salatini di sfoglia

  Ricetta italia

  Viene servita come salatini
  Ricetta per 6 persone

  Costo 4 €

  Tempo di preparazione
02:30:00


  Tempo di cottura
00:20:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 250 grammi di pasta sfoglia
  • 10 millilitri di Olio extravergine
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di origano
  • 1 pizzico di curry
  • 1 pizzico di pepe
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 249Kcal
  • 19g di grassi
  • 19g colesterolo
  • 1g di fibre
  • 2g di proteine

I salatini

Uno snack saporito da poter offrire e gustare nel pomeriggio o anche durante un aperitivo sono i salatini di pasta sfoglia, conditi con varie spezie, come l’origano, il curry, il pepe o rosmarino. La loro ricetta è molto semplice, soprattutto se la pasta sfoglia viene acquistata e non preparata in casa, in tal caso la realizzazione di questi piccoli manicaretti diviene più complicata e i tempi più lunghi, ma il risultato di una pietanza realizzata interamente in casa è di gran lunga migliore. Per la preparazione della pasta sfoglia occorre realizzare un pastello e un panetto, il primo è un miscuglio di due farine setacciate, acqua e sale, il secondo, invece, è realizzato con burro e farina. In seguito si mescolano panetto e pastello lavorandoli ripetutamente ogni 30 minuti.
I salatini

Paderno 47323-12 Tagliapasta Quadro, Acciaio Inox

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,5€
(Risparmi 0,09€)


La ricetta

  • ingredienti ricetta
La ricetta dei salatini di sfoglia sono un’ottima pietanza da servire come snack o anche come aperitivo. Per poter realizzare questo manicaretto occorrono i seguenti ingredienti nelle seguenti misure, per una dose destinata a 6 persone:

250 grammi di pasta sfoglia

1 pizzico di sale

1 pizzico di pepe

1 pizzico di origano

1 pizzico di curry

10 ml di olio extravergine di oliva.


  • salatini Un'idea simpatica ed originale per un aperitivo o come antipasto per una cena speciale sono sicuramente questi salatini farciti. La loro preparazione è veloce e non richiede che più di 20 minuti di te...
  • Salatini di pasta sfoglia I salatini di pasta sfoglia sono degli sfiziosi stuzzichini che si adattano a svariate occasioni. Non sapete cosa servire per antipasto ai vostri ospiti? Volete fare bella figura aggiungendo qualcosa ...
  • Rustici di sfoglia con ricotta e prosciutto Tra le ricette più veloci da preparare con la pasta sfoglia ci sono i rustici con ricotta e prosciutto che potete servire come antipasto o per accompagnare la cena, La ricotta e il prosciutto possono ...
  • Salatini con wurstel I salatini con wurstel sono un classico che non ha tempo e non ha età. Da sempre accompagnano fugsci aperitivi e sono ottimi come antipasto. Sempre presenti anche nei buffet per compleanni e feste spe...

Paderno 47321-12 Tagliapasta Goccia, Acciaio Inox

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,89€
(Risparmi 0,1€)


La pasta sfoglia

  • La pasta sfoglia
  • La pasta sfoglia
  • La pasta sfoglia
La ricetta della pasta sfoglia prevede i seguenti ingredienti nelle seguenti misure per quanti riguarda il pastello:

200 grammi di farina

250 ml di acqua

16 gr di sale

150 gr di farina di manitoba.

Per realizzare il panetto occorrono i seguenti ingredienti:

250 gr di burro

75 gr di farina

Iniziate la preparazione della pasta sfoglia partendo dal pastello. Dunque, prendere un recipiente dai bordi alti e capiente e iniziate a versare al suo interno le due farine con l’ausilio di un setaccino e poi mescolate entrambe le farine setacciate (1). Poi riponetele su di una superficie piana nella classica forma a fontanella e versate al suo interno, gradualmente, l’acqua con il sale sciolto (2) e iniziate ad impastare energicamente fino al raggiungimento di un impasto morbido, elastico e liscio (3). Una volta raggiunto il risultato, riponete il composto in un luogo fresco, coprendolo con un canovaccio, e lasciatelo riposare per almeno mezz’ora.


Il panetto

  • Il panetto
  • Il panetto
  • Il panetto
Mentre il pastello è in fase di riposo, potrete procedere con la realizzazione del panetto. Quindi, riponete in una planetaria la farina setacciata e il burro (4) e iniziate a mescolare il tutto fin quando non diventa un unico composto. Riponete poi il panetto nella carta forno (5) e iniziate a modellarla cercando di conferirle la forma di un rettangolo (6). Appena pronta, riponetela all’interno del frigorifero, nella parte meno fredda, e lasciatela riposare per circa 30 minuti.


Unire panetto e pastello

  • Unire panetto e pastello
  • Unire panetto e pastello
  • Unire panetto e pastello
Allo scadere dei trenta minuti di riposo, prendete il pastello e, infarinando la superficie su cui andrete a lavorare, iniziate a stendere la pasta con l’ausilio di un mattarello (7). Riponete poi al suo centro il pastello, liberandolo dalla carta forno (8). Infine, richiudete il panetto all’interno del pastello portando i lembi verso il centro, creando una sorta di effetto scatola (9).


Lavorare la pasta sfoglia

  • Lavorare la pasta sfoglia
  • Lavorare la pasta sfoglia
  • Lavorare la pasta sfoglia
Come ultime fasi bisogna procedere con lo stendere pastello e panetto insieme, realizzando un unico composto (10). In seguito, quando i due composti saranno diventati un tutt’uno, portare i due lembi esterni verso il centro, creando un effetto libro (11) e poi richiudete ancora una volta ripiegando la pasta su se stessa (12). Poi, riporre la pasta in un luogo fresco e coperta con un canovaccio e lasciate riposare per circa mezz’ora. Allo scadere dei trenta minuti, ripetere nuovamente l’operazione, quindi: infarinate il piano di lavoro, stendete la pasta sfoglia e poi ripiegatela su se stessa. Ripetere questa lavorazione almeno 4 volte, ricordando di lasciar riposare la pasta per circa trenta minuti ogni volta che ripeterete l’azione.


salatini di sfoglia: I salatini

  • I salatini
  • I salatini
  • I salatini
Dopo aver realizzato la pasta sfoglia è possibile iniziare la lavorazione di quest’ultima per preparare i salatini. Quindi, riporre della farina sul piano di lavorazione e iniziate a stendere la pasta rendendola molto sottile (13). Successivamente, con l’aiuto di un pennello cospargete la superficie della pasta con dell’olio extravergine di oliva (14) e poi tagliatela in tanti quadrati da condire con le spezie che più gradite, in questo caso abbiamo utilizzato origano, pepe, rosmarino e curry (15). Non dimenticate di aggiungere un pizzico di sale sulla superficie della pasta. Infine, infornate il tutto riponendo i salatini sulla carta forno, ad una temperatura pari a 150°C per circa 20 minuti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO