ricetta crepes

  Ricetta francia

  Viene servita come dolce
  Ricetta per 4 persone

  Costo 2 €


  Tempo totale di esecuzione
00:20:00
  Tempo di preparazione
00:05:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 120 grammi di farina di grano tenero
  • 200 millilitri di latte
  • 50 grammi di burro
  • 2 uova di gallina
  • 1 pizzico di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 229Kcal
  • 12g di grassi
  • 12g colesterolo
  • 1g di fibre
  • 5g di proteine

Crepes o crespelle

Le crepes, o crespelle, sono delle famosissime cialde, o frittatine, sottili ed elastiche. Sono originarie della Francia, dove vengono prodotte in molte versioni, soprattutto a base di grano saraceno al posto della farina 00, e farcite in vario modo, sia con ingredienti dolci che salati, e successivamente ripiegate o arrotolate e servite. In Italia l'uso delle crepes, o crespelle, oltre alla classica versione dolce (con la nota crema di nocciole o con marmellate e arricchite con frutta secca) è molto diffuso nella preparazione di primi piatti, generalmente come sostituto delle lasagne, le classiche sfoglie di pasta fresca ripiene e gratinate in formo. Questo uso è diffuso principalmente delle regioni del Centro-Sud del nostro paese.

La preparazione delle crepes è estremamente facile, e anche il salto, con un po' di pratica diventerà un gesto familiare.

Impariamo passo passo la ricetta base per ottenere le crepes, e qualche idea per consumarle a tutto pasto, dall'antipasto al dolce.

Kitchen Craft Pentola per crepe e frittelle 24 cm, con ricetta sulla base

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,14€


Ricetta base

Con queste dosi si ottengono 8 crepes di 20 centimetri di diametro:

120 grammi di farina 00

200 millilitri di latte a temperatura ambiente

2 uova intere

50 grammi di burro mordido

un pizzico di sale

Naturalmente è possibile usare l'apposito padellino piatto dotato di attrezzo per stendere in paniere uniforme la pastella (crepiera) ma una qualsiasi padella antiaderente sarà sufficiente per provare a fare le nostre crepes.


  • crepe di farro La ricetta di questa crepes di farro è stata pensata per persone vegane ed è inserita nella nostra sezione ricette vegan ma nulla vieta anche a persone che non seguono questa filosofia di provare a cu...
  • crepes nutella Le crêpes sono il nome francese delle crespelle italiane, conosciute in tutto il mondo ma solo nella terminologia d'oltralpe. Le crêpes invece, sono di origine italiana anche se quasi tutti ne indican...
  • crepes ai funghi Le crêpes sono un piatto molto famoso, il cui nome farebbe presupporre un'origine francese, ma questa convinzione non corrisponde alla realtà. Con il nome di crespelle infatti, è da ritenere più proba...
  • crepe salmone Le crêpes sono divise tra Francia ed Italia per quel che riguarda la loro origine, anche se il nome francese è quello più in voga. In Italia vengono chiamate crespelle e la loro preparazione è la stes...

Mastrad F63186 Padella per crepe in alluminio Ø25cm adatta a fornelli a induzione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,98€


Preparazione impasto

Iniziamo sbattendo il latte con le uova, non è necessario montare il composto, quindi, volendo, si può usare uno sbattitore elettrico, ma è possibile procedere anche con una frusta manuale o addirittura con una semplice forchetta. Aggiungiamo al composto di latte e uova la farina, il burro sciolto a bagnomaria e il pizzico di sale e lasciamo riposare il composto in frigo per 20-30 minuti.


Cottura crepes

Trascorso il tempo riprendiamo il nostro composto e rigiriamo dolcemente.

Intanto facciamo riscaldare su fuoco medio la nostra padella e prepariamo una ciotolina con un po' di olio di semi di arachide, ci servirà per ungere la padella ogni 2-3 crepes, e per farlo useremo un foglio di carta da cucina che intingeremo delicatamente nell'olio, e una volta tolto l'olio in eccesso passeremo sul fondo della padella. Attenzione, la padella dovrà essere "solo" unta, non dobbiamo friggere una frittata, vogliamo solo che la nostra crepes non si attacchi.

A questo punto prendiamo un mestolo del nostro composto e lasciamolo scendere nella padella. Facciamo attenzione a rigirare la padella, in modo che il composto vada a ricoprire bene e in maniera omogenea il fondo prima che il composto si rapprenda.


Il salto delle crepes

La nostra crepe è pronta per essere girata quando il bordo si stacca agevolmente dal bordo della padella, per fare questa verifica servitevi di una spatolina o di un coltello liscio in modo da non rigare la padella. Se il bordo si stacca percorrete tutta la circonferenza della crepe, impugnate saldamente la padella e dopo avere verificato che la crepe si stacca completamente facendola scivolare verso il bordo, operate il salto. Questa operazione non è difficile, richiede solo un minimo di pratica, se la prima e la seconda non si girano bene non vi scoraggiate, potete sempre completare il lavoro con le mani o con una spatola.


Crespelle al sugo

Un primo piatto leggero e gustoso per 4 persone si ottiene facilmente utilizzando i seguenti ingredienti:

8 crepes preparate con la ricetta base

300 grammi di ricotta di pecora fresca

3 cucchiai di panna fresca

2-3 cucchiai di latte (dipende dalla consistenza del composto)

sale

pepe

noci moscata

parmigiano reggiano

300-400 grammi di salsa di pomodoro semplice o di carne

Lavoriamo bene la ricotta con la panna, il sale, il pepe, la noce moscata e un paio di cucchiai di parmigiano, se il composto risulta troppo sodo aggiungiamo un paio di cucchiai di latte.

Mettiamo un cucchiaio di composto al centro della nostra crepe e chiudiamo a fagottino o, per una presentazione più scenografica, a sacchetto con l'aiuto di un filo d'erba cipollina. Serviamo su letto di salsa di pomodoro.

In alternativa le crepes possono essere arrotolate come i classici cannelloni e gratinate in forno


ricetta crepes: Crepes al cioccolato

Se invece volete preparare un dessert veloce o una sostanziosa merenda per i bambini prendete 150 grammi di crema di nocciole, aggiungete 2-3 cucchiai di panna fresca, mescolate bene e spalmate su una metà della crepe, ripiegate su di essa l'altra metà, e sovrapponete ancora con un'altra piega. Spolverate la crepe con zucchero a velo e cannella.

Volendo, oltre alla crema di nocciole si può aggiungere delle scaglie di cocco, granella di nocciole o scaglie di mandorle.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO