crema per pasticceria








Introduzione

La crema per pasticceria, è la preparazione di base della pasticceria internazionale.

Questo dolce, è una crema cotta, realizzata con tuorlo d'uovo, latte e zucchero semolato, farina di frumento e l'aggiunta di aromi, come la cannella, scorza di limone, cacao o caffè e molti altri ancora. Questa crema in ambito gastronomico, viene utilizzata per moltissimi impieghi, come ad esempio la preparazione di dolci al cucchiaio, come i budini, o per la farcitura di crostate, torte in generale, dolci di pasta frolla, pasta sfoglia e pan di spagna.

Per la piccola e media pasticceria, il suo impiego serve alla farcitura di cannoncini, bignè e croissant. Come abbiamo già detto, questo alimento è un ottima base per la realizzazione di molto dolciumi e con l'aggiunta della panna fresca si può realizzare la crema chantilly.

Crema

Newcomdigi Set Spatole Cuoco Dolci Spatola Cucina per Dolci Spatole Decorazione Torte 3 pz Spatole per Pasticerria in Acciaio Inox Spalma Crema con Manico Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 9€)


Valori nutrizionali

crema Essendo la crema pasticcera una preparazione dolciaria, ha un apporto calorico ed energetico medio-alto ed è ricca di zuccheri semplici e questa sua caratteristica, la rende inadatta all'alimentazione di persone che soffrono di iperglicemia ed ipertrigliceridemia ed anche per chi vuole mantenere il controllo del peso corporeo controllando problemi di obesità.

Ricordiamo inoltre che la crema di pasticceria, viene realizzata con latte vaccino, quindi è ricca di lattosio, un elemento potenzialmente responsabile di intolleranza alimentare nei soggetti predisposti.

Proprio per questo motivo, ricordiamo che la presenza di farina di frumento, quindi di glutine, rende la crema classica di pasticceria, un alimento inadatto all'alimentazione di soggetti affetti da celiachia.

Elenchiamo qui sotto, i principali valori nutrizionale della crema di pasticceria per 100 grammi di prodotto:

Proteine 5, 0 grammi

Acidi grassi saturi 2, 57 grammi

Acidi grassi monoinsaturi 2, 26 grammi

Acidi grassi polinsaturi 0,79 grammi

Colesterolo 191,1 mg

Carboidrati totali 26, 9 grammi

Zuccheri solubili 23, 2 grammi

Energia 177, 9 Kcal

Sodio 31,5 mg

Potassio 122,8 mg

Ferro 0,6 mg

Calcio 89,1 mg

Fosforo 130,4 mg

Vitamina A 74, 0 u g

Vitamina C 0,0 mg

Vitamina E 0,5 mg


  • Noci fresche La noce, è un seme che appartiene alla tipologia della frutta secca e si ricava dalla pianta di noce da frutto , oppure noce bianca, diversamente per i pinoli, pistacchi e mandorle.Questo frutto, ap...
  • CREME CARAMEL Il creme caramel vine comunemente anche chiamato budino oppure fior di latte, ed è una delle numerose preparazioni di dolci che viene realizzata mediante la lavorazione di latte e uova, con le quali s...
  • Dolci ricette facili con fotografie Oggi cari lettori, vi proponiamo una dolce gustoso ed invitante, da realizzare in casa con pochissimi ingredienti.Questo dessert al cucchiaio ha come base un soffice strato di pan di spagna inzuppat...
  • Caramellare L'arte del caramellare, viene fatta principalmente per la preparazione di dolci ed il suo solo ed unico ingrediente è il classico zucchero bianco da tavola (saccarosio).Questa molecola composta da g...

Xichen Russo Piping Punte 30 PCS Grandi Dimensioni Set Siringa per glassa, in acciaio inox, Fiore e Foglia 26pcs beccucci, Set di borse per pasticceria Sacchetti + 1 Coupler, glassa crema fiori, Kit per decorazione torte o Cupcake Frosting

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,39€


crema per pasticceria: Ricetta e preparazione della crema

crema Preparare la crema di pasticceria, anche detta crema pasticcera, è un modo molto semplice che potete fare anche a casa con questi strumenti: come prima cosa, dovete avere a disposizione una terrina di media o grande dimensione in base alla quantità di crema che vi occorre, una frusta media rivestita, un grande cucchiaio, una casseruola media, un setaccio per la farina, uno spargi fiamma, un colino cinese ed altri contenitori per eventuali ingredienti.

Possiamo sintetizzare la preparazione della crema per pasticceria in sette passaggi:

1 Come prima cosa dovete mettere a scaldare il latte di mucca, evitando di farlo bollire e di non bruciarlo, unendo l'aroma che più vi piace assaporare.

2 Separate gli albumi dai rossi d'uovo e montare i tuorli a neve con lo zucchero semolato, unendo la farina setacciata un poco alla volta ed se occorre, diluire il composto con un piccola parte di latte caldo.

3 Ora filtrate il latte con l'aroma che avete scelto e rimettertelo nella casseruola, unendovi il composto preparato in precedenza con le uova e lo zucchero e la farina setacciata.

4 Portate ad ebollizione il tutto a fuoco lento, utilizzando lo spargi-fiamma, continuando a frustare il composto ed a mescolare per evitare la formazione di fastidiosi grumi e nel caso venga utilizzata una casseruola fatta di alluminio, dovete fare attenzione a non raschiare troppo il fondo di metallo che potrebbe conferire un colore verdastro alla crema per pasticceria.

È preferibile utilizzare tegami antiaderenti stando attenti anche in questo caso di non raschiare troppo forte il fondo per evitare di separare alcune parti di teflon.

5 Raggiungere il bollore ottenendo in questa maniera la consistenza desiderata.

6 Spesso è necessario utilizzare la crema per pasticceria ancora ben calda, mentre per preparazioni differenti, come quelle prevedono l'utilizzi di una sacca da pasticceria, è possibile anche lasciarla raffreddare, ed in questo caso, dovete proteggere la superficie della crema, rivestendola con della pellicola per uso alimentare, oppure con della carta da forno, per evitare che questa si disidrati.

Una nota importante da non sottovalutare per fare in modo che il composto risulti omogeneo e liscio, è prestare attenzione ad eventuali grumi, e nel caso si fossero formati, consigliamo di filtrare la crema ancora calda o semi-liquida con un colino cinese oppure un classico setaccio, e poi rimetterla sul fuoco, continuando costantemente a mescolarla.

La crema di pasticceria, è un ottimo dolce da servire al cucchiaio, e potete proporla come dessert dopo un pranzo della domenica, oppure per una cena tra amici.

Se volete impreziosire questo dolcetto, vi consigliamo di aggiungere dei frutti di bosco freschi, o della frutta fresca i generale che si presta benissimo per essere servita insieme alla crema, oppure dei topping alla cioccolata o all'amarena.



COMMENTI SULL' ARTICOLO