caffè d'orzo








Descrizione

Il caffè d'orzo è una bevanda tipica del nostro paese e possiamo definirla come un surrogato del classico caffè, che si ricava mediante l'infusione dell'orzo precedentemente tostato e finemente macinato, in abbondante acqua bollente e per questo non contiene caffeina.

Questa bevanda molto apprezzata, si può preparare sia nella maniera tradizionale, utilizzando le stesse macchine per il caffè espresso o caffettiere ( moka), oppure diluendo direttamente l'estratto in granuli oppure in polvere come l'orzo solubile ad esempio, direttamente in acqua molto calda.

E' possibile trovare in commercio delle piccole confezioni monoporzioni imballate da utilizzare nella moka, con internamente del filtro realizzato con materiale fibroso, oppure delle macchine costruite appositamente per realizzare in casa il vostro caffè d'orzo.

Un caffè d'orzo realizzato con la stessa macchina del caffè classico, si presenta esteticamente di aspetto non molto invitante, mentre realizzarlo con la sua macchina apposita sia automatica che caffettiera per l'orzo, avrà anch'esso la schiumina invitante in superficie che si trova nel caffè espresso.

Nel nostro paese sono moltissimi i punti vendita dove poter acquistare facilmente il caffè d'orzo, sia al bar che al ristorante ad esempio, nelle torrefazioni, nei supermercati oppure se lo volete consumare nei vostri momenti di relax e lontani da casa, oggi ci sono i distributori automatici di bevande calde, che realizzano un prodotto di media qualità.

Il caffè d'orzo era già conosciuto molto tempo prima dell'introduzione del caffè decaffeinato, specialmente tra le persone che non possono per motivi fisici, consumare caffeina, oppure per coloro a cui non piace il sapore del caffè classico.

Anche i bambini amano particolarmente questa bevanda unita al latte fresco, ed il suo consumo è rivolto anche alle donne in gravidanza oppure nell'allattamento, per coloro che seguono delle particolari terapie mediche, per i cardiopatici oppure semplicemente per chi soffre di disturbi legati all'ansia.

Caffe d orzo

150 CIALDE CAFFE' BORBONE MISCELA BLU 44 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26€


Valori nutrizionali

Caffe d orzo Il caffè d'orzo, essendo una bevanda analcolica non fornisce un alto livello calorico al consumo, infatti per la preparazione di una tazza capiente circa 250 ml di acqua bollente, basta aggiungere solamente 15 grammi di questo alimento solubile, ed in questa maniera, otterrete un prodotto con un quantitativo calorico pari a 20 Kcal per 100 ml di prodotto.

Non è semplicissimo valutare quale sia il grado di scioglimento delle molecole presenti nella polvere di orzo una volta unita all'acqua, per questo ci limiteremo a descrivere dal punto di vista nutrizionale solo il prodotto solubile.

Le maggior parte delle calorie di questa bevande derivano dai carboidrati complessi, contrariamente alle proteine ed ai grassi che sono praticamente inesistenti.

Anche le fibre ed il colesterolo sono assenti, ma per quanto riguarda la presenta di vitamine, dovette sapere, che l'orzo solubile possiede un'abbondante concentrazione di fosforo ed anche di potassio.

Questa bevande, considerata innocua perché priva di caffeina è molto apprezzata ormai nel mondo, ma non dobbiamo dimenticare, che ogni alimento sottoposto a tostatura, come in questo caso, produce una sostanza chiamata “acrilamide” molto considerevole, tossica per il nostro organismo, quindi consigliamo il consumo non più di due volte al giorno, con un quantitativo di circa 10 grammi.

Una tazza al giorno con la dose sopra consigliata, non reca nessun danno fisico all'organismo.

Il consumo di caffè d'orzo è rivolto a tutti, tranne a coloro che soffrono di celiachia, perché l'orzo è un cereale che contiene glutine, e per questo l'utilizzo giornaliero o sporadico è sconsigliato a persone affette da questa importante problematica.

Per quanto riguarda regimi alimentari dietetici sia per il controllo del peso corporeo, sia per problematiche legate all'obesità, il consumo di caffè d'orzo, non crea complicazioni, e neanche a coloro che soffrono di malattie legate al mal funzionamento metabolico, con intolleranze al lattosio ed anche per i regimi alimentari del vegetarianismo, veganismo o del religioso.


  • espresso Il caffè è la bevanda non alcolica più amata dagli italiani, il popolo che forse più di tutti ha trovato in questo caldo preparato un'identità propria, tanto che nessun popolo lo beve alla maniera del...
  • torta cacao e noci La torta cacao e noci è un gustoso dessert che si prepara facilmente. E' un gustoso dolce che ha tra gli ingredienti il caffè. Potete scegliere di non aggiungere il caffè alla vostra torta. Questa è u...
  • Il caffè è la bevanda analcolica ed energetica più amata e bevuta al mondo, soprattutto dal popolo italiano che ne consuma in quantità notevoli. In molti, la prima cosa che desiderano appena aprono g...
  • Il caffè è una bevanda energizzante molto amata nel mondo, soprattutto dal popolo italiano che ne consuma in grandi quantità. Dal colore scuro e il sapore amaro, esso può darti quella giusta carica in...

Caffè Borbone Cialde Miscela Rosso - Confezione da 150 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22€
(Risparmi 2€)


caffè d'orzo: Diffusione

Caffe d orzo Il caffè d'orzo e quello estratto dalla cicoria, divennero durante il periodo della seconda guerra mondiale, le solo ed uniche bevande più popolari dell'Europa.

Questi alimenti erano utilizzati in assenza di caffè, che all'epoca oltre ad avere un costo molto elevato, era praticamente difficile da reperire.

In Spagna, il caffè d'orzo consumato nel lungo periodo del dopoguerra, era visto come la bevanda dei poveri, ovvero un surrogato economico del caffè, assumendo in questa maniera un'immagine molto negativa, ancora oggi presente tra la popolazione.

Le decine di case produttrici di orzo che erano presenti fino al 1950 nel territorio spagnolo, hanno chiuso le loro attività, e ad oggi ne possiamo contare solamente due.

Nel nostro paese invece, il caffè d'orzo è una bevanda apprezzata e molto popolare ed attualmente sono decine le aziende che si occupano della realizzazione di questo prodotto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO