olio di vinacciolo








Introduzione

Quando parliamo di olio di vinacciolo, dovete sapere come prima cosa, che i vinaccioli sono dei piccolissimi semi contenuti negli acini dell'uva, che possono essere da un minimo di uno fino ad arrivare a quattro semi, a loro volta contenenti una quantità di olio del 16% circa.

L'olio di vinacciolo, poco prodotto dall'industria enologica, trova ampio spazio in campo estetico ed anche quello dietetico-alimentare.

La caratteristica principale di cui si vanta questo prodotto, è l'elevato quantitativo di acido linoleico, un acido essenziale grasso che fa parte degli omega-sei.

Nonostante queste caratteristiche e la sua funzione antiossidante, benefica per la nostra salute, l'olio di vinacciolo, tende ad alterarsi molto facilmente con il calore, ecco perché andrebbe utilizzato a crudo.

Per evitare che questo prodotto irrancidisca molto precocemente, è bene conservarlo in frigorifero, oppure in un luogo molto fresco, lontano da fonti di calore ed al riparo da luce diretta.

In commercio si possono acquistare oli di vinacciolo raffinati, che hanno un punto di fumo molto elevato, ideali per la cottura di alimenti che necessitano di un tempo molto lungo.

Con la raffinazione purtroppo, la quantità di antiossidanti presenti in esso si riducono oltre al fattore di calore in cottura.

Olio di vinacciolo

Semi D'uva Olio - 1 Litro - 100% Puro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


Benefici

Questo olio ha proprietà ipercolesterolemizzanti, perché gli acidi grassi omega-sei, hanno dimostrato benefici nella riduzione del tasso del colesterolo ematico, abbassando in questa maniera i livelli plasmatici della frazione buona, ovvero HDL, ed anche di quella cattiva, ovvero LDL.

Sempre grazie agli antiossidanti, si hanno riscontri positivi anche sul sistema cardiovascolare, a patto che venga consumato in piccolissime dosi, per evitare anche di ingerire troppe calorie, perché il sovrappeso inoltre, ne annullerebbe tutte le sue virtù, anche per non accedere con gli omega-sei, che se introdotti in una dieta povera di pesce o di altre fonti di omega-3, potrebbe favorire l'insorgere di “ecosanoidi cattivi”.

Per quanto riguarda le vitamine, il contenuto della vitamina B se paragonato a quello di altri oli, come l'olio di mais, o di germe di grano, di soia e di girasole è modesto.

La mancanza dell'effetto antiossidante di questa vitamina, è pero compensato dall'elevato quantitativo di polifenoli, una caratteristica peculiare ed esclusiva di cui si vanta l'olio di vinacciolo.

In ambito della cosmetica si sfruttano molto le azioni antiossidanti, che servono a proteggere la pelle dall'invecchiamento precoce, dai radicali liberi e dagli agenti atmosferici.

Se applicato sulla cute, l'olio di vinacciolo ha innumerevoli proprietà astringenti ed anche rassodanti, stimolando in questa maniera la micro-circolazione capillare.

Se massaggiato delicatamente sulla cute, aiuta a far scomparire le macchie oppure a rassodare la pelle, specie in quelle zone dove con il trascorrere del tempo tende a cedere, ovvero l'interno coscia, braccia, glutei, collo e decolleté.

Con questo olio potete realizzare facilmente in casa dei scrub molto idratanti e delicati, infatti basta unire un cucchiaio di olio di vinacciolo con il miele ed aggiungere infine tre cucchiai di zucchero bianco.

Lo scrub va utilizzato solo ed esclusivamente sulla pelle asciutta, ed è particolarmente indicato dopo i trattamenti di depilazione, dove la pelle ha subito uno stress e dove andrebbero sempre eliminate le impurità date da questo procedimento.

Se volete invece realizzare una maschera fai da te idratante ed antiage, basta frullare insieme qualche chicco di uva con olio di vinacciolo e completare il tutto con del miele di acacia.

Una volta terminato il trattamento di bellezza, risciacquate il viso prima con acqua calda e poi con quella fredda, vi ricordiamo inoltre che la maschera va tenuta non meno di trenta minuti.


  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...
  • Penne ai peperoni I peperoni sono un ortaggio facente parte di una vasta famiglia, quella delle Solinaceae, con numerosissime varietà che vanno dai piccoli peperoncini piccanti fino ai grandi peperoni utilizzati in mol...

Olio di Vinacciolo in Acqua Dissipabile per Massaggi - La Scelta dei Professionisti - 500ml - 100% Puro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


olio di vinacciolo: Usi in cucina

Questo olio ricavato dai semi dell'uva, è particolarmente indicato per la frittura degli alimenti, perché non produce in cottura agenti cancerogeni, ed è anche molto apprezzato come condimento per le insalate.

La sua composizione chimica è costituita per l'8% da grassi saturi ed acido palmitico stearico, mentre un 15% di acidi grassi monoinsaturi come appunto dicevamo l'acido oleico ed il restante 70% di acido linoleico polinsaturo ovvero omega-sei.

Tutti questi termini molto difficili da tenere in mente ed anche da leggere se vogliamo, sono in realtà tutti elementi indispensabili e molto importanti per il buon funzionamento del nostro organismo, per questo è molto importante assumerli attraverso questo alimento, visto che non si generano in maniera spontanea dal nostro corpo e devono essere introdotti necessariamente attraverso l'alimentazione.

Come avete visto, l'olio di vinacciolo utilissimo sotto molti aspetti per il funzionamento del nostro organismo ed anche in ambito estetico, è un alimento che non deve mancare in casa, da integrare semplicemente nella dieta di tutti i giorni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO