zucca gialla








Descrizione

La zucca gialla, è il simbolo per eccellenza della festa di halloween, perché la sua grande forma, si presta benissimo per la realizzazione di sagome mostruose, che poi vengono illuminate internamente con delle candele o lanterne, ma si presta benissimo anche per la preparazione di squisiti piatti, tipicamente autunnali o invernali, molto saporiti, dolciastri ed ipocalorici, quindi anche particolarmente adatti per chi segue una dieta per il controllo del peso corporeo.

Della zucca gialla, non viene adoperata solo la polpa, ma anche i semi, infatti questi vengono essiccati e poi salati, per essere degustati come semplice snack.

La zucca gialla è un ortaggio comune in tantissime culture diverse, questa si presta bene per essere preparata in moltissimi modi, dalla cottura al forno, a quella in padella, oppure lessa in acqua bollente, o addirittura fritta.

Ideale anche per la realizzazione di gustosi sughi per la pasta o per il riso, oppure per la creazione di dolci e torte tipiche della stagione invernale.

La zucca gialla, viene utilizzata anche in ambito erboristico, grazie alle sue numerose proprietà medicamentose, ed anche nella cosmetica.

Questa è una pianta annua, monoica ed erbacea, con il fusto rampicante oppure scadente, che può arrivare ad una lunghezza di 7 metri, rivestita di peluria ispida e ricca di viticci racemosi.

Le foglie presenti sono piuttosto grandi e peduncolate, a forma di cuore e sono costituite da 5 lobi.

Anche i fiori presentano dimensioni elevate, infatti il loro diametro, può arrivare ai 7 centimetri e la corolla è di colore giallo, costituita da 5 petali.

I fori possono essere sia di sesso femminile che di sesso maschile e si trovano nella stessa pianta.

Il frutto chiaramente è la zucca gialla e si tratta di pepenodi dalle dimensioni variabili, con la superficie liscia, oppure rugosa, variamente colorata non solo di giallo, ma anche di arancione, grigio e verde.

La polpa al suo interno è di colore arancio molto brillante, alcune volte gialla.

Il frutto al suo interno contiene numerosi semi, sia di forma ovale che piatta.

La zucca gialla, cresce bene in terreni di medio impasto, molto freschi ed arricchiti di materia organica, con un PH preferibilmente acido.

Ad ogni modo, questa pianta, si adatta benissimo ad ogni tipi di terreno.

Le zucche in generale, prediligono climi temperati caldi, e crescono facilmente ad una temperatura compresa tra i 18 gradi ed i 24 gradi.

ZUCCA GIALLA

Pavonidea FR050GZS.2 Stampo in Silicone Multiporzione Zucche Piccole 6 Impronte Mono, 72x61x28 mm, Giallo Zucca

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,54€


Varietà della zucca

Varieta della zuccaLa zucca in generale, può essere classificata in cinque grandi gruppi: il primo appartiene alla “Cucurbita maxima”, il secondo alla “Cucurbita moschata”, il terzo gruppo alla “Cucurbita melanosoerma”, che viene anche detta zucca spaghetti per la consistenza della sua polpa una volta cotta, paragonabile ai capelli d'angelo.

Questa è una pianta molto particolare, tipica dell'Asia dell'est, originaria del Messico.

Il quarto gruppo è la “Curcubita pepo”, mentre al quinto gruppo appartiene la “Lagenaria, una zucca ornamentale, che veniva utilizzata anticamente dopo essere stata svuotata, come contenitore per l'acqua o per il vino.

  • acqua L'acqua è l'elemento essenziale alla vita sulla terra, e come tutti sanno senza di essa non sarebbe possibile nella sul nostro pianeta. Viene definito un composto chimico, tra i più semplici che esist...
  • soia La soia, scritto anche soja è una pianta erbacea definita dalla botanica con il nome di Glycine max che fa parte della famiglia Fabaceae mentre per altre classificazioni è una Leguminosa. La sua origi...
  • la regione del douro Il Porto è un vino prodotto con uve selezionate nella valle del Douro nel nord est del Portogallo, che subisce un particolare processo di vinificazione, con il taglio effettuato nel mosto fermentato p...
  • Penne ai peperoni I peperoni sono un ortaggio facente parte di una vasta famiglia, quella delle Solinaceae, con numerosissime varietà che vanno dai piccoli peperoncini piccanti fino ai grandi peperoni utilizzati in mol...

Gresorth 1 PC Halloween Decorativo Giallo Acrilico Zucca Artificiale Falso Verdura Decorazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


zucca gialla: Classificazione

Classificazione Secondo un'altra classificazione, ma meno scientifica di quella appena descritta sopra, le zucche sono catalogate in: Zucca da zucchina, ovvero (Curcubita pepo), e sono piante dal tipico portamento cespuglioso, da cui vengono utilizzati i frutti immaturi ed i fiori di sesso maschile racchiusi ancora in boccio. In questa categoria, rientrano anche le “Cocuzzelle di Napoli”, e sono delle piante molto produttive, con frutti allungati di colore verde scuro, con striature di colore verde più chiaro.

Da ricordare anche la “ Zucca lunga d'Italia”, una varietà anch'essa molto produttiva, con portamento tipicamente cespuglioso, ed anche la “Zucca tonda” senza tralcio da forzare, che è in grado di produrre anche trenta frutti verdi, dalla forma tondeggiante e molto gustosi.

La zucca da inverno, comprende invece la “Curcubita maxima e la Curcubita moschata.

La specie maxima, comprende anche una sottospecie la cosiddetta “ varietà a turbante”, che viene molto coltivata al centro e al sud del nostro paese, con fini ornamentali, grazie ai suoi colori molto accesi e per la sua forma irregolare e bitorzoluta.

La zucca turbante è utilizzata moltissimo per la famosa festa di Halloween, come accennavamo all'inizio dell'articolo, per la sua particolarità data dall'originale cappello.

Dobbiamo ricordare inoltre, che anche la zucca grigia di Bologna, è un ortaggio ottimo per la realizzazione di marmellate, mentre la zucca marina di Chioggia, ha una forma molto grande, ellittica con la buccia di colore verde, e la polpa al suo interno è tendente all'arancione.

Tra le varie zucche che abbiamo appena elencato, non dobbiamo dimenticare la zucca piena di Napoli, dal frutto molto lungo, a forma cilindrica, gonfiato alle sue estremità.

La polpa interna, ha un sapore piuttosto dolce, di colore giallo o arancione, mentre la superficie e totalmente gialla, in alcuni casi tendente al rossastro.

Concludiamo questo articolo, ricordandovi che la zucca è un ortaggio molto nutriente e povero di grassi, che potete utilizzare con molta facilita in cucina.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO