pizzette fritte

  Ricetta italia

  Viene servita come salatini
  Ricetta per 6 persone

  Costo 2 €

Tempo di preparazione
02:00:00
  Tempo di preparazione
00:10:00

  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: fritto
Lista degli Ingredienti


  • 500 grammi di farina di grano tenero
  • 400 millilitri di Acqua
  • 10 grammi di lievito
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 litro di olio di semi di arachidi
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 289Kcal
  • 1g di grassi
  • 1g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 10g di proteine

Le pizzette fritte

Le pizzette fritte non sono una novità dei nostri giorni, anche se oggi è di gran moda parlare di street-food, infatti, soprattutto nel napoletano, e nel meridione in generale, rappresentavano, e rappresentano tuttora, la variante "da strada" della pizza.

Come è facile immaginare, analogamente alla pizza ne esistono varie versioni, semplici (comunemente dette "pizzelle"), ripiene di ricotta e salame o pomodoro e mozzarella (tipo calzone), impastate con alghe o fiori di zucca, tutte rigorosamente fritte in olio bollente e mangiate immediatamente, sul posto, presso i vari chioschetti disseminati per le strade.

L'impasto di base è costituito da acqua, farine e lievito, analogamente alla pizza, ma leggermente più idratato, infatti non va steso, ma lavorato esclusivamente con le mani e condito al momento.

pizzette fritte con fiori di zucca

Carta per pizzeria - Formato 25x37 - Pacco da Kg. 10 (circa 2000 fogli) - Carta politenata per alimenti con stampa pizza impiegata in rosticcerie e pizzerie per incartare pizze, fritti, crocchette, arancini, calzoni, cibi cotti, fritture e pizzette al trancio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€


ricetta base

Ingredienti per 6-8 persone:

500 grammi di farina 00

400 ml di acqua tiepida

10-15 grammi li lievito di birra fresco (mezzo cubetto o poco più se fa freddo)

1 cucchiaino di zucchero

2 cucchiaini di sale

1 litro d'olio di semi per friggere

Con queste dosi possiamo offrire un simpatico aperitivo a 6-8 persone, circa 20-30 frittelle, naturalmente il numero di pizzette che otterremo varierà in base alla dimensione delle pizzette stesse.

  • Le pizzette di pasta sfoglia vengono preparate con pochi ingredienti e il procedimento per preparale è davvero semplice, soprattutto se comprate la pasta sfoglia fresca o surgelata già pronta per l’us...
  • le pizzette La cucina italiana dà la possibilità di creare diversi pasti, da quelli più elaborati a quelli più semplici, che vanno dagli antipasti al primo piatto, dal secondo piatto al contorno fino ad arrivare ...
  • pizzette di melanzane Vengono chiamate "pizzette", ma in realtà non sono fatte con l'impasto della pizza. La base delle pizzette di melanzane sono le melanzane stesse, che vengono prima grigliate e poi condite con pomodoro...
  • montanare Le montanare sono un ottimo antipasto, molto amato da tutti, sia dai più grandi sia dai più piccini, ideali per essere serviti e gustati in ogni occasione. Pizzette fritte condite con salsa di pomodor...

Macchina per Cake Pop Tristar SA-1123 – Dodici pezzi alla volta – Rivestimento antiaderente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,95€


preparazione

  • sciolgo il lievito con lo zucchero
  • mescolo tutti gli ingredienti
  • lascio lievitare per almeno un'ora
Iniziamo sciogliendo il lievito con lo zucchero e un cucchiaio di acqua in una ciotola. Uniamo la restante acqua, la farina e il sale, lavoriamo con le mani per 4-5 minuti. La consistenza dovrà essere piuttosto appiccicosa. Copriamo e lasciamo lievitare per almeno un'ora.


cottura

  • prendo l'impasto con l'aiuto di un cucchiaio unto
  • lascio cadere l'impasto nell'olio caldo
  • faccio dorare le frittelle
In un tegame facciamo riscaldare olio che dovrà essere profondo, e portiamo a circa 170-180 gradi. E' possibile verificare la temperatura dell'olio immergendovi un cucchiaio di legno, quando l'olio è alla giusta temperatura si formeranno immediatamente delle bollicine.

Prendiamo un cucchiaio del nostro impasto e lasciamolo cadere nell'olio, per facilitare l'operazione è conveniente ungere il cucchiaio prima di prendere l'impasto, procediamo cercando di non riempire troppo il tegame perchè man mano che l'impasto cuocerà tenderà a gonfiarsi ulteriormente.

Con una schiumarola verifichiamo la cottura e giriamo le nostre pizzelteranando risutte. Quando risulteranno dorate le togliamo e le mettiamo a scolare su carta assorbente.


varianti

  • impasto con i fiori di zucca basilico e pecorino
  • frittelle scolate
  • frittelle
Se invece di frittelle si vogliono ottenere delle vere e proprie pizzette occorrerà un po' di manualità procedendo in questo modo: occorre bagnarsi le mani e con le mani bagnate, per evitare che l'impasto si attacchi alle dita, prelevare circa 30 grammi d'impasto e allungarlo in modo da ottenere qualcosa di simile ad un disco. Le prime volte potrebbe essere opportuno lasciare l'impasto leggermente meno idratato, magari aggiungendo 350 ml di acqua invece di 400. Dopo la cottura si condiscono con salsa di pomodoro, basilico e formaggio.

E possibile ottenere delle pizzette farcite aggiungendo all'impasto altri ingredienti prima della lievitazione, una deliziosa variante consiste nell'aggiungere i fiori di zucca sfilacciati, il basilico e il pecorino.

Un'altra variante consiste nell'aggiunta di alghe e piccoli pesciolini, tipo novellame.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO