crocchette di patate bimby

  Ricetta italia

  Viene servita come antipasto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 3 €


  Tempo totale di esecuzione
00:30:00
  Tempo di preparazione
00:05:00

  Tempo di cottura
00:25:00

Lista degli Ingredienti


  • 400 grammi di patate
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 80 grammi di grana
  • 2 uova di gallina
  • 50 grammi di farina di grano tenero
  • 50 grammi di pane grattuggiato
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 500Kcal
  • 12g di grassi
  • 12g colesterolo
  • 6g di fibre
  • 24g di proteine

Crocchette di patate con bibmy

Le crocchette di patate sono un ottimo antipasto o anche un piatto unico che grazie al vostro bimby potete preparare in poco tempo. L'impasto è a base di patate, uova, formaggio e prezzemolo, ma c'è anche chi vi aggiunge il pepe creando , così, la ricetta perfetta dei 'panzarotti' alla napoletana. VI proponiamo una ricetta base con la cottura nel bimby anche delle patate e poi la cottura finale che sta a voi decidere. La ricetta delle crocchette di patate è molto adattabile a tutte le vostre esigenze e seguendo i nostri consigli e i nostri accorgimenti potrete preparare sempre le crocchette per tutta la famiglia. Sono perfette da preparare anche con molte ore di anticipo. Potete panarle e lasciarle in frigo per poi infornarle o friggerle al momento di servirle. Ottima come soluzione se volete prepararle come antipasti anche per molti ospiti. Potete friggerle o cuocerle in forno e sono ottime anche tiepide o fredde. L'interno può essere arricchito con provolone, scamorza, prosciutto cotto o mortadella. Adattate questa ricetta a tutte le vostre esigenze per servire a grandi e piccini qualcosa che fa sempre piacere trovare in tavola.
Crocchette di patate con bibmy

Winkel GF2505 Friggitrice 1800 W, 2.5 L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,13€


Ingredienti

Ingredienti 400 grammi di patate

1 ciuffo di prezzemolo

80 grammi di formaggio

50 grammi di farina

50 grammi di pan gratttato

2 uova

sale


    Famag Macchina del pane pizza Impastatrice a spirale professionale 18 KG monofase per pane, pizza, biscotti, panettone, dolci, per un utilizzo casalingo o professionale

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 915€


    Lavare le patate

    • pelare le patate
    • acqua
    • patate
    Per prima cosa lavate ed asciugate le patate. Pelatele con attenzione (1) in modo da non lasciare nessuna buccia. Lavate le patate già pelate e tagliatele a fette spesse 2 centimetri circa. Mettete nel boccale acqua di rubinetto fino al livello dei coltelli (2) ed inserite le patate (3) tagliate a fette.


    Condire le patate

    • patate cotte
    • uova
    • formaggio
    Lasciate cuocere per 20 minuti impostando tempertura 100°C e veocità soft con antiorario attivato (4). Cuocete senza misurino sul coperchio e mettete il cestello sul coperchio per evitare gli schizzi. Al termine del tempo di cottura le patate dovrebbero essere cotte . Se così non fosse aumentate di 3 minuti per volta. Se alla fine le patate vi sembrano piene ancora di acqua potete trasferirle in una colapasta con fori piccoli e cercare di far uscire il liquido in eccesso. Con la quantità d'acqua nel bimby dovreste ottenere un risultato ottimo perchè l'acqua servirà solo per l'assorbimento minimo e la cottura. Lasciate raffreddate le patate nel boccale o in una ciotola. Poi passate a preparare l'impasto. Iniziate con l'inserite insieme alle patate nel boccale, le due uova (5). Aggiungete il sale e il formaggio grattugiato (6).


    Creare un impasto da far riposare

    • prezzemolo
    • impasto
    • farina
    Dopo aver aggiunto il sale e il formaggio grattugiato aggiungete il prezzemolo lavato, asciugato un po' e tagliato (7). Frullate a velocità 3 per 2 secondi poi mpastate con la modalità spiga per 30 secondi. Trasferite tutto in una ciotola (8) e lasciate raffreddare così vi ritroverete un impasto meno denso e più duretto, pronto per essere usato per le crocchette. Raffreddato l'impasto pereparate in un contenitore la farina (9).


    Impanare e cuocere

    • pane grattugbiato
    • impanare
    • crocchette
    Unite alla farina il pan grattato (10). Mescolate poco per unire farina e pangrattato. Con l'impasto preparate una crocchetta. Potete fare una pallina ovale e poi schiacciarla un po' oppure fare delle polpettine. Passate le crocchette nel composto di farina e pangrattato (11). Disponete man mano le crocchette impanate su di una teglia (o un vassoio) foderata con carta forno (12). Se vi interessa una panatura più spessa, lasciate riposare pochi minuti le crocchette e poi ripassatele nella farina e pangrattato. Prima della cottura le crocchette dovrebbero riposare. Potete cuocerle in abbondante olio di girasole o qualsiasi preferite per la frittura o anche in forno. Nella teglia da forno, sempre foderata con carta forno, e cosparse con un filo di olio.


    crocchette di patate bimby: Altre idee

    Le crocchette di patate sono ottime anche con altri ingredienti che ne esalteranno il sapore e renderanno questo piatto ancora più ricco. Per una sorpresa filante, quando preprarate le crocchette, inserite al centro un cubetto di provolone o scamorza o mozzarella e richiudete. Per una panatura ancora più deliziosa è la panatura fatta con il passaggio prima nell'uovo sbattuto e poi con farina e pangrattato. Per creare qualcosa di davvero delizioso e adatto ad essere servito anche come secondo piatto, sono le crocchette di patate e prosciutto. Seguite gli stessi passaggi e poi preparate delle fette di prosciutto cotto tagliate più spesse e delle fette di formaggio tipo galbanino. Per preparare le crocchette formate due palline con l'impasto, Schiacciate la pallina su un piattino o sul piano da lavoro. Aggiungete un quadrato di prosciutto tale da coprire la superficie della maggior parte della crocchetta. Sul prosciutto adagiate una fetta di provolone. Sovrapponete l'altra pallina e schiacciatela per bene. Potete modellare con le mani e poi passare alla panatura. Uovo sbatturo con pepe e sale e pangrattato misto a farina. Sarebbe ottimale ripetere la panatura due volte. Passate la crocchetta nell'uovo e poi nel pangrattato e farina. Lasciate riposare anche 5 minuti in frigo per far prima e poi ripetete il passaggio nell'uovo e poi nel pangrattato e farina. Potete friggerle oppure cuocerle in forno usando una teglia su cui avrete steso della carta da forno e poi spennellandole con olio di oliva.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO