olive verdi








Introduzione

Le olive verdi, rappresentano un alimento tipico del nostro paese, in particolar modo della dieta mediterranea e vengono consumate sia come frutto intero, sia sotto forma di olio di oliva, per condire gli alimenti.

Le varietà di questo frutto presenti in Italia sono molto numerose e la produzione realizza frutti che si differenziano per dimensione, forma, colore, periodo di maturazione ed anche la destinazione del consumo.

A seconda della varietà, cambia anche il grado di maturazione ed i periodi sono differenti, ad esempio le olive verdi precoci, si possono raccogliere già nel mese di ottobre, mentre la qualità tardiva, si dilunga fino al mese di dicembre-gennaio.

Più le olive maturano, più aumentano le percentuali in esse di lipidi, riducendo la parte acquosa, quindi se le drupe sono destinate alla spremitura dell'olio, e' importante raccogliere il frutto nel momento giusto, nel rispetto delle varianti climatiche, oppure le tecniche di raccolta, la tempistica e la conservazione.

Nelle zone autoctone, le olive verdi costituiscono una fonte primaria per il sostentamento, mentre in differenti aree geografiche dove sono state introdotte, non hanno avuto il giusto apprezzamento.

Nello stato australiano ad esempio, la pianta delle olive verdi, non costituisce una fonte alimentare, ma bensì una vera e propria pianta infestante.

Olive verdi

Cristallo di quarzo, Charminer 223g 10-Stone Mix: Red Crystal.Amethyst, Red & Green della pietra preziosa, Giallo Agata, Occhio di Tigre, Turchese, Quarzo Rosa, olive verdi, Lapislazzuli, agata rossa, naturale è caduto pietre

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Valori nutrizionali

Olive verdiLe olive verdi sono un alimento caratterizzato principalmente da un elevato contenuto di lipidi energetici complessi, ovvero i cosiddetti trigliceridi.

La composizione delle olive verdi in acidi grassi e' composta prevalentemente di acidi monoinsaturi e a seguire da quelli polinsaturi e poi saturi.

Gli acidi grassi monoinsaturi che si trovano non solo nelle olive verdi ma anche nell'olio che se ne ricava, hanno effetti positivi sul metabolismo del colesterolo, grazie all'elevata stabilità all'ossidazione di calore e per questo risultano essere molto utili nella conservazione e durante le fasi di cottura degli alimenti.

Oltre a quanto abbiamo appena citato, le olive verdi appartano anche dei lipidi che non contengono valori energetici e che non sono saponificabili, ma costituiti in prevalenza da fitosteroli, vitamine liposolubili, polifenoli e clorofilla.

Tutti questi alimenti insieme hanno oltre a funzioni metaboliche importanti, un elevato potere antiossidante, ed alcuni svolgono un importantissimo ruolo nella riduzione del colesterolo del sangue, quindi anche delle malattie cardiovascolari.

Per quanta riguarda le vitamine idrosolubili presenti nelle olive verdi, dovette sapere che queste contengono un quantitativo di rilievo di Niacina ovvero di vitamina PP, mentre il profilo salino è composto prevalentemente da potassio e ferro, meno presenti nell'olio di oliva.

Dovete sapere inoltre, che tutte le olive stimolano l'appetito ed hanno benefici sui processi della digestione, favorendone le sue attività, inoltre gli acidi grassi presenti in esse ed anche nell'olio di oliva extravergine hanno un potere emulsionante nei confronti dei grassi alimentari presenti nel pasto.

In poche parole, se nella ricetta di un pasto viene prediletto olio di oliva extravergine in sostituzione al burro oppure all'olio di semi, la digeribilità dell'alimento risulterebbe molto migliorata.

Ovviamente questa caratteristica dipende anche molto dal quantitativo energetico del pasto, compresa la sua quantità di grassi totali e la grandezza delle porzioni consumate.


  • Pane alle olive Per la legge italiana il pane classico rappresenta un prodotto alimentare che si ottiene mediante la cottura parziale o totale di una pasta realizzata con lievito e preparata attraverso sfarinati di g...
  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...

Artificielles-olive verdi x 24, diametro da 2 a 3 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,26€


olive verdi: Conserva in salamoia

Olive verdiIngredienti:

20 grammi di soda da acquistare in farmacia specificandone l'utilizzo alimentare

1 litro di acqua

Procedimento:

Come prima cosa dovete selezionare le olive e scartare quelle rovinate, dopo lavatele accuratamente sotto acqua corrente, pesatele e per un chilo di olive pesate 20 grammi di soda ed un litro di acqua.

Ora fate riscaldare l'acqua e fate sciogliere insieme la soda.

Una volta ben sciolta, unitela alle olive verdi mescolando accuratamente e fate in modo che la soda ricopra interamente tutte le olive.

Lasciate riposare per circa 7/8 ore girandole di tanto in tanto.

La soda deve penetrare nelle olive e per fare in modo che questo avvenga, fate dei tagli sulla polpa fino a toccare il nocciolo.

La parte all'aria delle olive cotta dalla soda, nel trascorrere del tempo tenderà ad annerirsi, contrariamente alla parte dive la soda non vi e' arrivata.

Una volta che la soda ha colpito almeno 2/3 della polpa delle olive verdi, scolatele ed aggiungete acqua pulita.

Ripetete questa operazione più volte, in modo tale da eliminare completamente la soda per circa quattro o cinque giorni consecutivi.

Vedrete che l'acqua inizialmente sarà do colore rosso e mano a mano con i lavaggi diventerà sempre più limpida.

Imbarattolate le olive con l'aggiunta di spezie a vostro gradimento, dopo aver sterilizzato accuratamente tutti i contenitori a vostra disposizione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO