fette biscottate integrali








Introduzione

Le fette biscottate derivano dalla lavorazione dei cerali di frumento e sono spesso impiegati nella prima colazione oppure negli spuntini tra i pasti principali ovvero nell'intervallo tra la colazione ed il pranzo con quello della cena.

La differenza sostanziale che c'è tra il pane comune e le fette biscottate sta nella consistenza molto croccante e nella maggiore concentrazione di maltodestrine e saccarosio oltre ad una minore umidità ed un sapore molto più dolce.

Tendenzialmente si associano alle fette biscottate alimenti spalmabili, come il formaggio, la marmellata, il latte condensato, la nutella e si prestano benissimo per l'inzuppo nel latte, nei succhi di frutta e nelle spremute di agrumi.

Si possono associare alle fette biscottate, come abbiamo già detto sopra anche prodotti salati, come lo stracchino, la certosa la philadelphia e molti altri ancora ed anche carni conservate come prosciutto cotto e crudo, salame, coppa e pancetta.

Nei regimi dietetici ristretti, molto spesso si utilizzano le fette biscottate in sostituzione del pane comune o come fossero dei veri e propri biscotti.

Fette biscottate integrali

Wasa Sport - Fette Biscottate Segale 275g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,25€


Preparazione

Le fette biscottate si possono paragonare ad un pane dal sapore dolciastro tostato e fragrante ed una volta realizzato l'impasto con una parte di farina di grano ed una di farina integrale avviene la lievitazione e la prima cottura per poi in seguito subire l'ungitura ed un'altra ulteriore cottura, ecco perché “biscottate”, ovvero cotte due volte.

Questi ultimi passaggi conferiscono al prodotto una maggiore friabilità e l'assorbimento totale di acqua, un maggiore rapporto lipidico, maggiore densità energetica ed una maggiore digeribilità rispetto al classico pane che contiene molto acqua.

Gli ingredienti delle fette biscottate integrali commerciali sono: farina di grano tenero tipo 00 e farina integrale, olio di palma, zucchero, lievito di birra, estratto di malto d'orzo, farina di frumento e sale.

Tutti questi ingredienti ovviamente cambiano in base alla fabbrica di produzione delle fette biscottate, ed ognuna di queste possiede una ricetta, ma in linea di massima gli ingredienti non discostano da quelli che abbiamo menzionato sopra, fatta eccezione per i prodotti dietetici.

L'intero procedimento è totalmente automatizzato e prevede un packaging che serve a garantire il mantenimento delle caratteristiche organolettiche e gustative del prodotto per un periodo molto lungo.

Questo prodotto è molto facile da realizzare anche in casa e gi ingredienti della ricetta casalinga sono: farina integrale, burro, lievito di birra uova, latte, acqua e sale ( latte e uova possono anche essere sostituiti da una aggiunta ulteriore di latte, anche se il risultato non è sovrapponibile).

Per la preparazione delle fette biscottate fatte in casa ecci i passaggi che dovette seguire: come prima cosa passate al setaccio la farina, poi procedete sciogliendo il lievito di birra in un po di acqua ed una volta ben sciolto aggiungetelo alla farina. Proseguite unendo l'acqua che resta il latte, lo zucchero semolato e le uova ed iniziate ad impastare.

Successivamente aggiungete il sale fino, il burro precedentemente ammorbidito e continuate sempre ad impastare.

Una volta completato lasciate lievitare fino a quando questo non raddoppia di volume inizialmente.

Lievitato la prima volta, rompete la lievitazione appiattendo l'impasto ed arrotolandolo su stesso, poi riponetelo in uno stampo per il pane in cassetta e foderatelo con la carta forno aspettando che lieviti nuovamente.

Terminata la seconda lievitazione, spennellate la parte esterna con latte e uova e mettette a cuocere in forno a 180 gradi per circa quaranta minuti.

Appena cotto lasciatelo raffreddare e dopo tagliatelo a fette delle spessore di un centimetro circa e ponete le fette su una placca da forno. Adesso mettete a cuocere in forno ventilato per la seconda volta a 130 gradi per circa 45 minuti. Fate raffreddare per trenta minuti e servite in tavola le fette biscottate integrali sia per la prima colazione o per la merenda.


  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...
  • Penne ai peperoni I peperoni sono un ortaggio facente parte di una vasta famiglia, quella delle Solinaceae, con numerosissime varietà che vanno dai piccoli peperoncini piccanti fino ai grandi peperoni utilizzati in mol...

Pagen Krisprolls Integrali (225g) (Confezione da 6)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€


fette biscottate integrali: Valori nutrizionali

Anche le fette biscottate integrali, sono un alimento ad alto valore energetico, ovvero molto ricchi di calorie.

Questa caratteristica è determinata dalla presenza di carboidrati e dalla bassissima concentrazione di umidità, oltre alla presenza di grassi necessari che servono sia per la preparazione che per la doratura del prodotto.

All'interno delle fette biscottate si possono trovare modeste quantità di proteine a medio valore biologico ed anche una concentrazione variabile di fibre alimentari, in base alla farina che si adopera.

La doppia cottura delle fette biscottate fa in modo che i polimeri amidacei vanno incontro ad idrolisi favorendo in questa maniera la riduzione dei tempi della digestione molto più veloce rispetto a pane comune.

Questa caratteristica determina anche una impennata dell'indice glicemico e quindi il suo consumo è sconsigliato a chi soffre di iperglicemia, oltre alla presenza di saccarosi.

Nelle fette biscottate integrali si possono trovare inoltre buone quantità di ferro, vitamine idrosolubile de gruppo B, tiamina riboflavina e niacina.



COMMENTI SULL' ARTICOLO