lasagne bolognesi

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 7 €

  Tempo di preparazione
02:-30:00


  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 250 grammi di pasta secca all'uovo
  • 300 grammi di macinato di bovino
  • 100 grammi di salsiccia fresca di maiale
  • 300 grammi di conserva di pomodoro
  • 100 millilitri di vino rosso
  • 40 grammi di panna
  • 60 grammi di parmigiano
  • 20 grammi di cipolle
  • 20 grammi di carote
  • 20 grammi di sedano
  • 1 spolverata di pepe
  • 1 manciata di sale
  • 6 cucchiai di Olio extravergine
  • 500 millilitri di latte
  • 80 grammi di burro
  • 70 grammi di farina di grano tenero
  • 1 spolverata di noce moscata
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 1745Kcal
  • 85g di grassi
  • 85g colesterolo
  • 8g di fibre
  • 74g di proteine

Le lasagne bolognesi

Le lasagne bolognesi sono un grande classico della domenica italiana, da preparare con un ragù classico e ben corposo, molto nutriente. La preparazione è abbastanza semplice, anche se un po' lunga per la quantità di ingredienti da preparare e la cottura molto lunga sia della carne con il sugo, che per la besciamella. Il risultato però è garantito, per un piatto amato da tutti quanti. Per la preparazione vi serviranno dunque un paio d'ore, anche se la preparazione più faticosa è quella della besciamella, da fare con una ricetta semplice ma girare in continuazione. L'abbinamento enogastronomico per le lasagne è molto vasto, ma chiaramente con il vino rosso. Potrete scegliere un vino ai frutti freschi o anche qualcosa di più corposo e maturo.
Le lasagne bolognesi

Grunwerg 3 Piece set anello in acciaio INOX – dessert/food presentazione quadrato stampo anelli (6/8/10 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,7€


Gli ingredienti

ingredienti Per fare le lasagne bolognesi per due persone, procuratevi i seguenti ingredienti:

250g di sfoglie di pasta secca per lasagne

300g di manzo macinato

100g di salsicce di maiale

300g di salsa di pomodoro

100ml di vino rosso

40g di panna da cucina

60g d parmigiano

¼ di cipolla

¼ di carota

¼ di sedano

pepe nero

sale

olio extravergine di oliva

per la besciamella

500ml di latte intero

80g di burro

70g di farina

noce moscata

sale

  • La lasagna alla zucca La lasagna alla zucca è una gustosa preparazione per questo piatto della tradizione italiana che generalmente viene cucinato nel modo classico. Per i vegetariani si può evitare la mortadella come ingr...
  •  La lasagna al ragù La lasagna al ragù è un grande classico delle domeniche in famiglia, più leggera della classica bolognese ma comunque molto sostanziosa e nutriente, amata anche dai bambini. La sua realizzazione è abb...
  • Le lasagne alle zucchine Le lasagne alle zucchine sono un primo piatto gustoso tradizionale della cucina italiana, preparate in bianco e senza sugo ma con un ottimo soffritto di carne macinata. Da provare in qualsiasi occasio...
  • Le lasagne con gli spinaci e la ricotta Le lasagne con gli spinaci e la ricotta sono un primo piatto in bianco, relativamente leggero e molto nutriente. Perfetto per gli amanti degli spinaci, ripassati in padella....

Porzellan-Teller Arne Jacobsen G

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


La cipolla

  • cipolla
  • cipolla
  • cipolla
Iniziate la ricetta con la preparazione del ragù. Prendete quindi la cipolla e sbucciatela (1), per poi tritarla finemente (2) sul tagliere. Mettetela da parte in un piattino (3) e proseguite.


La carota

  • carota
  • carota
  • carota
Quindi lavate con cura la carota (4) sotto l'acqua del rubinetto, e poi grattugiatela (5) con il gratta verdure. Mettete anche la carota su un piattino (6) e proseguite.


Il sedano

  • sedano
  • sedano
  • sedano
Quindi lavate bene anche il sedano (7) e poi tagliatelo prima in listelle (8), che dunque triterete (9) finemente. Mettete sempre su un piattino a parte e proseguite.


Le salsicce

  • salsicce
  • salsicce
  • salsicce
Ora passate alle salsicce. Con il coltello incidetele (10) sul budello, che così potrete sfilare (11) dalla carne per poterla poi tritare (12) grossolanamente con il coltello.


Iniziate il soffritto

  • Iniziate il soffritto
  • Iniziate il soffritto
  • Iniziate il soffritto
Mettete la carne di maiale tritata su un piattino (13) a parte, e iniziate a fare il soffritto. Versate quindi sei cucchiai di olio extravergine di oliva (14) per farli scaldare a fiamma media. Poi metteteci dentro a soffriggere la cipolla tritata (15).


Il soffritto

  • soffritto
  • soffritto
  • soffritto
Quindi aggiungete anche la carota grattugiata (16) e il sedano tritato (17). Quindi fate soffriggere un paio di minuti, mescolando (18) un pochino con il cucchiaio.


La carne

  • carne
  • carne
  • carne
Quando la cipolla è diventata trasparente, aggiungete al soffritto anche la salsiccia tritata (19) e fatela scottare, girandola con il cucchiaio (20), per fargli prendere bene colore. Quindi aggiungete anche la carne di manzo macinata (21).


Continuate il condimento

  • Continuate il condimento
  • Continuate il condimento
  • Continuate il condimento
Fate cuocere la carne, girandola spesso (22) con il cucchiaio. Una volta che la carne ha preso colore, versate il vino rosso (23) per farlo sfumare, continuando a girare. Quando il vino è sfumato, aggiungete anche la salsa di pomodoro (24).


Cuocete il condimento

  • Cuocete il condimento
  • Cuocete il condimento
  • Cuocete il condimento
Quindi girare bene la salsa (25) con il resto degli ingredienti, e lasciate andare la cottura a fiamma bassa per circa 40 minuti, coprendo con un coperchio. Infine aggiustate di sale (26) e spolverate con del pepe nero (27) macinato fresco.


Terminate il condimento

  • Terminate il condimento
  • Terminate il condimento
  • Terminate il condimento
Mescolate di nuovo (28) per distribuire il sale e il pepe e ricoprite con il coperchio, facendo cuocere altri dieci minuti. Infine aggiungete la panna da cucina (29) e mescolate di nuovo (30) per amalgamare il tutto. Fate cuocere altri cinque minuti e spegnete il fuoco, per dedicarvi alla besciamella.


La besciamella

  • La besciamella
  • La besciamella
  • La besciamella
Iniziate dunque la besciamella prendendo il burro e facendolo fondere (31) in un pentolino con la fiamma al minimo, mentre scalderete il latte per mettervi dentro una spolverata di noce moscata (32). Mescolate bene e quando il burro sarà fuso, mettete nel pentolino la farina (33), ma passandola prima nel setaccio, per evitare di formare grumi. Aggiungete un pizzico di sale.


Fate la besciamella

  • Fate la besciamella
  • Fate la besciamella
  • Fate la besciamella
Quindi iniziate a sbattere il burro con la farina (34), aiutandovi con una frusta, per formate il roux denso e giallo. Iniziate a versarci sopra il latte caldo (35), continuando a mescolare fino ad ottenere una besciamella (36) densa e cremosa. Quindi spegnete il fuoco.


Mescolate il condimento

  • Mescolate il condimento
  • Mescolate il condimento
  • Mescolate il condimento
Ora non vi resta che versare la besciamella nel ragù (37), e mescolare bene (38) con il cucchiaio per amalgamare il tutto. Intanto mettete una pentola con abbondante acqua salata sul fuoco, per la cottura della pasta. Sulla pentola poggiate una pirofila con una noce di burro dentro (39) a sciogliere, per imburrarne il fondo.


La pasta

  • La pasta
  • La pasta
  • La pasta
Una volta che l'acqua è in ebollizione, immergetevi le sfoglie di pasta (40) e fatele lessare per dieci minuti. Quindi prendetele con la ramina (41) e stendetele su un panno (42) per farle asciugare dall'acqua.


Il primo strato

  • Il primo strato
  • Il primo strato
  • Il primo strato
Ora non vi resta che stendere la prima sfoglia (43) sul fondo della pirofila, e metterci sopra quattro cucchiai grandi di condimento (44), da stendere bene (45) su tutta la superficie.


Il secondo strato

  • Il secondo strato
  • Il secondo strato
  • Il secondo strato
Quindi ripetete esattamente la stessa operazione, stendendo la seconda sfoglia (46) sopra al condimento e mettendoci sopra quattro cucchiai di salsa (47), stendendola di nuovo bene (48).


L'ultimo strato

  • ultimo strato
  • ultimo strato
  • ultimo strato
Quindi mettete ancora una sfoglia di pasta (49) e tutto il condimento rimasto (50). Stendetelo bene (51) per completare l'ultimo strato.


La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Ora grattugiate il parmigiano e spolveratelo sopra l'ultimo strato (52). Quindi infornate (53) in forno preriscaldato a 200°C per circa 25 minuti. Quindi sfornate (54), e fate riposare cinque minuti prima di servire in tavola ben caldo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO