caffe in cialde








Il caffè

Il caffè è una bevanda energizzante molto amata nel mondo, soprattutto dal popolo italiano che ne consuma in grandi quantità. Dal colore scuro e il sapore amaro, esso può darti quella giusta carica in più di cui si necessità nel momento del bisogno. La caffeina, infatti, è un vero e proprio toccasana, soprattutto a prima mattina. Questa bevanda viene degustata spesso nella mattinata o nel primo pomeriggio, ma i veri amanti e appassionati, sono disposti a berlo a qualsiasi ora. Esistono diversi modi per gustare una buona tazza di caffè: può essere macchiato con una goccia di latte, caffè schiumato al quale si aggiunge una goccia di latte bollente, caffè ristretto, caffè lungo preparato con una dose in più di acqua, caffè ginseng, caffè corretto, cappuccino, mocaccino, ovvero un cappuccino normale con un aggiunta di cioccolata, caffè shakerato, ottenuto agitandolo con del ghiaccio, caffè d’orzo, che però non è preparato con i chicchi di caffè e il caffè alla nocciola. Questa bevanda può essere gustata anche fredda o sotto forma di granita. Ma come è nato il caffè? Diverse sono le ipotesi a riguardo e ancora ci sono discussioni su quale sia la più veritiera: una prima leggenda, nonché la più famosa tra tutte, narra di un pastore che un giorno, portando a pascolare le proprie capre, notò che dopo aver ruminato e mangiato determinate erbe iniziarono a mostrarsi più agitate, vivaci e piene di energie. L’uomo, capendo che tutto questo fu provocato dalle piante mangiate dagli animali, decise di raccoglierle, le macinò e ne fece un infuso dai cui nacque il caffè. Una seconda leggenda, invece, narra che il profeta Maometto, un giorno, sentendosi male, gli apparve l’arcangelo Gabriele, il quale gli offrì una pozione dal colore scuro da parte di Allah. Successivamente, dopo aver bevuto questa bevanda, Maometto si sentì miracolosamente meglio e anche più energico. Molto importante da sapere sul caffè, oltre la sua storia e le leggende che lo riguardano, è l'impatto che esso può avere sul nostro organismo: se preso in dosi eccessive, tale bevanda può provocare insonnia, ansia, tachicardia. La caffeina, infatti, come ben sappiamo è un forte energizzante che se assunto in grande quantità può creare uno stato di agitazione non lieve. Se il caffè viene, invece, assunto in una maniera moderata, ovvero circa due o tre tazzine al giorno, non può che apportare dei benefici, soprattutto se gustato amaro, quindi senza aggiunta di zuccheri: la caffeina può aiutare a dimagrire bruciando i grassi e può trasformare i grassi contenuti nel nostro corpo in energia.

Caffè H24 Gusto Istintivo Cialde Ese - 1 Confezione da 150 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€


Le Cialde di Caffè

Il caffè, come già detto precedentemente, è una bevanda molto apprezzata ed ogni occasione è buona per poter gustare un sorso del suo aroma. Al mattino appena svegli, a metà mattinata, dopo pranzo, pausa lavoro, la sera con gli amici. Ormai i luoghi e gli orari sono tutti consoni per deliziarci con questa pozione energizzante: al bar, seduti al tavolino o al bancone, ai distributori automatici, ormai lo si può preparare anche nelle proprie abitazioni, non più con la classica macchinetta napoletana o con la moka, bensì con una macchina espresso, che ormai vendono in qualsiasi forma e colore e genere. Questo utensile, un po’ più grande del classico apparecchio per realizzare questa meravigliosa bevanda, sta iniziando a prendere il sopravvento e data la rapidità con cui esso prepara il caffè, ne ha aumentato sia il consumo sia il commercio. Questa bevanda si crea con questo macchinario tramite l’uso di capsule o cialde. Le cialde sono una sorta di filtro preconfezionato. Questo filtro contiene, ovviamente, polvere di caffè e viene immesso nella macchina, dove, tramite il passaggio di acqua bollente a pressione, dà origine alla tazzina di caffè. La scelta tra cialde e capsule non è difficile: sarebbe meglio far ricadere la nostra decisione sulle prime, in quanto le cialde sono costituite da involucri di plastica o di alluminio che, nonostante le alte temperature, non si scioglie e ciò potrebbe non essere un bene. Le cialde, invece, sono realizzate con la stessa carta del thè e della camomilla, che si sa, non sono nocivi per la salute dell’uomo, anzi spesso questi vengono utilizzati anche per degli impacchi di bellezza e cosmetica. Le cialde esistono di diverse tipologie e gusti e ognuna di esse garantisce un proprio sapore buono e gradevole.

  • espresso Il caffè è la bevanda non alcolica più amata dagli italiani, il popolo che forse più di tutti ha trovato in questo caldo preparato un'identità propria, tanto che nessun popolo lo beve alla maniera del...
  • torta cacao e noci La torta cacao e noci è un gustoso dessert che si prepara facilmente. E' un gustoso dolce che ha tra gli ingredienti il caffè. Potete scegliere di non aggiungere il caffè alla vostra torta. Questa è u...
  • Il caffè è la bevanda analcolica ed energetica più amata e bevuta al mondo, soprattutto dal popolo italiano che ne consuma in quantità notevoli. In molti, la prima cosa che desiderano appena aprono g...
  • Il pan di Spagna al caffè è una torta fresca e molto saporita, amata da tutti, grandi e piccini. La sua ricetta è molto semplice, per la preparazione del pan di Spagna basta seguire un procedimento st...

CAFFE' BORBONE MISCELA BLU in cialde ESE 44mm 150pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Come sono prodotte le cialde

Le cialde del caffè sono prodotte con un involucro costituito di cellulosa il che le rende sicuramente meno nocive e contribuiscono meno all’inquinamento, dal momento che possono essere tranquillamente smaltite insieme all’umido. Per rendere meglio l’idea della consistenza della loro copertura esterna, basti pensare alle bustine del thè oppure della camomilla. La forma rimane invariata, è tonda proprio come quella delle capsule da caffè, che come ricordiamo, sono invece rivestite in plastica o in alluminio. Le cialde sono preparate sempre come unica dose e vengono realizzate in un ambiente protetto e non contaminato e sono chiuse con molta attenzione e scrupolosamente, in modo tale da poter assicurare la qualità intatta del prodotto. Il caffè inserito all’interno della cialda viene prima macinato e poi pressato tra i due fogli di carta, dal peso che oscilla tra i cinque e i sette milligrammi l’una. Una cosa molto importante da sapere è che le cialde, data la loro consistenza e il materiale utilizzato per la loro realizzazione, ovvero la cellulosa, sono adatte a qualsiasi tipo di macchina programmata per fare il caffè.


caffe in cialde: La cialda ESE

La cialda più usata e conosciuta è la cialda ESE. Ese sta per Easy Serving Espresso. Come è stato già detto precedentemente la cialda viene realizzata con un tipo di involucro facilmente riciclabile e smaltibile nell’umido. Il caffè, dopo essere stato macinato, viene riposto in questo sacchettino, molto simile alla consistenza del contenitore di un thè o di una camomilla, il quale viene a sua volta rinchiuso in un altro sacchetto di alluminio, che è sempre possibile riciclare. Questo secondo contenitore è utile a mantenere fresco e intatto l’aroma del caffè. Queste cialde devono essere utilizzate entro 8 mesi dalla data in cui queste vengono confezionate ed è possibile gustare diverse tipologie, ognuna delle quali garantisce un sapore unico e inconfondibile senza mai lasciare deluso alcun palato. Gli italiani, che sono tra coloro i quali consumano più caffè al mondo, da che erano accaniti sostenitori della classica macchinetta, si sono evoluti anche essi a questa nuova modalità e non hanno avuto nessuna critica a riguardo. Per poter utilizzare queste cialde l’importante è avere una macchina da caffè, una qualsiasi, in quanto, data la consistenza con cui queste sono state realizzate, sono adatte e compatibili con qualsiasi macchinario, l’importante è che siano provviste di filtro, il quale solitamente viene inserito all’interno dell’utensile stesso. La cialda è un prodotto molto conveniente da un punto di vista economico ma anche da un punto di vista del tempo, poiché preparare il caffè ora richiede ancora meno tempo del necessario e ciò non toglie nulla al giusto originale che esso ha sempre garantito. Rispetto alle capsule, le cialde hanno più punti a favore: sono meno inquinanti, meno dispendiose, più salutari e anche naturali.



COMMENTI SULL' ARTICOLO