insalata russa con tonno

  Ricetta Italiana

  Viene servita come contorno
  Ricetta per 4 persone

  Costo 5 €


  Tempo totale di esecuzione
00:20:00
  Tempo di preparazione
00:10:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: lesso
Lista degli Ingredienti


  • 100 grammi di patate
  • 100 grammi di carote
  • 100 grammi di cavolfiore
  • 100 grammi di piselli freschi
  • 100 grammi di fagiolini
  • 150 grammi di Olio extravergine
  • 1 uovo di gallina
  • 1 cucchiao di Aceto
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 grammi di tonno
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 471Kcal
  • 42g di grassi
  • 42g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 12g di proteine

Insalata russa con tonno

L'insalata russa con tonno è una delle migliori varianti con le quali si può cucinare questo antipasto favoloso. La ricetta è infatti molto simile a quella della insalata russa classica, eccezion fatta per l'aggiunta del tonno a fine preparazione che da all'antipasto un tocco di sapore in più. La ricetta dell'insalata russa con tonno è veloce ed è uno degli antipasti più semplici da cucinare. Per prepararla ci serviranno venti minuti di tempo, un mixer, delle pentole per far bollire le verdure ed ovviamente gli ingredienti base per la ricetta.

Per preparare la maionese abbiate cura di utilizzare sempre uova fresche, in quanto le uova crude potrebbero fare dei brutti scherzi se troppo vecchio o addirittura andate a male.

Insalata russa con tonno

Centrifuga per insalata e verdure di grande capacità (5 litri) Twinzee - Design innovativo con griglia di scarico dell’acqua e vaschetta insalatiera – Essiccazione facile ed efficace grazie alla maniglia da tirare.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€
(Risparmi 30€)


Ingredienti insalata russa con tonno

insalata russa con tonno Ecco la lista degli ingredienti che vi servono per cucinare questo buonissimo antipasto veloce:

- 100 grammi di patate

- 100 grammi di fagiolini

- 100 grammi di carote

- 100 grammi di piselli

- 100 grammi di cavoilfiore

- 1 uovo

- 4 cucchiai di olio extravergine

- 100 grammi di tonno in scatola (peso sgocciolato)

- sale

- 1 cucchiaio di aceto di vino bianco

    Insalata Taglierino Ciottola Insalatiera Taglierina Insalata Cutter Bowl per Verdure Fresceh e Frutta

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,89€


    Preparare le verdure

    • lavare verdure insalata russa
    • pulire verdure insalata russa
    • verdure insalata russa
    Iniziamo la ricetta dalle verdure e dalla loro preparazione. Prendiamo le verdure e le laviamo accuratamente sotto acqua corrente, dopo di che prendiamo le carote e le patate e le sbucciamo. I fagiolini dopo esser stati lavati vanno invece puliti eliminando le estremità. Quando le verdure sono pulite, pronte per essere bollite, prendiamo dei pentolini nei quali far bollire separatamente le verdure e procediamo con la loro bollitura. Facciamo bollire le carote e i fagiolini per 10 minuti mentre le patate ed il cavolo per 15 minuti. Passato il tempo di cottura scoliamo le verdure e le tagliamo per poi metterle nella bacinella dove prepareremo l'insalata russa. Le carote vanno tagliate a cubetti mentre le patate vanno tagliate alla contadina. I fagiolini vanno invece tagliati a pezzetti di 2-3 centimetri. La cottura delle verdure è importante in quanto le verdure dell'insalata russa devono essere sempre piuttosto al dente e croccanti e mai scotte o eccessivamente molli. Abbiate quindi cura di non cuocere troppo le verdure e di controllare lo stato di cottura con una forchetta di tanto in tanto.


    Preparare la maionese

    • versare olio e aceto
    • aggiungere uovo e sale
    • montare maionese
    Mentre fate bollire le verdure dovrete preparare la maionese. Prendete quindi il frullatore ad immersione con il rispettivo bicchierino misurato e gli ingredienti necessari per fare la maionese: uovo, aceto, sale, olio. Nel bicchiere del frullatore mette gli ingredienti uno dopo l'altro in questo ordine: olio, aceto, uovo e sale (mezzo cucchiaino). Immergete quindi il frullatore e iniziate a mixare alzando e abbassando il mixer sul fondo del bicchiere, avendo cura di tenerlo sempre appena staccato dal fondo. Montate la maionese per due minuti o almeno fino a quando la salsa non diventa fluida ed omogenea.


    Mescolare verdure e maionese

    • aggiungere maionese
    • mescolare maionese e verdure
    • aggiungere il tonno
    Quando la maionese è pronta versatela all'interno della bacinella delle verdure e mescolate gli ingredienti. Aggiungete infine anche il tonno in scatola dopo averlo sgocciolato e continuate a mescolare amalgamando per bene gli ingredienti. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 10 minuti dopo di che potrete finalmente servire la vostra insalata russa al tonno e preparare questo ottimo antipasto.


    Curiosità sull'insalata russa

    L'insalata russa è una insalata di verdure cotte che tutti conosciamo ed abbiamo assaggiato almeno una volta nella vita. Tuttavia quando a tavola, dopo una cena o a pasto durante un momento conviviale capita spesso che qualcuno si domandi:" Ma come mai l'insalata russa ha questo nome?". In effetti il nome risulta curioso e ci porta a pensare immediatamente ad una origine collegata con l'omonimo paese, la Russia. In effetti quest'insalata è nata proprio in russia e con precisione a Mosca presso il ristorante del cuoco Lucien Olivier. Olivier era solito, negli anni attorno al 1860, proporre agli ospiti del suo ristorante Hermitage delle insalate di verdure cotte ispirate alla tradizione russa. Secondo i racconti tuttavia le prime insalate del "padre dell'insalata russa" erano realizzate anche con dei pezzi di carne fredda e arricchite con capperi, acciughe, salsiccia e prosciutto, a seconda della variazione sulla ricetta.


    Quanto dura in frigorigero?

    A questo punto avrete sicuramente capito come si cucina l'insalata russa. Prima di mettervi alla prova con nuove varianti, come per esempio quella ai gamberetti o quella vegana, vi starete molto probabilmente chiedendo dove mettere l'insalata russa che sarà avanzata e la risposta è ovviamente una: in frigorifero! Ma la vera domanda difficile che vi farete è la seguente: quanto dura l'insalata russa in frigorifero? L'insalata russa fatta in casa e quindi senza conservanti e sopratutto con maionese casareccia dura massimo 2-3 giorni. Conservarla più a lungo si può fare...a vostro rischio e pericolo! L'idea migliore è quindi quella di non farla avanzare: cucinate l'insalata russa come antipasto per delle cene con tanti invitati oppure riducete gli ingredienti e preparatene di meno.


    Calorie dell'insalata russa

    Calorie dell'insalata russa L'insalata russa non è certamente uno dei piatti più detetici e se siete a stecchetto trovatevi qualcosa d'altro come contorno o come antipasto...oppure non pensateci e godetevi questo piatto! L'ingrediente calorico dell'insalata russa è ovviamente l'uovo e se cucinate la nostra ricetta per 4 persone, come potete leggere anche dalle tabelle allegate, una porzione avrà un contenuto calorico di 470 calorie con ben 42 grammi di grassi ed altrettanti di colesterolo.

    Le verdure ed in particolare le carote ed i piselli bilanciano un po' il grasso e le calorie degli altri ingredienti della ricetta ma non si tratta comunque di un piatto dietetico.

    L'unica soluzione, se proprio si vuole stare attenti alla linea, resta allora diminuire la porzione e mangiare la porzione per una persona in 2 pasti, magari con un crostino, giusto per assaggiarla. In alternativa il nostro consiglio è quello di fregarsene e fare piuttosto una corsetta di 30 minuti in più alla settimana.



    Guarda il Video




    COMMENTI SULL' ARTICOLO