bellini








Bellini

Il Bellini è un cocktail alcolico ufficiale IBA che rientra a far parte della categoria degli sparkling, che significa “frizzante”. Esso è a base di vino frizzante bianco, ovvero di prosecco o spumante brut con l'aggiunta di polpa fresca schiacciata di pesca a pasta gialla. A livello internazionale il Bellini è uno dei cocktail più noti nel nostro paese. È stato inventato da Giuseppe Cipriani nel 1948, quando era capo barista dell'Harry's Bar di Venezia, che intitolò la bevanda al pittore veneziano per via della sua colorazione rosata, che gli ricordò il colore della toga del santo del dipinto di Giovanni Bellini (Il Giambellino). All'Harry's Bar il drink divenne subito popolare specie per delle figure note che lo apprezzavano particolarmente come Ernest Hemingway, Gianni Agnelli, Lewis Sinclair ed Orson Welles. In seguito la sua popolarità raggiunse anche la sede dell'Harr'y Bar di New York. Grazie ad un imprenditore di origini francesi che sviluppò una rotta commerciale per trasportare la polpa di pesche bianche, il cocktail divenne nell'arco di poco tempo una bevanda diffusa nei bar di tutto il mondo.

Visto l'enorme successo del Bellini, Cipriani decise di introdurre ancora nuove contaminazioni tra l'arte, ovvero la pittura e l'enogastronomia, con l'invenzione nel 1950 del Carpaccio. Essa era una pietanza che consisteva in fettine particolarmente sottili di controfiletto di manzo crudo, disposte su un piatti con decorazioni alla Kandinsky accompagnata con una salsa universale, così chiamato perché il colore della carne ricordava a Cipriani gli intensi colori dei quadri del pittore Vittore Carpaccio, delle cui opere si teneva in quel periodo una mostra presso Palazzo Ducale di Venezia.

Il Bellini rientra a far parte dei cocktail ufficiali dell'Associazione Internazionale Bartender. Questo indica la sua enorme popolarità ed il fatto che sia conosciuto a moltissimi baristi.

Il Bellini è uno dei cocktail estivi per eccellenza, rigorosamente fatto, nei posto esclusivi, con la pesce fresca frullata. Negli ultimi anni, nei bar alla moda, sono divenute comunque popolari le puree già pronte, di buona qualità.

Bellini

ASPECT Aspetto Bellini sofa Side End di tavolo, legno, nero, 46 x 25.5 x 63.5 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,54€
(Risparmi 0,21€)


Ricetta cocktail Bellini

Per la preparazione di 3 flute dovete avere a disposizione i seguenti ingredienti:

1. 30 millilitri di spumante Brut o Prosecco

2. 125 grammi di polpa di pesca bianca

Procedimento

Iniziate la ricetta lavando accuratamente le pesche bianche che avete a disposizione con abbondante acqua corrente. Successivamente asciugatele con un panno asciutto e pulito e tagliatele a spicchi senza eliminare la buccia con un coltello dalla lama sottile. Estraete il nocciolo interno, poi versate le pesche nel mixer e frullate fino a quando non avrete realizzato una purea liscia ed omogenea. A questo punto filtrare il composto con un colino a maglie strette e mantenete la purea in una ciotola da parte. A questo punto la polpa omogenea deve essere trasferita in uno shaker insieme allo spumante Brut o Prosecco ben fresco. Mescolate brevemente il cocktail con uno stitter, ovvero il cucchiaio dal manico lungo che viene utilizzato appositamente per la preparazione dei cocktail. Applicate allo shaker lo strainer, l'apposito colino nella parte superiore e filtrate il cocktail direttamente nei flute. Ora la vostra bevanda è pronta per essere servita in tavola. Se volete realizzare un Bellini principesco, ovvero il Royal Bellini al posto del prosecco potete utilizzare lo Champagne, mentre se volete assaporare la versione analcolica basterà sostituire la parte alcolica con della soda. Per renderlo ancora più irresistibile servitelo con una fettina di pesca a pasta bianca.

  • rossini Il Rossini è uno dei più famosi sparkling wine cocktail in Italia, molto amato in particolare dalle donne per il sapore della fragola, uno dei due ingredienti. All'estero non è altrettanto famoso come...
  • canna da zucchero Il Rum per definizione è un'acquavite, descritta dal decreto CEE 1576/89 come un distillato di fermentato di succo ricavato da canna da zucchero o dei suoi residui, detti anche melassa, spesso proveni...
  • manhattan Il Manhattan rappresenta uno dei cocktail più vecchi e classici della mixologia da bar, classificato ormai da decenni come cocktail internazionale dall'I.B.A., l'International Bartender Association ch...

Barazzoni My pot Utensils Cucchiaione inox My Pot Utentils - Design Claudio Bellini, Acciaio inossidabile, acciaio,

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,1€


bellini: Ricetta granita di Bellini

Per preparare in casa la granita di Bellini dovete avere a disposizione i seguenti ingredienti:

1. 1 chilogrammo di pesche a pasta bianca

2. 200 grammi di zucchero semolato

3. 250 millilitri di vino bianco Prosecco

4. 350 millilitri di acqua naturale

Procedimento

1. Ponete lo zucchero all'interno di un pentolino

2. Versate il Prosecco ed aggiungete l'acqua

3. Lasciate sciogliere fino a sfiorare il bollore, dopodiché spegnete il fuoco

4. Fate raffreddare e pelate le pesche

5. Affettatele in 4 parti ed estraete il nocciolo

6. Trasferite la frutta in un mixer o frullatore classico

7. Frullate le pesche fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo

8. Trasferite il composto in un recipiente largo ma a coste basse per facilitare la congelazione ed unitevi lo sciroppo ormai raffreddato

9. Mescolate accuratamente e riponete in freezer

10. Fate trascorrere 30 minuti e successivamente rompete i cristalli di ghiaccio con i rebbi della forchetta

11. Ripete questa operazione altre volte e riponete sempre in freezer per 30 minuti

12. Tirate fuori per mescolare il composto con una forchetta e controllare la sua consistenza

13. Una volta che avrete realizzato una granita, versatela in un flute e decorate con foglioline di menta oppure con fette di pesca a pasta bianca, la vostra granita bellini è pronta per essere assaporata



COMMENTI SULL' ARTICOLO