cioccolato con nocciole








Introduzione

Il cioccolato si ricava mediante la lavorazione dei semi del cacao ampiamente diffuso in tutto il mondo, specie se sciolto.

Nelle grande produzione di qualità artigianale, il cioccolato si realizza utilizzando la sta di cacao realizzata dai paesi di origine, per poi essere addizionata con ingredienti ed aromi differenti.

A livello industriale il cioccolato si realizza attraverso la miscelazione della parte grassa dei semi di cacao, ovvero il burro di cacao, con la polvere degli stessi semi e l'aggiunta di zucchero.

In queste preparazione si possono introdurre anche il lette, le mandorle, i pistacchi e le nocciole.

Con questo alimento si possono preparare moltissimi dolci, ma anche gelati, biscotti di pasticceria e da forno, torte e gustosi budini.

Attraverso recenti studi, siamo arrivati alla conferma che un consumo eccessivo di cioccolato può condurre il consumatore ad una dipendenza, che viene volgarmente detta ciccolismo, ma anche che questo prodotto culinario molto apprezzato per il suo sapore, stimoli il rilascio di endorfine, ovvero aiuta ad aumentare il buonumore.

La parola cioccolata viene spesso utilizzata come sinonimo del “cioccolato”, ma spesso indica una bevanda liquida che si realizza mediante l'impiego di latte fresco e della polvere di cacao e l'aggiunta di zucchero, mentre nell'età precolombiana, si assaporava come bevanda salata con l'aggiunta di spezie.

Cioccolato con nocciole

CADBURY TAVOLETTA DI CIOCCOLATO AL LATTE CON NOCCIOLE 230G

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,71€


Processo di preparazione

Cioccolato con nocciolePer la preparazione del cioccolato con le nocciole, la primissima cosa da fare è la miscelazione dell'ingrediente base ovvero della pasta di cacao, che si ottiene a sua volta dalla lavorazione dei semi del cacao, per poi essere addizionata con altri ingredienti:

-Per il cioccolato fondente: polvere di cacao, burro di cacao, zucchero e vaniglia

-Per il cioccolato al latte: polvere di cacao, burro di cacao, zucchero, vaniglia e latte in polvere

-Per il cioccolato bianco: burro di cacao, zucchero, vaniglia, latte in polvere

-Per il cioccolato con nocciole: polvere di cacao, burro di cacao, vaniglia, zucchero e nocciole tritate

A seconda del paese di origine della cioccolata con le nocciole, questa può essere tagliata con altri grassi purché siano sempre vegetali.

Molto spesso in questo prodotto vene aggiunta anche la lecitina di soia che serve come agente emulsionante, favorendo in questa maniera una omogeneizzazione migliore di tutti gli ingredienti.

Tra i produttori molto spesso viene introdotta una variazione personale alla ricetta base del cioccolato con le nocciole, per rappresentare in questa maniera una sorta di marchio di fabbrica.

La fase successiva prende il nome di “cancaggio” e consiste nella miscelazione in tempi molto lunghi di tutti gli ingredienti attraverso le apposite impastatrici che vengono dette anche “conche”, aggiungendo se necessario altro burro di cacao.

Questo processo avviene sotto stretto controllo della temperatura che deve mantenere liquido il composto tanto da rompere tutti i grumi che devono essere inavvertibili al palato, per poi realizzare una massa liscia ed omogenea.

Il cioccolato con le nocciole più pregiato viene sottoposto a questa lavorazione per circa una settimana.

Terminata questa fase, il composto realizzato vine mantenuto liquido in dei grandi serbatoi ad una temperatura che si aggira intorno ai 45 gradi.

Questo procedimento venne inventato nel lontano 1880 da Rodolphe Lindt anche se ci sono dei cioccolatini famosissimi molto apprezzati che non subiscono questo procedimento volutamente dalla casa produttrice.

  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...
  • Penne ai peperoni I peperoni sono un ortaggio facente parte di una vasta famiglia, quella delle Solinaceae, con numerosissime varietà che vanno dai piccoli peperoncini piccanti fino ai grandi peperoni utilizzati in mol...

Ritter Sport Rum, Uvetta E Nocciole 100 g Di Cioccolato Al Latte (Confezione da 2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,29€


cioccolato con nocciole: Ricetta

Cioccolato con noccioleIngredienti: 200 g di cioccolata, 100 ml di latte, 150 g di nocciole a scaglie

Procedimento

Per la preparazione del cioccolato con le nocciole fatto in casa, la prima cosa che dovete fare è sminuzzare la barretta di cioccolata con un coltello fino a renderla a scaglie sottili.

Una volta terminato questo passaggio, prendete una casseruola di piccole dimensioni e fate sciogliere il cioccolato a fiamma bassa senza fargli raggiungere il bollore aggiungete mano a mano il latte e mescolate accuratamente con un mestolo di legno. Alzate la fiamma del fornello e portate ad ebollizione fino a quando il composto non si sarà ristretto.

Ora spegnete il fornello ed aggiungete le nocciole a scaglie sempre mescolando accuratamente con un mestolo di legno.

Con questa preparazione potete sia realizzare una barretta stendendo il cioccolato in una teglia da forno precedentemente foderata con la carta forno, oppure realizzare dei buonissimi cioccolatini.

Per la prima preparazione consigliamo di stendere la cioccolata con le nocciole con una spatola e lasciarla solidificare a temperatura ambiente, mentre per la seconda dovete avere in casa gli stampini per i cioccolatini. Una volta riempiti dovete metterli in frigo e lasciarli raffreddare per circa un'ora di tempo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO