine di sedano di Verona ed ...
  • Soia germogli I germogli di soglia, hanno origini molto antiche, infatti questi era noti già in Medio Oriente e sono ancora oggi l'ingrediente base di moltissime ricette.Essendo molto ricchi di sali minerali ed a...
  • Latte di soia La soia, è un alimento fondamentale per la dieta vegana e vegetariana, e proprio per questo, tra i tanti alimenti, troviamo anche il latte di soia.Con questa bevanda, molto dissetante, si possono re...

Candela di cera di soia candela profumata fragranza gelsomino per aromaterapia in vasetto di vetro bianco Jasmine Scented Candle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 2€)


proprieta soia: Proprietà

Proprieta soia Le proprietà benefiche della soia, sono dovute principalmente alla presenza di “fitoestrogeni” ovvero delle sostanze naturali che sono contenute nella pianta con azione estrogena ed anche dagli isoflavoni, delle sostanze molto efficaci per le donne che servono a contrastare i fastidiosi disturbi della menopausa.

Per fare in modo che gli isoflavoni vengano assorbiti in maniera corretta dal nostro organismo, devono essere trasformati in “agliconi”, mediante l'azione della flora batterica intestinale.

Dopo essere state assorbite, vengono rielaborate dal nostro fegato, che le metabolizza a sua volta, producendo in questa maniera derivati con attività estrogena.

In ambito fitoterapico vengono sfruttate queste caratteristiche per attenuare la sindrome climaterica, l'insonnia, le palpitazioni, l'osteoporosi e la secchezza vaginale.

Tutte queste sostanze hanno dimostrato la loro efficienza anche nel placare disturbi legati all'ansia ed irritabilità, depressione ed instabilità dell'umore.

La soia aiuta inoltre a proteggere l'organismo femminile da malattie cardiovascolari, abbassando la pressione arteriosa ed il colesterolo e migliorando l'elasticità delle pareti arteriose, oltre a combattere i radicali liberi che si accumulano negli anni.

Tutti questi benefici appena elencati sono ancora da chiarire ed in attesa di conferma, infatti molto esperti ricercatori, mettono in guardia eventuali eccessivi entusiasmi verso questo alimento.

Se utilizzata come integratore in dosi eccessive, la soia oltre a rilevarsi inefficiente, potrebbe anche essere molto pericolosa per la salute.

I pareri sulla soia possono essere sia positivi che negativi e questo dipende molto dalla lettura che si prende in esame che potete trovare ovunque, con opinioni favorevoli e positivi da parte di alcuni di studiosi, ma anche molto negativi da parte di altri.

In ambito nutrizionale da questi semi si possono realizzare moltissimi alimenti, come il latte di soia, il tofu, il miso, l'olio di semi di soia, la lecitina di soia, il pane, la carne, il tamari e lo shoyu.

Per quanto riguarda la lecitina di soia, molto utilizzata anche nel nostro paese la prima volta che fu isolata dalla parte rossa dell'uovo fu nel lontano 1850 da Maurice Gogley e la sua composizione chimica è molto complessa tanto da poter formare una sospensione del colesterolo nel sangue, diminuendo in questa maniera i rischi di infarto, ictus cerebrale ed aterosclerosi.

Come avete visto, sono moltissime le proprietà della soia, anche se ancora oggi molto in contrasto tra loro.



COMMENTI SULL' ARTICOLO