yogurt soia








Generalità e funzione dietetica

Lo yogurt di soia, viene realizzato con il latte di soia quindi lo possiamo considerare come un alternativo rispetto a quello derivato dal latte animale, perché se parliamo di yogurt di soia a livello di consumo mondiale di questo prodotto, la maggior parte della popolazione, preferisce ancora oggi assumere quello classico.

Questo prodotto, contiene lo stesso quantitativo di ceppo batterico di fermento, cioè il Lactobaciullus, che si trova nello yogurt di latte animale, ma possiede allo stesso tempo valori nutrizionali molto differenti, come ad esempio l'assenza di lattosio, l'assenza delle proteine del latte vaccino e di colesterolo e minore densità energetica se paragonato allo yogurt di latte intero.

Anche i grassi di origine animale sono assenti, ma si possono trovare tracce di fitosteroli e lecitina.

Lo yogurt di soia, si adatta a moltissime esigenze trasversali anche di tipo religioso ed etico, oltre a quelli di tipo salutistico.

Essendo un prodotto che non deriva da grassi animali, il suo consumo è indicato per tutti coloro che seguono una dieta vegetariana oppure vegana, ma non di coloro che si definiscono crudisti, perché la lavorazione per la realizzazione dello yogurt di soia, prevede la bollitura del latte.

Anche coloro che soffrono di intolleranze alimentari legate al lattosio, possono tranquillamente assaporare questo prodotto, cosi come gli allergici alle proteine del latte vaccino, gli ipercolesterolemici e chi segue una dieta contro l'obesità, o più semplicemente per tutti coloro che vogliono mantenere il proprio peso corporeo.

Ora elencheremo i principali valori energetici dello yogurt di soia pari a cento grammi di prodotto;

Acqua 82,4 grammi

Proteine 5,0 grammi

Lipidi totali 4,2 grammi

Colesterolo assente

Carboidrati totali 3,9 grammi

Zuccheri solubili 3,9 grammi

Energia 72,0 Kcal

Yogurt di soia

iNeibo Kitchen sacchetto filtrante per latte vegetale, latte di soia, nocciola, mandorla, yogurt, caffe, vino e birra, utile anche per tutti i succhi di frutta e verdura, un sacchetto di alta qualità, facile da pulire, super resistente e approvato dalla FDA, Eco Friendly, dimensioni(10"x12"), Ideale per i vegani!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 7,48€)


Produzione casalinga

Yogurt di soia Potete produrre lo yogurt di soia anche a casa vostra ed è sufficiente introdurre nel latte di soia acquistato al supermercato oppure anch'esso fatto in casa, una porzione di Streptoccocus e di Lactobacillus Volgaris, che una volta fermentato a 44 gradi circa, libera acido lattico, in modo da ridurre il PH, consentendo in questo modo la coagulazione delle proteine ed aumentando la densità.

Le parti batteriche da introdurre per la produzione, sono reperibili sotto forma di liofilizzato, o anche all'interno degli yogurt di soia che si trovano in commercio.

Potete utilizzare nuovamente lo yogurt di soia precedentemente fermentato per la preparazione di altri 10 prodotti.

Nel caso volete utilizzare un prodotto commerciale, la primissima cosa che deve saltarvi agli occhi, è se, sulla confezione è riportata la scritta “fermenti lattici vivi attivi” e non deve essere inoltre, ne aromatizzato ne tanto meno dolcificato.

Se volete prediligere una cultura liofilizzata, potete rivolgervi a centri di fornitura specializzati e ad alcune farmacie.

Per fare in modo, che la realizzazione dello yogurt di soia abbia successo, oltre che alla qualità delle materie prime che verranno utilizzate, dovete fare attenzione all'igiene con la quale vengono trattati tutti gli strumenti ed anche i recipienti, perché il prodotto, è facilmente soggetto a contaminazione batterica, che determinerebbe il fallimento del processo.


  • veganesimo Il termine vegan è una parola inglese che indica le persone, le diete e le filosofie che ruotano intorno al veganesimo, una forma di vegetarianesimo puro. Fu utilizzata per la prima nel 1944 dai veget...
  • cibi vegan L’alimentazione vengana è un tipo di dieta vegetariana nota con il nome di dieta vengana. Il termine vegan è stato coniato nel 1944 da Donald Watson, uno dei membri principali della Vegetarian Society...
  • Latte di soia La soia, è un alimento fondamentale per la dieta vegana e vegetariana, e proprio per questo, tra i tanti alimenti, troviamo anche il latte di soia.Con questa bevanda, molto dissetante, si possono re...
  • Soia germogli I germogli di soglia, hanno origini molto antiche, infatti questi era noti già in Medio Oriente e sono ancora oggi l'ingrediente base di moltissime ricette.Essendo molto ricchi di sali minerali ed a...

Sacchetto Filtrante per Latte di Noci,CANWN Riutilizzabile Filtro Latte Vegetale 12"x12" Resistente Sacchetto in Maglia Fini Nylon per Latte di Soia, Nocciola, Mandorla, Yogurt, Caffe, Vino e Birra,Succhi di Frutta e Verdura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,49€
(Risparmi 4,5€)


yogurt soia: Ricetta

Yogurt di soiaCome prima cosa, dovete mettere a scaldare il latte di soia e portarlo ad ebollizione ed una volta che il bollore sarà raggiunto, lasciate ancora per circa 10 minuti.

Terminato questo passaggio, dovete far raffreddare ad una temperatura di circa 42 gradi ed eventualmente, aggiungere nei contenitori appositi tutti gli altri ingredienti.

Ora dovete versare il latte in un contenitore di vetro ed attendere che in superficie si formi una sorta di pellicola.

Nella fase successiva, dovete aggiungere la bustina liofilizzata, oppure due cucchiai di yogurt di soia al naturale, da far stemperare con l'aggiunta di poche gocce di latte di soia, stando attenti a non rompere completamente la pellicola di cui parlavamo sopra.

Adesso chiudete il contenitore e lasciate incubare lo yogurt di soia a circa 44 gradi, per circa 12 ore.

Come ultima cosa, recuperate la parte di fermenti utili per una successiva produzione, eliminate il siero affiorato e ponete in frigo per la conservazione per un massimo di sette giorni.

Per concludere questo articolo, citiamo alcuni dettagli dello yogurt di soia che trovate in commercio.

Quello che dovete sapere sul prodotto commerciale, è che lo yogurt di soia industriale, è fortificato di calcio, al fine di soddisfare le esigenze nutrizionali per i soggetti vegani.

Lo yogurt di soia, ovviamente e' ricco di proteine di soia e questi elementi sono ad oggi oggetto di numerosissimi studi per i loro potenziali effetti benefici sulla nostra salute, ma dovete sapere, che anch'esse possono provocare reazioni allergiche.

I fitosteroli e le tracce di lecitina presenti in questo alimento, possono favorire la diminuzione del colesterolo nel sangue, riducendo in questo modo malattie cardiovascolari.



COMMENTI SULL' ARTICOLO