impasto pizza

  Ricetta italia

  Viene servita come piatto unico
  Ricetta per 4 persone

  Costo 3 €


  Tempo totale di esecuzione
00:55:00
  Tempo di preparazione
00:15:00

  Tempo di cottura
00:40:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di farina di frumento
  • 25 grammi di lievito
  • 250 millilitri di Acqua
  • 3 cucchiai di Olio extravergine
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 510Kcal
  • 8g di grassi
  • 8g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 14g di proteine

Impasto della pizza

Cosa c’è di più buono e invitante di una bella pizza? Pasto unico da poter condire come più si desidera dando ampio spazio all’immaginazione. Piatto tipico della cucina italiana, precisamente della regione Campania, la pizza ha origine abbastanza antiche, infatti, pare che il termine “pizza” sia comparso per la prima volta in un documento scritto in latino volgare di Gaeta nel 997. La pizza è al giorno di oggi famosa e diffusa a livello mondiale ma la sua vera paternità è esclusivamente italiana. È pur vero che, data la varietà che comporta nell’arte culinaria l’impasto della pizza il quale non è altro che un particolare tipo di pane o focaccia, ne esistono così tante tipologie che ogni luogo ne rivendica la proprietà. A Napoli la più famosa è la classica pizza Margherita,, realizzata con un impasto a base di acqua, farina, sale e lievito di birra, e condita con pomodoro, mozzarella, olio extravergine di oliva e basilico. La sua nascita viene fatta risalire all’anno 1889, con lo scopo di onorare la regina d’Italia, Margherita di Savoia. Cuoco, autore di questo splendido pasto fu Raffaele Esposito, il quale diede vita ad un’opera culinaria che riporta i colori della bandiera italiana. Un’altra pizza tipicamente napoletana è la marinara, realizzata con solo pomodoro, origano, sale e aglio. Questa pare sia nata prima della Margherita ed era un pasto destinato ai poveri, prima di raggiungere la fama attuale. Come già detto precedentemente, però, con l’impasto della pizza si possono creare innumerevoli ricette e oltre a queste si possono creare anche dei piccoli fagotti ripieni di salumi e formaggi o anche con ricotta e salame. Insomma, la pizza è uno dei tanti pasti che può soddisfare al meglio sia il nostro appetito sia il nostro gusto.
fagottini

CASSETTA PORTAIMPASTO + COPERCHIO "GIGANPLAST" mod.service cm.60X40X10h BIANCA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


Ricetta Base

  • ingredienti per impasto
La ricetta dell’impasto della pizza non richiede molto tempo, bastano appena dieci, quindici minuti del nostro tempo ed il gioco è fatto. Per la sua realizzazione occorrono pochi ingredienti, ovvero:

500 grammi di farina

250 ml di acqua tiepida

1 lievito di birra

1 pizzico di sale

1 cucchiaino raso di zucchero

3 cucchiai di olio extravergine di oliva


  • In tutto il mondo quando si parla di cucina italiana le prime due cose che vengono in mente sono sempre le stesse, pizza e pasta. Al contrario della pasta che comunque si mangia poco all’estero, e con...
  • pizza margherita La pizza margherita è la più famosa tra le pizze oltre che la più semplice. Tutti conoscono la storia più tramandata che vuole la margherita creata dal cuoco napoletano Raffaele Esposito in onore dell...
  • pizza marinara La pizza marinara è tra le più semplici ed economiche da preparare, ma al tempo stesso nutriente e benefica, grazie a due ingredienti fondamentali per il benessere del corpo umano: il pomodoro e l'agl...
  • pizza con le zucchine La pizza con le zucchine è una classica pizza italiana, molto leggera, particolarmente adatta per i vegetariani. Fatta con pochi semplici ingredienti, è particolarmente adatta anche a chi non desidera...

CASSETTA PORTAIMPASTO + COPERCHIO "GIGANPLAST" mod.service cm.30X40X10h BIANCA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Preparazione Impasto

  • farina a fontanella
  • aggiungere ingredienti
  • mescolare
Per realizzare l’impasto è necessario disporre a fontanella i 500 grammi di farina su di una superficie e inserire al suo interno tutti gli altri ingredienti uno alla volta. Si inizia con l’acqua al cui interno va sciolto il lievito di birra, poi si procede con l’olio e, infine, con il sale e lo zucchero utile per incentivare la lievitazione.


Impastare gli ingredienti

  • impastare
  • impastare
  • impastare
Una volta aggiunti alla farina tutti gli altri ingredienti, quali acqua, lievito di birra, olio extravergine di oliva, sale e zucchero, si può procedere con il mescolare il tutto e impastare fin quando tutti gli elementi non si saranno amalgamati.


Impasto

  • impasto
  • impasto omogeneo
  • mettere a riposare l'impasto
Piano piano si noterà che gli ingredienti iniziano a diventare un tutt’uno e allora procedere con il modellare l’impasto facendo pressione con il palmo delle mani. Cospargere bene il piano su cui si sta lavorando onde evitare che il composto possa attaccarsi alla superficie. Terminata la lavorazione dell’impasto, lo si deve mettere in un contenitore, ben coperto, e lasciarlo riposare per circa 30-40 minuti in modo tale da farlo lievitare.


Impasto lievitato

  • impasto lievitato
  • impasto lievitato
Quanto i trenta o quaranta minuti saranno trascorsi, prendere l’impasto e liberarlo dalla copertura. Si potrà così notare che il composto è aumentato di volume.


Condire l'impasto

  • farcitura
  • farcitura: salumi e ricotta
  • salumi e ricotta
Appena l’impasto sarà pronto, si potrà procedere con l’impasto e qui ci sarà un grande imbarazzo per la scelta. In questo caso si è optato per dei piccoli fagottini ripieni di ricotta e salame o semplicemente con salumi vari, come prosciutto cotto, prosciutto crudo, salame e formaggi, il tutto tagliato a cubetti piccoli.


Fagottini con ricotta e salame

  • stendere l'impasto
  • farcire l'impasto
  • impasto farcito
Prendere l’impasto e dividerlo in due parti, le quali andranno a loro volta divise in altre parti più piccole, in modo da raggiungere la misura necessaria per il fagottino che si vuole creare. Stendere la pasta con l’aiuto di un matterello, fino a formare una circonferenza. In seguito, aggiungere al suo interno il salame mescolato con la ricotta, basterà un cucchiaio abbondante. Infine, richiudere il tutto.


Fagottini con salumi

  • stendere impasto
  • imbottire impasto
  • imbottire impasto
Per farcire i fagottini con il salame, si usa lo stesso procedimenti, ovvero stendere la pasta fin quando non raggiunge una forma circolare e posizionare al suo centro la farcitura. Poi richiudere il tutto.


impasto pizza: Infornare e servire

  • infornare fagottini
  • fagottini pronti
  • fagottini
Dopo che i fagottini saranno pronti, prendere una teglia e iniziare ad accendere il forno, in modo da riscaldare il suo interno prima di inserirvi il pasto. Posizionare nel contenitore le pizze dopo averlo infarinato accuratamente e spennellate il manicaretto con dell’olio extravergine di oliva. Terminato il tutto, si può procedere con l’infornare la pietanza e lasciarla cuocere per circa trenta, quaranta minuti ad una temperatura pari a 180°. Terminati i quaranta minuti destinati alla cottura, si può sfornare il fagottino ripieno e lo si lascia freddare per pochi istanti. Dopo poco, il prodotto è pronto per poter essere gustato caldo, ma non bollente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO