Peperonata

  Ricetta italia

  Viene servita come contorno
  Ricetta per 4 persone

  Costo 6 €

Tempo di preparazione
02:-30:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
00:60:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 2 cespi di cipolle
  • 150 grammi di carote
  • 2 cespi di porri
  • 400 grammi di peperoni gialli
  • 150 grammi di zucchine
  • 200 grammi di melanzane
  • 100 grammi di fagiolini
  • 3 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 169Kcal
  • 13g di grassi
  • 13g colesterolo
  • 5g di fibre
  • 3g di proteine

La peperonata

La peperonata è un'ottima ricetta per cucinare un ortaggio buonissimo come i peperoni. In questa ricetta gli amanti delle verdure cotte troveranno altre verdure ad accompagnare i classici peperoni. Nella ricetta che vi proponiamo su stuzzicante.it infatti oltre ai peperoni vi serviranno anche zucchine, melanzane, cornetti, cipolle, carote e porri. La ricetta per molti versi è simile a quella originale ma la ricchezza degli ingredienti allontana questa ricetta dalla tradizionale peperonata. Vediamo ora come cucinare la peperonata di stuzzicante.it.
peperonata

Colore: blu, confezione da 4 pezzi, motivo: "Keep Calm and Love Peperonata colore 2782 sottobicchiere di vetro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,82€


Cipolle, porri e carote

Per prima cosa laviamo accuratamente i tre ortaggi base del soffritto necessario per cucinare la peperonata. Prendiamo cipolle, porri e carote e dopo averli lavati li tagliamo. Aggiungiamo dell'olio alla nostra padella antiaderente e mettiamo le verdure tagliate a soffriggere.
  • Ricetta peperonata La peperonata è una ricetta classica della cucina italiana ed in questa video ricetta la ricetta tradizionale è stata leggermente rivisitata. Questa ricetta di stuzzicante.it infatti oltre all'utilizz...

Colore: Viola, confezione da 4 pezzi, motivo: "Keep Calm and Love Peperonata colore 2782 sottobicchiere di vetro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,82€


Pulire peperoni e metterli in ammollo

Mentre carote, porri e cipolle soffriggono puliamo i peperoni e li mettiamo in acqua in ammollo


Pulire zucchine, melanzane e cornetti

Ora puliamo le zucchine, i cornetti e le melanzane. Finito di pulire queste verdure le laviamo e le tagliamo. Le verdure andranno tagliate tutte a cubetti procedendo prima in senso longitudinale e poi in senso trasversale. La melanzana va tagliata in due parti per poi essere tagliata a spicchi e successivamente a cubetti. I cornetti vanno invece tagliati in piccoli pezzi come si vede in foto.


Mettere verdure in padella

A questo punto mettiamo in padella tutte le verdure che abbiamo preparato. Prendiamo i peperoni e li tagliamo a cubetti per poi aggiungerli alla padella delle verdure


Aglio, basilico, sale e pepe

A questo punto iniziamo a cuocere la nostra peperonata ma prima aggiungiamo ancora uno spicchio d'aglio, qualche foglia di basilico, una manciata di sale e una spolverata di pepe.


Lasciare cuocere per 1 ora

Copriamo ora le verdure con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco lento per un'ora ricordandoci di mescolare le verdure di tanto in tanto.





Caponata o peperonata?

La cucina casalinga, quella delle mamme e delle nonne per intenderci, si presta moltissimi a delle variazioni sul tema; anzi sono proprio queste piccole modifiche che le persone fanno alle ricette tradizionali a rendere speciali le ricette, cambiamento dopo cambiamento. Molto spesso capita di etichettare delle ricette casalinghe con dei nomi che non corrispondono in realtà alle ricette da manuale. Un tipico errore che si fa è di chiamare peperonata piatti che in realtà vengono realizzati con molti più ortaggi che i semplici peperoni. La peperonata secondo i manuali è una ricetta realizzata esclusivamente con peperoni che vengono prima soffritti e poi stufati in padella. Le uniche verdure che si dovrebbero aggiungere alla peperonata sono la cipolla (per il soffritto e come ortaggio vero e proprio), l'aglio ed eventualmente la salsa di pomodoro. La caponata invece è una ricetta molto simile per quanto riguarda il procedimento ma a differenza della peperonata viene realizzata con molti più ortaggi. L'ingrediente principe della caponata sono infatti le melanzane, alle quali si aggiungono però anche il sedano, il pomodoro, le olive, i capperi, i peperoni, le carote e altri ortaggi che possono essere aggiunti a seconda della fantasia di chi cucina. Grazie a questa ampia libertà di combinare gli ingredienti, sia per la peperonata che per la caponata esistono moltissime versioni differenti, tipiche di zone diverse dell'Italia e può essere interessante provare a cucinarle tutte.


Peperonata con patate

peperonata con patate La peperonata con patate è un ottimo piatto che viene preparato soprattutto in Calabria come contorno e che ha tutti i sapori caratteristici di questa regione che ci offre specialità gustosissime. Peperoni e patate vengono cotti insieme in olio di oliva, spesso aromatizzato alla cipolla , peperoncino o spezie miste. Ve ne presentiamo la ricetta base: peperoni tagliati a listarelle e patate ( che potete tagliare a cubetti o spicchi) fritti in olio di oliva e con aggiunta in cottura di un filo di acqua. La peperonata con le patate è un contorno molto ricco adatto sia alla carne che al pesce. Spesso viene usata anche per accompagnare delle bruschette. Ciò che conta sono gli ingredienti : semplici e facilemente reperibili. Usate delle patate fresche, cuoceranno meglio insieme ai peperoni al contrario di quelle surgelate se pur a spicchi. I peperoni vanno bene anche surgelati se ne avete come scorta. Ormai è possibile trovarne di buona qualità durante tutti i mesi dell'anno. Sono adatti sia i peperoni gialli che quelli rossi o perchè no, magari usarli entrambi e preparare un piatto ancora più colorato


Ingredienti

Ingredienti 2 o 3 grandi peperoni

400 grammi di patate

olio di oliva

sale

I peperoni vanno bene sia freschi che surgelati. Se vi capitasse di usarne alcuni congelati, tirateli fuori dal freezer prima di preparare la ricetta in modo da non aver problemi durante il taglio a listarelle. Meglio evitare di scongelarli al microonde. Per le patate la scelta è molto soggettiva. Vanno bene di qualsiasi tipo da quelle bianche alle gialle. Consigliamo di usare patate fresche.


Lavare le patate

  • Lavate e pelate le patate
  • tagliare le patate
  • cuocere le patate
Lavate e pelate le patate (1). Tagliatele a cubetti (2) oppure a spicchi se preferite. Una volta avute pronte le patate, in una padella molto capiente scaldate dell'olio di oliva e metteteci le patate accendnedo la fiamma molto bassa (3) .


Aggiungere i peperoni

  • peperoni
  • peperoni
  • peperoni
Nel frattempo prendete i peperoni che avrete già lavato, eliminatene le estremità (4) e tagliateli a metà nel senso della lunghezza per eliminarne i semini. Ricavate tante striscioline dalla due metà (5) e aggiungete i peperoni alle patate (6) .


Cuocere la peperonata

  • peperonata in cottura
  • cottura peperonata
  • peperonata pronta
Girate i peperoni e le patate con un cucchaio di legno (7) , salate e alzate la fiamma. Con la fiamma vivace continuate a girare per amalgamare bene l'olio e le verdure (8). Aggiungete un filo di acqua, coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere le verdure fino a che non saranno saporite e croccanti (9).


Variante con spezzatino di carne

La peperonata con patate è buonissima anche se aggiungiamo dei pezzetti di carne aggiunti in padella. È una variante molto adatta alla preparazione di un secondo veloce e saporito. Agli ingredienti vanno aggiunti dei pezzetti di carne o delle puntine di maiale. Il procedimento e più o meno lo stesso. Aggiungete la carne in padella in cui potete soffriggere una mezza cipolla di tropea. Sfumate con una tazzina da caffè di vino rosso e poi aggiungete le patate e i peperoni. Aggiungete un filo di acqua, il sale e poi lasciate cuocere fino a che le patate e i peperoni non saranno cotti e croccanti.



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO