a freddo








Tecnica di cottura a freddo

Iniziamo col dire che la tecnica di cottura a freddo o a basse temperature non è un metodo esclusivo per gli chef e per le cucine professionali. Essa è una tipologia di cottura che consiste nella cottura degli alimenti ad una temperatura molto bassa ma costante, che si aggira tra i 50 ed i 60 gradi. Con questo metodi i cibi si cuociono attraverso il ricircolo del calore, ed inoltre non vi è alcuna dispersione dei succhi e delle sostanze nutritive presenti negli alimenti. Se viene utilizzata per la cottura della carne, questa risulterà più sugosa e molto tenera. Una volta pronta infatti, è garantita la cottura sia al centro che nella parte più esterna, perché grazie alla temperatura costante e fissa, il procedimento non andrà mai oltre il grado determinato. Nonostante con la tecnica a freddo si allungano i tempi di cottura, il risultato è qualcosa che vale la pena sperimentare. I sapori infatti conservano molti di quelli che sono gli elementi presenti nel cibo crudo, che altrimenti andrebbero dispersi con il calore. Potrete dunque gustare sapori che dovreste invece assaggiare dal cibo crudo.
Tecnica di cottura a freddo

Aicok Centrifuga, Estrattore di Succo a Freddo, Estrattore Frutta e Verdura, 2 Contenitori e Spazzola per Succo più Nutriente, Funzione Anti-Intasamenti, Acciaio Inox

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,99€
(Risparmi 54€)


Perché utilizzare la tecnica a freddo

La cottura a fredda oggi non è solo una moda per gli appassionati dei fornelli. Al contrario una cottura eseguita ad una temperatura inferiore ai 65 gradi, regala molto di più in tavola, specialmente per quel che riguarda pietanze di carne e di pesce. Gli alimenti cotti ad una temperatura oltre i 65 gradi, perdono moltissime delle loro caratteristiche nutritive importanti:

1. Fuoriescono i liquidi “umori” e di conseguenza aromi e sapori

2. I tessuti connettivi si induriscono ed in questo modo tendendosi, perdono morbidezza, succulenza e sapore.

Con tale metodo inoltre non si rischia l'effetto bollitura e nonostante l'assenza di fuoco in padella, una volta in bocca gli alimenti sono molto più saporiti. Questo avviene perché con una bassa cottura, i cibi trattengono i succhi al loro interno. Attualmente nella ristorazione sono dotati di apparecchi per la cottura a basse temperature, ovvero delle grandi vasche dotate di termostato che mantengono costante il calore, ma anche noi nella nostra cucina in casa possiamo usufruire di tale metodo e di tutti i suoi vantaggi, che ora scopriremo insieme. Vi sono moltissimi metodi per la cottura a freddo o a bassa temperatura, in base agli strumenti che abbiamo nella nostra cucina:

1. Macchina per la cottura sottovuoto a bassa temperatura: essa è una versione ridotta dello strumento che viene utilizzato moltissimo nelle cucine della ristorazione. È sufficiente in tal caso preparare la vostra ricetta e mettere sotto vuoto il cibo scondito oppure condito e settare la tempistica e la temperatura. Di certo è il metodo più preciso in assoluto, sia per quanto riguarda la temperatura che per il mezzo, in grado di mantenerla costante ed uniforme. Se vi piace questo metodo, potrete anche optare per l'acquisto di una macchina, facendo fronte ad una spesa di circa 300 euro.

2. Cottura a freddo con il forno: il forno è un attrezzo da cucina che permette di stabilire un grado di cottura e fissarla per tutte le fasi di essa. In tal caso settate la temperatura a 60 gradi e successivamente ponete l'alimento che desiderate cuocere in una teglia con il fondo leggermente oleato.

3. Pentola Cuki Gelo con termometro da cucina: si tratta di un metodo del tutto artigianale ma molto efficace. La temperatura deve essere costante a 52 gradi da controllare tramite l'impiego di un termometro per alimenti. L'importante e mantenere la carne che volte consumare dentro un sacchetto Cuki per la conservazione del cibo.

  • Conoscere tutti i segreti delle tecniche di cottura e preparazione dei cibi è molto importante per cucinare pietanze, sia per ottimizzare gli sforzi che per capire come realizzare le ricette....
  • Gratinare La gratinatura è un metodi cottura che serve principalmente per completare alcune ricette, con lo scopo di formare nella parte esterna della pietanza una sottile crosta dorata e molto croccante.Tend...
  • Cartoccio La cottura al cartoccio, viene spesso considerata l'abbinamento ideale tra il gusto delle pietanze e la corposità della cottura al forno, spesso insaporita con intingoli vari realizzati da olio extrav...
  • Affumicare La tecnica di affumicatura, è un metodo molto antico che veniva adoperato per la conservazione degli alimenti.Questa tipologia, realizzata mediante una scelta accurata dei vari tipi di legno da impi...

AmazonBasics Lampadina LED E27, 10W (equivalenti a 75W), Luce Bianca Fredda - Pacco da 6

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 3,92€)


Tempi di cottura

Tecnica di cottura a freddoI tempi di cottura quando si utilizza il metodo a freddo variano in base alla tipologia di alimento che desiderate cucinare, alla sua consistenza ed anche alla sua grandezza. Una bistecca classica di manzo tenera con un taglio medio richiederà un tempo di cottura di circa 2,5 o 4 ore ad una temperatura di 55 gradi circa. Un taglio dalle dimensioni grandi è più fibroso necessiterà di maggior tempo, ovvero circa 24 o 72 ore ad una temperatura di 60 gradi, mentre per quanto riguarda un trancio di pesce ad esempio, saranno sufficienti 15 minuti a circa 60 gradi. L'aspetto positivo di questa tecnica di cottura è che una volta cotto l'alimento da voi desiderato, anche accidentalmente i tempi si prolungano, non correrete il rischio di cuocerlo troppo, ma resterà solamente immerso in un bagno caldo. Una volta estratta la bistecca oppure il pesce, non aspettatevi di vedere un pietanza croccante ed arrostita. A causa delle basse temperature non avverrà nessuna reazione Maillard, ovvero quella consente di avere croste croccanti e dorate, che si realizzano con temperature molto elevate. Di certo non sarà accattivante alla vista, ma il sapore, il gusto e la consistenza sono da invidiare a qualsiasi altra tipologia.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO