polenta ricette

  Ricetta italia

  Viene servita come piatto unico
  Ricetta per 6 persone

  Costo 6 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:10:00

  Tempo di cottura
00:50:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di polenta
  • 2 litri di Acqua
  • 1 cucchiao di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 152Kcal
  • 1g di grassi
  • 1g colesterolo
  • 1g di fibre
  • 4g di proteine

La polenta

La polenta è un piatto tipico delle regioni del Nord Italia, dove ancora oggi costituisce un elemento “fondamentale” nella preparazione dei piatti tradizionali. Relativamente diffusa anche in alcune zone del centro Italia, dove però i condimenti di accompagnamento cambiano considerevolmente essendo legati al territorio.

Attualmente per polenta s’intende genericamente la classica polenta gialla ottenuta dalla cottura in acqua di farina di mais, cereale piuttosto recente essendo originario del Sud America. L’origine della polenta, intesa come preparazione a base di farina di cereali e acqua, invece è molto più antica e veniva originariamente preparata con quanto si aveva a disposizione, farro, segale e grano saraceno, addirittura in alcune regioni viene consumato qualcosa di molto simile ottenuto con “sfarinati” di castagne o di fave.

La caratteristica della polenta, più o meno densa, è quella di essere un piatto povero, sicuramente in grado di sfamare l’appetito (è stata spesso l’unica fonte di sostentamento nei lunghi periodi di carestia dei secoli scorsi), ma decisamente “povero” anche dal punto di vista nutritivo, al punto di essere stata causa dell’insorgere di una patologia tipica, la pellagra (dal termine dialettale usato per indicare la caratteristica mutazione della pelle che si manifestava con l’insorgere della patologia), una malattia causata dalla carenza o comunque dal mancato assorbimento di alcune vitamine del gruppo B, della vitamina PP, o del triptofano.

Questa patologia colpì duramente le popolazioni più povere del nord Italia le quali si nutrivano quasi esclusivamente di polenta.

Ai giorni nostri la polenta viene usata come “accompagnamento” a sughi generalmente sostanziosi a base di carne, in particolare cacciagione, formaggio o addirittura pesce.

La preparazione tradizionale della polenta prevede tempi piuttosto lunghi in quanto la farina va versata a pioggia in acqua calda e salata e cotta nel classico paiolo (un tegame tradizionale di rame) per circa un’ora girando sempre nello stesso verso fino al completo assorbimento dell’acqua da parte della farina.

Per fortuna l’industria alimentare ci viene incontro ed oggi è facile trovare in tutti i supermercati la polenta istantanea, che cuoce in pochi minuti se non addirittura secondi, preparata con farina di mais precotta.

Inoltre la polenta di mais è adatta al consumo da parte dei celiaci.

polenta con sugo di carne

Tajine senza frontiere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,82€
(Risparmi 2,08€)


Ricetta tradizionale polenta

polenta con sugo Se volete gustare la vera polenta tradizionale occorrerà un po' di tempo, ma la soddisfazione sarà grande. Sarà necessario acquistare della polenta "bramata", 500 grammi di mais saranno sufficienti per 5-6 persone.

Per 500 grammi di mais occorreranno 2 litri di acqua e un cucchiaio di sale grosso.

  • polenta con salsiccia Quando si parla di polenta si parla prevalentemente della polenta di mais, la classica polenta gialla, anche se in realtà con il termine "polenta" potremmo definire qualsiasi preparazione a base di "s...
  • la polenta La polenta è un piatto tipico e molto antico della penisola italiana. Questa pietanza, molto antica ed utilizzata un tempo come uno dei prodotti principali per chi conduceva uno stile alimentare diete...
  • La polenta in bianco La polenta è un alimento tradizionale della cucina del nord est ormai cucinato in tutta Italia e con una buona fama anche all'estero. Si prepara mescolando due farine, una di grano ed una di mais, e p...
  • mais Il mais è uno dei cereali più importanti per la nutrizione umana e scientificamente viene definito una pianta erbacea annuale chiamata Zea mays, appartenente alla famiglia delle Poaceae, coltivato pra...

Bottega del Rame, Paiolo 28cm per polenta e marmellate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149€


Procedimento

  • metto acqua e sale in un tegame antiaderente
  • verso la farina di mais a pioggia
  • continuo a girare per 5 minuti
Procuratevi un tegame antiaderente, in questo modo potrete evitare di passare 40 minuti a girare la polenta.

Mettete i 2 litri di acqua nel tegame e aggiungete il cucchiaio di sale.

Quando l'acqua inizierà a prendere calore (non dovrà essere bollente) versare la farina di mais a pioggia, lentamente, girando con un cucchiaio di legno o una frusta.

Continuare a girare per almeno 5 minuti, poi lasciare cuocere a fiamma bassa continuando a girare ogni 5 minuti mentre la polenta continuerà a sobbollire.

Portare a cottura per circa 40 minuti (o come indicato sulla confezione) e verificare la consistenza desiderata. Condire con sugo di carne, pesce o formaggi a piacere.


polenta ricette: Cottura

  • continuo a girare ogni 5 minuti fino a cottura
  • portare alla consistenza desiderata
  • polenta con funghi e gorzongola
Continuare a girare per almeno 5 minuti, poi lasciare cuocere a fiamma bassa continuando a girare ogni 5 minuti mentre la polenta continuerà a sobbollire.

Portare a cottura per circa 40 minuti (o come indicato sulla confezione) e verificare la consistenza desiderata. Condire con sugo di carne, pesce o formaggi a piacere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO