creme caramel








Descrizione

Il creme caramel vine comunemente anche chiamato budino oppure fior di latte, ed è una delle numerose preparazioni di dolci che viene realizzata mediante la lavorazione di latte e uova, con le quali si preparano anche le classiche creme o creme da pasticceria, i flan e le bavaresi.

Già gli antichi Romani ed i Greci conoscevano questo alimento e ne facevano un consumo abituale preparandolo con latte che veniva addensato mediante l'aggiunta delle uova che potevano essere sia dolci che salate.

Generalmente questo dolce viene addensato solo con le uova, come abbiamo già detto, e non con le farine oppure amido e gelatine alimentari.

La sola cosa che differenzia la creme caramel dalla crema inglese è il metodo che vine impiegato per fa si che questa si addensi, infatti per la creme caramel vine utilizzata la cottura a fuoco lento a bagno maria, senza dovere quindi mescolare continuamente il composto.

Con questa tipologia di lavorazione, si ottiene un alimento dolce e molto compatto, per niente fluido con la classica consistenza del budino.

Un creme caramel degno di nota deve essere compatto a privo di fessurazioni, sodo al punto giusto e cremoso allo stesso tempo.

Per arrivare ad un prodotto con queste caratteristiche, la materia prima, cioè il latte deve essere sufficientemente grasso, con una cottura molto adeguata ad una temperatura minima, e la giusta quantità di uova e qualità dello zucchero.

Possiamo dire che la creme caramel sia un ibrido tra la crema pasticcera e la crema classica, quindi un ottimo dolce ormai conosciuto in tutta Europa, con soli 150 chilo-calorie per 100 grammi di prodotto.

Rispetto alla ricetta antica, per diminuire il quantitativo energetico, basta solo ridurre i tuorli delle uova e lo zucchero, oppure impiegare al posto di quest'ultimo lo zucchero bruno di canna.

Moltissime ricette vedono la sostituzione del latte con la panna oppure l'impiego di solo tuorli ed in questi casi specifici, il valore energetico della creme caramel può arrivare fino a 200 chilo-calorie per 100 grammi di prodotto.

CREME CARAMEL

Habi Cake Design Confezione 4 Creme Caramel, Silicone, da 9 cm e Altezza 4 cm, Pastello

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,31€


Ricetta

CREME CARAMEL Come abbiamo descritto proprio nel paragrafo precedente, il creme caramel può essere realizzato in moltissimi modi variando la quantità non solo dei tuorli, ma anche delle uova intere e dello zucchero.

La cosa principale da non fare è la sostituzione del latte intero, perché con l'impiego di quello scremato, la consistenza risulterebbe essere troppo morbida e fluida.

Senza recare danni al dolce, si può sostituire con moderazione i tuorli con gli albumi, perché tendono a far perdere consistenza e solidità al dolce.

A seconda dei gusti e delle esigenze nel caso si stesse seguendo una dieta, il quantitativo di zucchero è arbitrario.

Ingredienti

Gli ingredienti che troverete di seguito, sono per la preparazione del classico creme caramel con 200 chilo-calorie per 100 grammi di alimento

- 1 litro di latte intero

- 4 uova intere e 4 tuorli

- 400 grammi di zucchero

- una stecca di vaniglia

Preparazione

Iniziate questa ricetta facendo bollire il latte intero con la stecca di vaniglia in una casseruola di medie dimensioni. Una volta raggiunto il bollore, spegnete la fiamma sottostante e lasciate riposare.

Ora mescolate uova e zucchero insieme, fino ad ottenere un composto liscio e spumoso privo di grumi.

Preparate il caramello versando sul fondo di uno stampo 100 grammi di zucchero semolato.

A questo punto unite le uova con il latte che avete portato ad ebollizione con la vaniglia lavorato in precedenza eliminandola, mescolate accuratamente e versate il composto nello stampo.

Cuocete il tutto a bagno maria a 120 gradi per circa due ore, controllando la cottura con l'aiuto di uno spaghetto, che andrete ad infilare nel creme caramel, che deve fuoriuscire ben asciutto.


  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...
  • Penne ai peperoni I peperoni sono un ortaggio facente parte di una vasta famiglia, quella delle Solinaceae, con numerosissime varietà che vanno dai piccoli peperoncini piccanti fino ai grandi peperoni utilizzati in mol...

Ilsa Stampi per Crème Caramel, Acciaio Inossidabile, 8 cm, 4 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,89€


creme caramel: Creme caramel ai pinoli

Creme caramel ai pinoliIngredienti

- 150 ml di panna fresca per dolci

- 120 grammi di zucchero semolato

- 450 ml di latte intero

- 1-2 stecche di vaniglia oppure una bustina di vanillina

- 4 uova intere

- 2 tuorli

Ingredienti caramello

- 150 grammi di zucchero semolato

- 4 cucchiai di acqua liscia

Iniziate versando il latte intero e la la vaniglia in una casseruola, dopo ponetela sul fuoco e portate ad ebollizione. Una volta raggiunto il bollore, spegnete e lasciate in infusione per circa trenta minuti.

Terminata la mezz'ora, unite al latte la panna fresca per dolci e nel frattempo sbattete le uova con lo zucchero.

A questo punto eliminate la vaniglia e filtrate il composto con un colino.

Ora versatelo lentamente unendolo alle uova, mescolando in maniera accurata con una frusta a mano. Preparate intanto il caramello, facendo sciogliere lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso all'incirca 5 centimetri.

Mescolate il composto fin quando questo non sarà diventato caramellato dal colore dorato.

Adesso versate il caramello nello stampo che avette a vostra disposizione e lasciatelo raffreddare a testa in giù fino a quando non si sarà solidificato completamente.

Ora versate l'altro composto realizzato in precedenza negli stessi stampini e poneteli all'interno di una teglia che andrete a a riempire per un terzo di acqua.

Lasciate cuocere la creme caramel in forno per circa 50 minuti ed una volta pronta, fatela raffreddare e poi mettetela in frigo per circa 4 ore, prima di doverla consumare.

Vi consigliamo di capovolgere lo stampino al momento del consumo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO