birra a caduta








Birra a caduta

La birra a caduta è sicuramente il metodo più originale per spillare questa bevanda alcolica apprezzata in tutto il mondo. Moltissimo tempo fa infatti, i barili che contenevano la birra venivano posti sopra delle travi di vetro dietro il bancone delle osterie o delle taverne. In questo modo la bevanda conservava tutte le sue caratteristiche organolettico ed i suoi sentori e profumi. Un gusto inconfondibile tipico delle birre realizzate artigianalmente. Questi grandi barili che contenevano la birra venivano conservate in fresche cantine, per evitare in questo modo che il prodotto venisse attaccato da batteri. Vigeva una importante regola nella produzione secondo i dettami dell'Editto della Purezza della birra. Esso venne promulgato nel 1516 e prevedeva la realizzazione della birra solo con acqua, luppolo ed orzo.

Il lievito che tutti noi sappiamo essere un ingrediente importante ai giorni nostri non era ancora presente, perché venivano raccolti i fondi delle precedenti birre che si utilizzavano per avviare il processo di fermentazione. Proprio per questo la birra veniva servita in boccali realizzati in peltro. Più tardi grazie alla diffusione dei bicchieri di vetro, nacque contemporaneamente l'esigenza di servire una bevanda dalla colorazione più limpida e trasparente, non solo gradevole al palato, ma anche alla vista. Attualmente il sistema della birra a caduta si utilizza moltissimo in occasioni importanti come sagre, festival o fiere.

Birra a caduta

5 Pcs Inossidabile Boccali da birra 16 oz tazze in acciaio inox pinta per la birra acqua caffè succo di tè, senza piombo singolo muro di metallo bicchieri accatastabili, anti-caduta durevole bere tazza per campeggio all'aperto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,86€


La birra a caduta all'October Fest

Come molti di voi già sapranno l'October Fest è la festa popolare più grande del mondo dove si celebra la birra. Questa manifestazione si svolge a Monaco di Baviera nel periodo tra la fine di settembre e gli inizi del mese di ottobre. Le birre storiche presenti in Baviera sono la Paulaner, la Spaten, la Hofbrau, la Augustiner, la Lowenbrau e la Hacker-Pschorr, e posseggono un loro stand dedicato alla fiera. Sono milioni i visitatori provenienti da ogni parte del mondo che raggiungono appositamente Monaco per assaporare queste birre. La festa ha inizio alle ore 12 ed il sindaco della città inaugura l'avvenimento stappando la prima botte di birra, inserrendo il rubinetto a colpi di martello. Il primo bicchiere che si estrae viene offerto al Presidente dei Ministri e così inizia la grande festa, dove sono presenti sfilate, musica, e balli in costume tipici della zona.

  • ale birra Con il termine birra Ale si intendono numerosi tipi di birra, tutti realizzati con l'alta fermentazione, ovvero con un tipo di lievito che agisce a temperature elevate e tende a salire sulla superfici...
  • Fermentazione birra La birra è una bevanda alcolica che si realizza mediante la fermentazione di mosto a base di malto d’orzo che viene in un secondo tempo aromatizzata con il luppolo.Per realizzare tale prodotto, si f...
  • Birra Lager Lager è il termine che viene utilizzato per indicare le birre che vengono realizzate secondo il metodo a bassa fermentazione. I ceppi di lievito che vengono impiegati sono quelli appartenenti al ceppo...
  • Birra in bottiglia Con il termine birra si vuole indicare una bevanda alcolica che si ottiene mediante fermentazione del mosto a base di malto d'orzo, che può essere sia amaricata con il luppolo che aromatizzata. Essa è...

Dianoo 2PCS L'alta qualità anti-caduta di legno di quercia Pepper Mill e Grinder, Legno macinazione centro di ceramica Sale e Pepe smerigliatrice, 2PCS (Uno è da 8 pollici, l'altro è 5 pollici)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Differenza tra la birra a caduta e quella alla spina

spina La mescita a caduta della birra avviene mediante la forza di gravità che occorre per estrarre la bevanda. In questa tipologia di birra non vi è l'aggiunta di anidride carbonica, mentre nella birra alla spina, ovvero la bevanda che tutti noi conosciamo e che almeno una volta abbiamo visto nei bar o nei pub, sfrutta tale gas per essere spillata. L'anidride carbonica svolge tre importanti funzioni: nel primo caso previene l'ossidazione della bevanda perché evita il contatto liquido con l'ossigeno, poi fornisce gasatura alla bevanda, ed infine favorisce la spinta della bevanda dal basso verso l'alto dai fusti ai rubinetti. Il dosaggio della gasatura birre alla spine dunque sarà maggiore rispetto a quello presente nelle birre a caduta.

Nella birra alla spina inoltre, il gas spinge la birra in un circuito di refrigerazione, per freddarla. Nella birra a caduta invece, l'ambiente circostante influisce sulla temperatura della birra. Se vorrete avere quindi una birra fredda, il fusto dovrà essere messo a refrigerare. Dovrete dunque avere a disposizione una cella frigorifera, seppur piccola, o un frigo molto capiente, in cui stoccare un piccolo fusto.


Come spillare una birra

La birra alla spina è una bevanda molto più raffinata rispetto invece a quella che viene spillata a caduta. I suoi sentori sono più standardizzati e nella maggior parte dei casi la gasatura copre il sapore. Per offrire alla clientela un prodotto da gustare nella maniera corretta, è importante seguire scrupolosamente alcune regole per la mescita della bevanda. Come prima cosa il boccale della birra deve essere bagnato in maniera tale da creare meno attrito. Il metodo belga della spillatura della birra prevede l'inclinazione del bicchiere bagnato posto precedentemente sotto il rubinetto senza fargli toccare il becco. Successivamente dunque si procede ad un progressivo raddrizzamento del boccale fino a quando questo non si sarà completamente riempito. La schiuma che si è formata se è in eccesso viene tagliata, così facendo gli aromi vengono trattenuti e mantenuti intatti. Il metodo tedesco invece ha un tempo sincronizzato di circa 7 minuti. IL boccale viene posto sotto il rubinetto e con tre colpi si lascia cadere la bevanda al suo interno. Con la prima mandata il boccale viene riempito per 2/3 e si aspetta che lo spessore della birra si abbassi, dopodiché si prosegue con il secondo colpo e si attende il terzo che colma il boccale ed intanto si lascia cadere la schiuma ed il gas in eccesso. Co tale tipologia si potranno gustare appieno tutti i sapori della bevanda. Infine abbiamo il metodo anglossassone, che consiste nel riempimento del boccale posizionato in maniera incline fino al suo riempimento.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO