pasta per pizza

  Ricetta italia

  Viene servita come piatto unico
  Ricetta per 3 persone

  Costo 2 €

  Tempo di preparazione
04:50:00



Questa ricetta non necessita di cottura

  Tipo di cottura: nessuna cottura
Lista degli Ingredienti


  • 250 grammi di farina di grano tenero
  • 100 millilitri di Acqua
  • 80 millilitri di latte
  • 10 grammi di lievito
  • 5 grammi di zucchero
  • 3 cucchiai di Olio extravergine
  • 1 manciata di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 329Kcal
  • 4g di grassi
  • 4g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 11g di proteine

Pasta per pizza

La ricetta di oggi prevede la descrizione dettagliata per la preparazione dell'impasto della pizza, veloce e semplice da fare in casa, con l'aggiunta dei classici ingredienti e del latte, che rende il composto una volta cotto in forno, friabile e digeribile allo stesso tempo.

L'impasto della pizza come sappiamo tutti necessita di un tempo minimo di lievitazioni che varia dalle quattro ore alle sei ore, in modo tale che il volume raddoppi per garantire un risultato ottimale della vostra pizza.

Vi ricordiamo inoltre, che nella fase di lievitazioni, il contenitore con l'impasto deve stare lontano da fonti di calore, e coperto con un panno da cucina di cotone.

Una volta pronto non resta che stenderlo nella teglia precedentemente unta e farcire la vostra gustosa pizza con gli ingredienti che più vi piacciono.

Pasta per pizza

Prosciutto Pizza con rucola e parmigiano sul tavolo di legno rustico, formato: 100x70 su tela, XXL enormi immagini completamente Pagina con la barella, stampa d'arte sul murale con telaio, più economico di pittura o un dipinto a olio, non un manifesto o un banner,

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,95€
(Risparmi 3€)


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione di questo impasto per tre persone, dovete avere a disposizione questi ingredienti:

250 g di farina 00

100 ml di acqua a temperatura ambiente

80 ml di latte intero

10 g di lievito per pizza

5 grammi di zucchero semolato

olio extravergine di oliva q.b

sale q.b.


  • Pizza pomodoro La ricetta che oggi vogliamo proporvi è la pizza con il pomodoro, semplice e molto apprezzata da tutti, che potete realizzare facilmente in casa.Dopo aver fatto lievitare l'impasto per circa quattro...

Fior di pizza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,82€
(Risparmi 2,08€)


Incominciate con l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Iniziate la ricetta aggiungendo la farina 00 che avete a vostra disposizione in una terrina di medie dimensioni oppure una planetaria (1), dopo unitevi mano a mano l'acqua a temperatura ambiente (2) ed anche il latte intero sempre delicatamente (3). Terminati questi passaggi, con un cucchiaino aggiungete anche i 5 grammi di zucchero.


Continuate la ricetta

  • Continuate la ricetta
  • Continuate la ricetta
  • Continuate la ricetta
Ora dovete sciogliere il lievito per pizza in una tazzina piena di acqua tiepida (4) mescolando accuratamente con un cucchiaino fin quando non si sarà completamente diluito, conferendo all'acqua un colore tendente al marrone. Dopo una volta terminata questa operazione, unitelo alla planetaria con gli ingredienti aggiunti precedentemente (5). Aggiungete infine l'olio extravergine di oliva con un cucchiaio “all'incirca tre abbondanti” (6).


pasta per pizza: Terminate la ricetta

  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
A questo punto con le mani iniziate a lavorare tutti gli ingredienti nella planetaria muovendoli dall'alto verso il basso energicamente (7) e se necessario potete aggiungere altra farina. Proseguite impastando fino alla realizzazione di un composto liscio e senza grumi, che si stacca facilmente dalle vostre mani, a cui darete la classica forma rotonda dell'impasto per la pizza (8). Terminata questa operazione, lasciate il composto ben lavorato dentro la planetaria (9) e copritelo con un panno da cucina di cotone. Lasciate lievitare in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore per un tempo minimo di quattro ore e tenete ben presente il volume dell'impasto, perché questo nel processo di lievitazione deve almeno raddoppiare, per garantire ai commensali, una pizza fragrante e digeribile a tutti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO