piadina ricetta

  Ricetta italia

  Viene servita come antipasto
  Ricetta per 4 persone

  Costo 3 €


  Tempo totale di esecuzione
00:30:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
00:10:00


  Tipo di cottura: piastra
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di farina di grano tenero
  • 250 millilitri di Acqua
  • 100 grammi di strutto
  • 2 cucchiaini di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 652Kcal
  • 26g di grassi
  • 26g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 14g di proteine

La piadina

La piadina, o piadina romagnola, è una preparazione antichissima, nota fin dai tempi degli antichi romani, molto prima della diffusione di pane e pasta, costituiva uno degli alimenti principali come fonte di carboidrati. Alimenti simili, costituiti da impasti di farina e acqua esistono infatti lungo tutte le coste del mediterraneo.

Ogni regione ha adottato qualche variante, sia come ingrediente che come dimensione o spessore, in Italia la patria della piadina è senza ombra di dubbio la Romagna, dove è possibile trovare ovunque questa preparazione accompagnata da vari condimenti.

Anche a casa non difficile da realizzare, a patto di avere una piastra dove cuocerla, infatti non è possibile cuocere la piadina in forno, risulterebbe troppo asciutta e non sarebbe più possibile arrotolarla come nella migliore tradizione romagnola. Se non possedete una piastra liscia, o una pietra refrattaria, o un testo romagnolo, potete cuocere le piadine anche in una padella facendo attenzione a stendere un disco di dimensioni opportune, vale a dire delle stesse dimensioni del fondo della padella, che dovrà preferibilmente essere almeno 28 centimetri di diametro per una soddisfacente piadina.

piadina classica

Aeternum Y0A7CR0280 Corallo induzione crepe in alluminio 28 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,76€


Ricetta piadina

  • unisco tutti gli ingredienti in una ciotola
  • aggiungo il sale
  • aggiungo l'acqua
Per 5-6 piadine occorreranno:

500 grammi di farina 00

250 millilitri di acqua

100 di strutto (oppure olio extravergine d'oliva)

2 cucchiaini di sale

  • La piadina farcita La piadina romagnola farcita è semplicissima da fare, secondo una ricetta ben conosciuta per questa sfoglia di pasta molto amata anche al di fuori dell'Italia e da moltissimo tempo. Originaria infatti...
  • La piadina allo stracchino La piadina allo stracchino è un grande classico della cucina romagnola oramai parte anche della tradizione italiana, conosciuta ed apprezzata anche all'estero e molto semplice da realizzare, anche nel...
  • La piadina ripiena La piadina ripiena è il grande classico della cucina romagnola, e oramai di tutta Italia, servita in tutti i bar e le birrerie come pasto veloce e nutriente, nelle pause pranzo dell'ufficio o anche se...
  • impasto La piadina è viene definito come un alimento che si costituisce in particolare da una sfoglia di un impasto composto da farina di grano, latte caldo ed olio. In passato veniva usato anche lo strutto, ...

Ariete 00C018300AR0 Crepes Maker Piastra Elettrica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,63€
(Risparmi 6,37€)


Impasto

  • impasto nella ciotola
  • continuo ad impastare sul piano
  • impasto per 10 minuti
L'impasto è molto semplice, basterà unire tutti gli ingredienti e mescolare inizialmente in una ciotola e proseguire su una spianatoia.

Lavorare l'impasto almeno 10 minuti.

Lasciare riposare coperto 10 miunti.


Taglio

  • dopo aver fatto riposare l'impasto divido in porzioni
  • lascio riposare ancora
Dopo il riposo che serve per rendere l'impasto più maneggevole, procedere con il taglio delle pezzature per le piadine, diciamo che in media per ogni piadina da 28 centimetri circa occorrerà una pezzatura da 120-130 grammi. Mettere nuovamente a riposare le palline ottenute coperte con un canovaccio per 10 minuti.


Stesura

  • stendo a mano
  • proseguo col mattarello
  • la sfoglia deve essere sottile
Trascorsi 10 minuti prendiamo il primo pezzo, infariniamo il piano e iniziamo a schiacciare delicatamente con le dita, dal centro verso il bordo, rigirando di tanto in tanto la nostra piadina. Quando sarà abbastanza sottile continueremo a stendere con il matterello, la sfoglia dovrà essere sottilissima.


Cottura

  • quando la sfoglia è sottile al punto giusto si cuoce
  • su testo o piastra o padella molto caldi
  • un paio di minuti per lato
A questo punto, una volta ottenuta la nostra piadina mettiamola a cuocere sulla piastra molto calda, basteranno un paio di minuti per lato, in questo modo la piadina risulterà cotta ma ancora morbida e potrà essere arrotolata una volta farcita o ripassata alla piastra se decidiamo di mangiarla calda, magari con un formaggio filante.


piadina ricetta: Presentazione

  • farcita con prosciutto mozzarella e rucola
  • piadina pronta e servita
Il più classico dei condimenti è a base di formaggio molle, tipo squacquerone e prosciutto crudo, ma non esistono limiti alla fantasia, per cui è possibile spaziare da un semplice ripieno di pomodoro e mozzarella alle verdure grigliate, alla salsiccia con verdura ripassata fino ad arrivare a varianti più etniche come riso fagioli e carne o al kebab.



COMMENTI SULL' ARTICOLO