noce di cocco








Storia

La noce di cocco, è il frutto che si ricava dalla palma di cocco, il cui nome scientifico è “Cocos Nucifera”, una pianta che appartiene alla famiglia delle Aracaceae, proveniente dall'Indonesia.

Questa pianta, può vivere moltissimi anni, delle volte anche piu di 100 e la sua altezza può superare i 35 metri.

Le foglie presenti, sono molto lunghe e misurano normalmente dai 4 metri fino ad un massimo di 6.

La coltivazione di questa pianta, viene fatta in quasi tutti i paesi tropicali, in particolar modo in Thailandia, Indonesia ed India.

Quando si acquista una noce di cocco, per assicurarsi della sua freschezza, è necessario scuoterla, per sentire se al suo interno vi è la presenza di acqua.

L'assenza di liquido all'interno, ne pregiudicherebbe la freschezza e le sue qualità nutritive.

La noce di cocco, si può trovare in commercio, non solo intera, ma anche essiccata, oppure a bagno nel latte, grattugiata e perfino grigliata.

Per quanto riguarda la sua composizione, dovete sapere, che la noce di cocco, ha una percentuale molto elevata di acqua, pari al 50%, solo il 9,4% sono fibre, mentre gli zuccheri il 10% ed i carboidrati il 14%.

I minerali presenti, sono in quantità discrete, tra i quali citiamo lo zinco, ferro, potassio, rame, magnesio, sodio e fosforo.

Le vitamine presenti nella noce di cocco sono invece la vitamina B1 e B2 in piccolissime quantità, poi la B3, B5 ed infine la B6.

Sono presenti anche la vitamina C, E K e J ed anche l'acido ascorbico.

Gli aminoacidi contenuti in questo frutto, hanno una maggiore percentuale e sono: arginina, acido aspartico, fenilalanina, glicina, acido glutammico, serina, tronina, cistina ed isoleucina.

NOCE DI COCCO

320° Carbone naturale di noce di cocco per barbecue e narghilè, shisha, 1 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Proprietà nutritive

NOCE DI COCCO La noce di cocco, è molto ricca di potassio ed è un alimento importante per reintegrare i sali minerali in caso di mancanza o di bisogno.

Per i disturbi di debolezza o problemi legati al nervosismo ed urinari, è presente la vitamina B e C, molto utile in questi casi.

Molti studi, hanno scoperto, che la noce di cocco, aiuterebbe ad eliminare i gas nella pancia (stomaco ed intestino), ed avrebbe inoltre proprietà utili per eliminare eventuali tossine nell'apparato digerente.

L'acqua presente nella noce di cocco, ha moltissime proprietà benefiche al nostro organismo, infatti essa, contiene pochi grassi e tanti microelementi, sali minerali e vitamine, che contribuiscono a rendere sano il nostro corpo.

L'assunzione di acqua della noce di cocco, contribuisce a rafforzare il nostro sistema immunitario ed ha anche effetti positivi sul sistema nervoso, ed è in grado di favorire la digestione e rigenerare le cellule.

Grazie alle sue tante caratteristiche importanti per l'organismo umano, l'acqua della noce di cocco, è considerata un ottimo sostituto del plasma sanguigno, in quanto, essendo una sostanza sterile, non distruggerebbe i globuli rossi, ed il suo livello di tollerabilità è molto elevato, senza recare danni all'organismo umano.

Durante la seconda guerra mondiale, ed anche nella guerra del Vietnam, l'acqua della noce di cocco, veniva iniettata direttamente ai feriti, quando non vi era a disposizione il siero del sangue.

Il latte della noce di cocco e l'acqua presente che si trova all'interno di essa, sono due cose molto diverse, infatti il latte si ottiene mediante la spremitura della polpa di cocco insieme all'acqua dopo essere stata filtrata.

Gli abitanti di alcune isole dei mari del sud, utilizzano il latte, come bevanda alternativa in assenza di latte, per lo svezzamento dei neonati.

In ambito domestico, si può facilmente preparare servendosi di circa 200 grammi di polpa di cocco fresco grattugiato, ricoperto interamente (quasi il doppio), di acqua ben calda.

Una volta che il composto si sarà raffreddato, potrà essere filtrato mediante l'utilizzo di un panno di cotone, per poi essere strizzato bene alla fine.

Il latte che si ricava dalla spremitura della polpa di cocco, è privo di lattosio, ma è ricco di “aurico”, una sostanza presente nel latte materno, ed è stato accertato che ha proprietà benefica per il funzionamento delle ossa.

Se si vuole acquistare il latte di cocco, lo si trova facilmente in lattine sui banchi dei supermercati ed ipermercati.


  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...
  • Penne ai peperoni I peperoni sono un ortaggio facente parte di una vasta famiglia, quella delle Solinaceae, con numerosissime varietà che vanno dai piccoli peperoncini piccanti fino ai grandi peperoni utilizzati in mol...

Pacco da 12 bicchieri di plastica a forma di noce di cocco con coperchio fiore e cannuccia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,44€


noce di cocco: Curiosità

NOCE DI COCCO Mediante il metodo di essiccazione della polpa della noce di cocco, si ricava l'olio, che viene impiegato in ambito culinario industriale, per la preparazione di margarina e burro, ma anche in ambito cosmetico, per realizzare creme e pomate, impiegate per il trattamento della pelle e la fabbricazioni di alcuni saponi.

Di questa maestosa pianta, viene utilizzata proprio tutto, infatti con le sue grandi foglie, si costruiscono cesti e coperture per i tetti, dai i loro fiori, si estrae un succo molto dolce per la preparazione di bevande alcoliche (Toddy), mentre dal fusto, si ricava la legna per la costruzione di mobili e manici di ombrelli.

La noce di cocco, era considerata dagli antichi come una pianta sacra, perché la sua forma, ricordava molto quella del cranio umano, infatti, veniva sacrificata agli dei al posto della testa umana.

L'olio di cocco, ha un buon contenuto di grassi, ed è indicato in particolar modo da utilizzare come trattamento per la pelle secca.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO