wurstel di pollo








Introduzione

Il wurstel di pollo è un insaccato che si realizza con carne di pollo come ce lo suggerisce la parola stessa e rappresenta per le popolazioni del centro Europa, l'alimento che equivale alle nostre salsicce, infatti la traduzione letteraria di “wurstel” significa proprio salsicciotto.

Questo alimento tra l'Austria, la Germania e la Svizzera e nel nostro paese è l'alimento tipico del Trentino Alto Adige, anche se sembra che nel corso del tempo abbia riscosso grande successo tra le popolazioni oltre oceano, che amano consumarlo come “hot dog”, in quanto rappresenta uno dei principali alimenti della popolazione americana, uno dei tanti che a causa della presenza abbondante di grassi saturi e di colesterolo, tende a favorire le placche alla coronaria, responsabili di ictus e di coronaropatie.

Stando alla tradizione questo prodotto alimentare insaccato viene realizzato con la macinazione di carne suina e bovina, anche se nel corso del tempo, è stato impiegato anche il pollo e gli ingredienti base, il budello di rivestimento, le grammature e dimensioni per il commercio ed i metodi di conservazione, variano in base alle fabbriche produttrici.

Una volta realizzato il composto, questo viene insaccato nel budello e poi cotto al vapore e attualmente è possibile anche aggiungere al wurstel di pollo degli additivi, in particolar modo conservanti.

Nel nostro paese si consumano prevalentemente wurstel di pollo ricava dalla separazione meccanica e quindi per questo scandenti.

Ma che casa è un wurstel scadente?

Ovviamente ora non citeremo nessun marchio a riguardo, ma di certo un consumatore esperto sa sicuramente distinguere un wurstel realizzato tradizionalmente con uno di qualità inferiore.

Il dettaglio che differenzia i due prodotti è la provenienza dell'alimento ed il metodo di lavorazione dell'ingrediente principale, ovvero la carne di pollo.

Per tradizione il wurstel sia classico che di pollo non dovrebbe contenere frattaglie o scarti di lavorazione ed il metodo attraverso il quale vengono successivamente lavorati assumere u ruolo di rilievo.

Come abbiamo accennato, i wurstel di pollo o tradizionali scadenti vengono realizzati attraverso la separazione meccanica della carne, per tanto il consumatore che vuole evitare questo prodotto, puo fare riferimento all'etichetta alimentare, escludendo in questa maniera tutte le confezioni che riportano la scritta: Prodotto con carne separata meccanicamente.

Wurstel di pollo

YISAMA Gioco di 6 Spiedini Estensibile XXL fino a 115 Cm. In acciaio inox per la cottura in falò, barbecue e caminetti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 3,5€)


Wurstel separato meccanicamente

Come prima cosa dobbiamo precisare che l'impiego di scarti e frattaglie contribuisce o meno a determinare la qualità del wurstel di pollo, di certo una salsiccia di maiale, risulterà sicuramente migliore rispetto a quella di tacchino o di pollo.

Tutto questo si può giustificare dal fatto che un comune wurstel si ricava dalla macinazione di grandi animali e che solitamente non sfrutta la tecnica della separazione meccanica della carne, mentre un wurstel di pollo se ne avvale molto spesso di questa lavorazione.

Utilizzare la carne separata meccanicamente ha i suoi vantaggi: impiegando questa tecnica si abbatte in maniera drastica ed in contemporanea, sia i costi della produzione, sia quelli della materia prima.

Cerchiamo di comprendere il perchè di questi vantaggi:

La carne separata meccanicamente per la preparazione del wurstel di pollo prevede:

- l'impiego delle carcasse di polo e di tacchino privi di: pelle, collo,zampe, ali, cosce e petto

- l'utilizzo delle presse sbriciolano, setacciano e macinano le carcasse separando alla meno peggio tutte le parti contenti le ossa dalla carne stessa, che a sua volta assume consistenza e colore tendente al rosa.

Da tutto questo si può dedurre che la carne separata meccanicamente corrisponde al 90% del prodotto finito e viene poi modificata attraverso l'aggiunta di additivi come conservanti, addensanti, polifosfati e molti altri ancora, oltre ad essere aggiustate di sapore con sale, e poi essere insaccata ed immersa in acqua aromatizzata alle spezie ed infine confezionata.


  • Bresaola e rucola Bresaola e rucola è uno degli antipasti più classici della cucina italiana, ricco di sapori ed estremamente apprezzato da tutti. L'abbinamento classico si arricchisce sempre con le scaglie di parmigia...
  • coppa La coppa, comunemente chiamata anche capocollo, capicollo, capicola o finocchiata (nel senese), lonza ( nel Lazio),o lonzino (Marche e Abruzzo), è un insaccato presente in tutto il territorio italiano...
  • BRESAOLA Uno tra i tanti prodotti di carne salata è la bresaola, che rientra tra i salumi crudi a pezzo intero, non affumicati.In Italia, specialmente in vari paesi del settentrione, la bresaola viene fatta ...
  • COTECHINO Il cotechino, è un insaccato tipico delle regioni del nord del nostro paese, realizzato con carne e cotenna di maiale.Esteticamente si presenta molto simile al salame da pentola, mentre per quanto r...

SPARES2GO BBQ Griglia porta Griglia & Burger Flipper Paletta Pesce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,49€


wurstel di pollo: Valori nutrizionali

Il wurstel di pollo è un alimento molto grasso e ricco di colesterolo oltre ad avere un buon quantitativo di sodio, ovvero il maggior responsabile di ipertensione arteriosa e fosforo responsabile del male assorbimento di ferro e calcio da parte dell'intestino.

Tra un wurstel di pollo ed uno di maiale i lipidi presenti variano , ma si tratta pur sempre di carne insaccata, quindi un consumo eccessivo non giova di certo alla nostra salute.

Per quanto riguarda il calcio questo è presente in buona quantità rispetto ad altri prodotti di carne, grazie alla macinatura delle ossa, mentre per quanto riguarda il ferro, questo non occupa un posto di rilievo.

La niacina non è presente in grandi quantità, contrariamente alla tiamina, riboflavina e retinolo, che occupano un posto di rilievo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO