salsa genovese

  Ricetta italia

  Viene servita come piatto unico
  Ricetta per 6 persone

  Costo 6 €

Tempo di preparazione
04:00:00
  Tempo di preparazione
00:30:00

  Tempo di cottura
04:-30:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 2 chili di cipolle
  • 2 rametti di sedano
  • 100 grammi di Olio extravergine
  • 10 grammi di carote
  • 1 pizzico di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 237Kcal
  • 17g di grassi
  • 17g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 3g di proteine

Il sugo alla genovese

La genovese è un piatto tipico della domenica, che ritroviamo sulle nostre tavole durante l’ora di pranzo e la gustiamo con tutta la nostra famiglia o gli amici. L’origine di questo pasto è alquanto incerta, secondo alcune testimonianze pare che la prima volta la genovese sia stata cucinata in una trattoria napoletana. Questo locale era ubicato proprio dinanzi al porto, nel quale attraccavano le navi provenienti da Genova ed è proprio per questo motivo che il sugo ha preso questo nome. La preparazione per questa ricetta prevede l’uso di carote, sedano, cipolle, carne di maiale e olio extravergine di oliva. Ognuno, però, prepara questa pietanza prelibata e squisita in modo differente,, infatti, c’è chi utilizza per la sua realizzazione altri ingredienti,, come l’alloro, il rosmarino e il brodo di carne. Alle volte, questa pietanza diventa un piatto unico, in quanto con il sugo si va a condire la pasta, dove la scelta ricade sui ziti tagliati oppure sui paccheri o ancora sulle penne rigate, mentre la carne viene servita come un secondo piatto. In questo caso, tratteremo la prima ricetta e ne faremo proprio un piatto unico con pasta alla genovese come primo piatto e la carne servita . nel caso in cui si fosse cucinato sugo in abbondanza, si consiglia di conservare la parte in eccesso in un contenitore, chiuso ermeticamente, e riposto in frigorifero per non oltre 5 giorni. Per quanto riguarda la cipolla, è importante sapere che essa ha diverse proprietà benefiche e terapeutiche. Questo alimento contiene diversi Sali minerali, come potassio, fosforo, calcio, magnesio, fluoro, manganese, ferro e zolfo. Contiene vitamina A, B, C, E. La cipolla è diuretica il che comporta un’azione contrastante per il diabete. Infine, come già detto precedentemente, questo alimento, appartenente alla famiglia delle Liliacee, è anche un ottimo rimedio terapeutico, infatti essa funge da antinfiammatorio , antibatterico e come antibiotico. Viene spesso utilizzato come sciacquo per chi soffre di tonsillite, ed è molto utile come espettorante, soprattutto se unito al miele. Un ultimo consiglio, per chi soffre di cattiva digestione: la cipolla può essere mangiata sia cruda che cotta, nel primo caso mantiene tutte le sue proprietà che la cottura solitamente altera, ma chi ha problemi digestivi è meglio se evita di ingerire tale alimento se prima non è stato sottoposto ad una qualche cottura.
la salsa alla genovese

Mactrade-Set Dispenser Salse Maionese E Ketchup Bbq Pic Nic Barbecue Griglia Party Sale Con Mini-Ombrellone Saliera Pepiera + Bottiglia Senape E Ketchup

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,83€
(Risparmi 1€)


Ricetta Base

  • ingredienti
Per realizzare la ricetta del sugo alla genovese è necessario molto tempo, destinato alla cottura della pietanza, per la quale occorreranno all’incirca 3-4 ore. Per la sua preparazione, gli ingredienti principali e fondamentali sono i seguenti nelle seguenti misure:

1 carota

1 ciuffo di sedano

100 grammi di olio extravergine di oliva

300 grammi di gallinella di maiale senza pelle

2 kg di cipolle rosse

1 pizzico di sale.


  • La salsa di funghi La salsa di funghi è una preparazione semplice, molto gustosa, che può essere impiegata negli usi i più svariati, dal condimento sulle bruschette a quello della pasta al forno, ma anche come salsa per...
  • pasta con il pesto Il pesto è una ricetta tipica della regione ligure completamente a base di basilico. Oltre l’ingrediente principale, che la fa da padrone, vengono utilizzati anche aglio e pinoli, il tutto tritato ins...
  • Le penne in salsa rosa Le penne in salsa rosa sono un piatto molto apprezzato dai giovani, amanti della panna da cucina, semplicissimo da fare e leggermente piccante. La sua preparazione è rapida, e il suo successo fuori di...
  • Melanzane e pomodorini Le melenazane sono una verdura tipicamente estiva ormai coltivata in molte zone d'Italia e facilmente reperibile presso i negozi di frutta e verdura e presso i supermercati. Ne esistono di diversi tip...

Termometro da Cucina per Carni, salse o cioccolata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,98€


Le cipolle

  • la cipolla
  • tagliare le estremità
  • estremità tagliate
Prendere i due chili di cipolle e tagliare entrambe le estremità. Successivamente, si può procedere con il ripulirle della sfoglia esterna.


Tagliare le cipolle

  • tagliare le cipolle a metà
  • tagliare a pezzi le cipolle
  • cipolle tagliate
Dopo aver ripulito le cipolle e averle private della sfoglia esterna, si può procedere con il tagliarle in più parti .


Altri ingredienti

  • carote
  • carne
  • sedano
Gli altri ingredienti necessari per la preparazione del sugo alla genovese sono l’olio extravergine di oliva, le carote, il sedano e la gallinella di maiale.


Preparazione ingredienti

  • olio in pentola
  • carote e sedano
  • carne carote e sedano
Prendere una pentola molto capiente e versare al suo interno i 100 grammi di olio extravergine di oliva con lo spicchio di aglio. Lasciare soffriggere per qualche istante e poi aggiungere la carota tagliata in pezzi e ripulita e il ciuffo di sedano.


Cottura della salsa

  • soffriggere la carne
  • aggiungere le cipolle
  • aggiungere acqua e lasciar cuocere
Dopo aver lasciato soffriggere nella pentola con l’olio l’aglio, la carote e il ciuffo di sedano, si può aggiungere anche la gallinella di maiale. Lasciarla rosolare per qualche minuto e, infine, si potranno versare all’interno della pentola anche i due chili di cipolle rosse. Subito dopo, aggiungere anche l’acqua, tanta per coprire le cipolle. Lasciare bollire e poi coprire la pentola e abbassare la fiamma. Lasciare cuocere il tutto per almeno tre o quattro ore.


La Carne

  • carne e sugo in cottura
  • estrarre la carne dal sugo
La gallinella è possibile estrarla dalla pentola prima del termine della cottura del sugo e la si può gustare come secondo piatto.


salsa genovese: La salsa

  • salsa pronta
  • servire la salsa
  • pasta alla genovese
Dopo che la carne sarà stata tolta dalla pentola, continuare a far cuocere il sugo fin quando le cipolle non avranno assunto una consistenza omogenea e cremosa. Quando il sugo sarà pronto, lo si potrà utilizzare come condimento per qualsiasi tipo di pasta, solitamente si preferisce utilizzare i ziti tagliati a pezzi, i paccheri oppure le penne rigate. Appena il tutto sarà pronto potrà essere servito in tavola e la pietanza, prelibata e squisita, potrà essere accompagnata gustando un ottimo bicchiere di vino rosso, corposo, asciutto e secco.



COMMENTI SULL' ARTICOLO