pollo coscia








Introduzione

Il pollo è un animale onnivoro che vive in libertà e molto spesso grattano il suolo per la ricerca dei semi da mangiare, oppure insetti, lombrichi, piccoli serpenti e lucertole.

Una caratteristica peculiare di questo animale, è quella di beccare la sabbia, o piccoli sassi e granelli di minerale che trovano casualmente nel terreno, tanto che nei pollai si utilizza aggiungere alla loro alimentazione maceria di riporto.

Questo è u comportamento istintivo ed è dovuto dal fatto che ingerendo piccolissime quantità di minerale, il guscio delle loro uova risulterà migliore, ma il motivo principale va ricondotto alla loro digestione, che avviene in maniera più facile se nell'organo sono presenti frammenti di roccia, che svolgono la funzione dei denti della quale sono sprovvisti.

Un pollo in natura può vivere da un minimo di cinque anni fino ad un massimo di undici in base alla razza.

Negli allevamenti intensivi, il pollo da carne viene abbattuto all'età di 6 o 14 settimane.

Alcune razze selezionate per le uova sono in grado di fornire annualmente un quantitativo pari a 300 uova all'anno.

La gallina detta “ovaiola”, una volta raggiunto il primo anno di vita, inizia a diminuire la sua capacita produttiva ed a questo punto vengono macellate per realizzare attraverso la loro carne prodotti per l'infanzia, oppure alimenti per animali e diversi prodotti alimentari.

Secondo il Guiness dei Primati, il pollo più longevo è vissuto fino all'età di 16 anni.

Il pollo non è in grado di volare a lunga distanza, solo i più leggeri sono in grado di fare brevi voli, come ad esempio saltare fuori da un recinto oppure sopra un ramo.

Questo animale ama vivere in gruppo e spesso alcune galline nel gruppo sono le dominati, in grado di istituire ordine attraverso le beccate e molte hanno anche la priorità all'accesso al cibo, oppure nella scelta del luogo dove fare il nido.

Se dal gruppo vine tolto un gallo oppure una gallina, si interrompe la gerarchia che si era creata fino a quel momento, e se ne costituisce subito un altra.

Se nel gruppo si inoltrano nuovi animali giovani, si possono verificare episodi di violenza con ferite.

Una gallina generalmente cercano di stabilirsi in nidi che già ne contengono e non è strano che prelevano uova da altri nidi per poi spostarle nei loro.

Molto spesso alcuni allevatori utilizzano delle uova finte per incoraggiare le femmine a nidificare in un determinato luogo.

Un gruppo di polli durante la sua vita, utilizza solamente poche posizioni di cova preferite, piuttosto che avere un solo nido specifico per ogni singolo individuo.

La gallina spesso è molto ostinata ed ama conservare sempre la stessa posizione e due o tre galline insieme possono decidere di condividere lo stesso nido nello stesso momento.

Se per caso un nido è piccolo o se una gallina è particolarmente determinata, può accadere che si sistemino nello stesso luogo per depositare le uova anche una sopra all'altra.

Il verso tipico della gallina viene chiamato “chiocciare”.

Pollo coscia

pragoo creative coscia di pollo Cuscino peluche cuscino giocattolo divertente cuscino decorativo, 60 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,98€


Razze

Pollo coscia Le razze di pollo si suddividono in polli grandi e polli e polli nane, ora vi elencheremo le specie.

Grandi

Classe Americana “ ersey Giant, New Hampshire, Plymouth etc.”

Classe Asiatica “Cocincina, Brahma, Langshan, etc.”

Classe Inglese “Australorp, Sussex, Dorking, Orpington, Norfolk etc.”

Classe Mediterranea “Livorno, Ancona, Andalusa, Spagnola a faccia bianca etc.”

Classe Continentale “Faverolles, Marans, Olandese ciuffata, Breda etc.”

Tutte le altre razze “Moroseta, Collo nudo di Transilvania, Sumatra, Sultana et.”

Nane

Classe da combattimento

Classe a cresta semplice e a zampe nude

Classe a cresta di colore rosa e a zampe nude

Classe con tipi diversi di cresta ma sempre a zampe nude

Classe a zampe piumate


  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...
  • Penne ai peperoni I peperoni sono un ortaggio facente parte di una vasta famiglia, quella delle Solinaceae, con numerosissime varietà che vanno dai piccoli peperoncini piccanti fino ai grandi peperoni utilizzati in mol...

JUNGEN 1XPollo coscia cuscino. peluche giocattoli. pollo re bambole. pollo creativo cuscino. regali per i bambini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


pollo coscia: Ricetta coscia di pollo croccante

Pollo coscia Ingredienti

Cosce di pollo q.b

aglio in polvere

sale fino

pepe nero macinato fresco

olio di oliva extravergine

Rosmarino fresco

Procedimento

Ungete accuratamente le cosce di pollo in una ciotola dopo aggiustatele di sale fino a vostro gradimento e di pepe nero macinato fresco, una volta terminato questo passaggio, prendete una padella antiaderente e versate al suo interno altro olio di oliva senza esagerare, accendete il fornello e fate riscaldare qualche minuto.

Nel frattempo sminuzzate accuratamente con un coltello dalla lama liscia e lunga il rosmarino fresco

Incorporate le cosce condite in precedenza ed unitevi sopra l'aglio in polvere ed il rosmarino, fate cuocere a fiamma moderata per circa quindici minuti per lato coprendo con un coperchio. Una volta ben rosolate, servitele in tavola con del buon vino rosso ai sapori fruttati.

Le cosce di pollo in padella sono ideali da servire sulle vostre tavole con contorni di verdura sia cruda che cotta, o di ortaggi freschi di stagione.

Una porzione di carne bianca due volte la settimana è il quantitativo ideale da assumere due volte la settimana, raccomandato dagli esperti della nutrizione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO