pomodoro conserva








Introduzione

Senz'altro nel nostro paese la regina delle conserve è la passata di pomodoro, molto apprezzata non solo in Italia come condimento di pasta e pizza, ma anche nel mondo intero.

Il profumo tipico di fine estate, ci ricorda la passata di pomodoro con l'aggiunta di basilico fresco, una vera e propria delizia per il palato.

La conserva di pomodoro ha origini italiane e nasce appunto nella nostra terra verso la fine del diciottesimo secolo, grazie alle numerosissime coltivazioni di “pomo d'oro”, un frutto importato dall'America del dalla popolazione spagnola, utilizzato in quel tempo come pianta medicamentosa o per abbellire balconi e finestre.

I primi a realizzare la conserva di pomodoro furono i contadini della città di Parma, che volevano conservare in questa maniera il profumo estivo, essiccando al sole i pomodori, tanto da realizzare i “pani neri” a causa delle nuvole di mosche che si creavano intorno ai frutti.

La prima industria conserviera in Italia, nasce al sud nella patria della pizza e del ragù, ovvero nella città di Napoli, grazie all'imprenditore Francesco Cirio.

Nello stesso periodo nel mezzogiorno si producevano i pomodori pelati e le città di Piacenza e Parma, erano famosi per i concentrati di pomodoro.

Pomodoro conserva

CAPSULE PER BARATTOLI DI VETRO CONFEZIONE pz.100 BIANCHI TAPPO D.70 mm COPERCHIO 1° SCELTA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,4€


Prodotti

Pomodoro conserva Oggi nel nostro paese e nel mondo sono numerosissimi i prodotti che si possono trovare in commercio trasformando questo ortaggio in conserva, ed ora vi elencheremo i principali:

- Conserva pomodori pelati: pomodori maturi, interi dalla forma allungata privi della buccia con aggiunta di succo di pomodoro al naturale che non deve superare per legge il 30% del peso netto

- Conserva di pomodoro concentrato: si ottiene concentrando il pomodoro in diversi livelli da un minimo del 12% di residuo secco per i semi-concentrati, fino ad un massimo del 55% nei sestuplo concentrati. Questo concentrato viene anche detto estratto di pomodoro, molto usato in cucina per dare colore alle pietanze, sapore e consistenza, specialmente per io piatti che richiedono un tempo elevato di cottura. Ideale per la preparazione di sughi, oppure come aggiunta a minestre, zuppe o nelle carni rosse e anche nel pesce azzurro.

- Conserva di pomodoro passata o salsa: si ricava direttamente dalla lavorazione di pomodoro fresco e maturo mediante spremitura e se necessario eventuale separazione non solo della buccia, ma anche dei semi. Per legge questo alimento deve essere realizzato solo ed esclusivamente dal 100% dei pomodori freschi ed i soli ingredienti aggiunti ammessi per legislatura sono il sale, il basilico e l'acido citrico. Molto utilizzata in cucina per la preparazione di sughi che richiedono un tempo minimo di preparazione.

- Conserva di pomodoro polpa: si ricava con l'unione di succo di pomodoro e di polpa sminuzzata finemente in pezzi sottilissimi e questa e' molto più ricca di acqua rispetto alla passata. Particolarmente indicata per queste caratteristiche come condimento di pasta ruvida, che assorbe molto sugo come ad esempio alcune paste all'uovo. Ottima sulla pizza, bruschette e pietanza con cottura al forno.

- Conserva di pomodoro succo: liquido dalla consistenza polposa, privo di buccia ed anche di semi e si ottiene setacciando pomodori freschi, il suo impiego lo vede protagonista di bevande analcoliche ed anche di cocktail.

- Conserva di pomodoro ketchup: salsa di pomodoro dalle origini orientali che si realizza con l'aggiunta di zucchero, sale, aceto ed altre spezie, molto amata non solo dai grandi ma anche dai piccini. Non contiene grassi e soprattutto anche se molti ancora non lo sanno, non ha un alto contenuto calorico, circa 100 chilo-calorie per 100 grammi di prodotto.

- Conserva di pomodoro/pomodori secchi: questo prodotto si ricava tagliando in due parti l'ortaggio nel senso della lunghezza solo da prodotto maturo e ben sodo, che viene sottoposto ad essiccazione al sole, dopo averli cosparsi con del sale fino.

Si possono conservare sia cosi al natura dopo l'essiccatura, oppure sottolio meglio se extravergine di oliva.

- Conserva di pomodoro polvere: si ricava mediante la disidratazione del concentrato di pomodoro, fino ad ottenere un livello di umidità dell' 4%.

Si utilizza nelle miscele liofilizzate di brodi vegetali in polvere, indicate per l'alimentazione del neonato.


  • Pomodoro concentrato Il pomodoro viene considerato in botanica un vero e proprio frutto e questo ortaggio rappresenta il simbolo estivo, in cui raggiungono la loro piena maturazione.I mesi caldi sono quelli ideali per r...
  • passata di pomodoro con il bimby Sembrano lontani secoli i tempi in cui prima dell'inizio dell'autunno ogni famiglia si dedicava alla "produzione" casalinga delle passate di pomodoro, fatte con pomodori freschi, maturi e profumati. I...
  • Primi piatti vegetariani La ricetta che vi proponiamo oggi è un primo piatto leggero e molto gustoso, da realizzare con l'aggiunta di pochissimi ingredienti genuini e salutari, che potete facilmente reperire al supermercato. ...

Cuisipro 3 in 1 Funnel Set Imbuto, Silicone, rosso,

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


pomodoro conserva: Valori nutrizionali

Pomodoro conservaIn base al contenuto di acqua della conserva di pomodoro, varia anche il quantitativo nutrizionale, ed anche in base alle tecniche di realizzazione a cui vengono sottoposti i pomodori questi possono risultare ben diversi tra loro.

Di certo succhi, pelati e salse di pomodoro, sono tra i più ricchi di acqua, ma allo stesso tempo poveri di proteine e privi totalmente di grassi, infatti sono presenti circa 3 grammi di zucchero per 100 grammi di prodotto, principalmente costituiti da fruttosio e glucosio.

La conserva di pomodoro, molto utilizzata nel nostro paese, è la principale fonte di vitamina C, sali minerali, potassio, zinco e fosforo che vengono ingerite tramite alimentazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO