robot da cucina








Introduzione

Tutti noi conosciamo il robot da cucina, uno strumento molto sofisticato dal punto di vista della tecnologia, che a seconda delle diverse funzioni che deve svolgere, viene fornito di moltissimi accessori.

Essendo un apparecchio da un costo piuttosto elevato, prima dell'acquisto è bene conoscerlo in modo più approfondito, per capire o meno, se il prodotto che desiderate avere, vale realmente il suo costo.

Il primo robot da cucina in commercio, risale agli anni sessanta del ventesimo secolo e fu prodotto dalla ditta REBA, un'azienda di Stoccarda, guidata da Rudolf Embacher.

Questo attrezzo da cucina, era un sofisticato frullatore, che con il passare del tempo, venne commercializzato oltre i confini nazionali, approdando inizialmente in Europa, per poi espandersi nel resto del mondo.

L'industria si rese conto, che avere in casa un elettrodomestico multifunzione in grado di ridurre notevolmente i tempi di preparazione di cibi, era molto interessante per il grande pubblico, e così iniziò ad investire denaro creando modelli sempre più sofisticati con in dotazione accessori numerosi.

Robot da cucina

Philips HR7627/00 Robot da cucina Daily Collection, Multifunzione, 650 W, 6 accessori, 15 funzioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49€
(Risparmi 16,99€)


Funzioni

Robot da cucina I robot da cucina dei giorni nostri, sono in gradi di svolgere numerosissime lavori che un tempo si realizzavano a mano, quindi possiamo dire che possederne uno, rende la nostra cucina un luogo più moderno, efficace e veloce.

Le operazioni in grado di compiere questo elettrodomestico sono moltissime, ora citeremo le piu importanti:

1 Frullare

2 Impastare, per realizzare pane, dolci e pizza

3 Macinare

4 Montare diversi alimenti come il latte, albume ed altre miscele

5 Passare le verdure

6 Omogeneizzare

7 Tagliare e preparare la sfoglia

8 Realizzare gelati, sorbetti e semifreddi

9 Realizzare al torchi la pasta mediante trafile differenti

10 Spremere agrumi, selezionando delle funzioni che scartano semi e pelle

11 Taglia verdure

12 Trita tutto, carne, verdure ortaggi

Come potete vedere, le funzioni di un robot da cucina sono moltissime e molto differenti, si passa da quelle più semplici a quelle molto sofisticate, ma questo dipende anche dagli strumenti che avete in dotazione.


  • Macchina per pane Il pane come molti sanno, veniva preparato anticamente in casa, ed erano le nostre nonne che si occupavano dell'impasto e della cottura, ma negli ultimi tempi, sembra che si siano riscoperti moltissim...
  • Frullatore a immersione I primi frullatori ad immersione nacquero negli anni 50, ma la loro diffusione si è sviluppata solo nell'ultimo decennio, grazie ai tanti programmi televisivi che parlano di cucina, ormai molto in vog...
  • Centrifuga verdure La centrifuga è un elettrodomestico da cucina in gradi di dividere la parte liquida da quella solida degli alimenti e il suo impiego viene utilizzato prevalentemente con verdura e frutta, per la reali...
  • Pietra ollare La pietra ollare, prende anche il nome di pietra saponaria o gesso di Briacon.Questa è una roccia che somiglia alla giada, anche se il suo aspetto è molto più polveroso.Il suo colore principale e ...

Philips HR7761/00 Robot da cucina 3 in 1, Multifunzione con Frullatore + Tritatutto, 750 W- Viva Collection -

Prezzo: in offerta su Amazon a: 76,98€
(Risparmi 23,01€)


robot da cucina: Descrizione

Robot da cucinaUn robot da cucina, è composto da un blocco centrale dove al suo interno è presente il motore che funziona con l'energia elettrica ed un albero in uscita, che serve ad agganciare tutti gli accessori che trovate in dotazione.

Il motorino di questo elettrodomestico, funziona senza problemi alla massima potenza anche per periodi molto lunghi, grazie alla ventola di raffreddamento.

Capire come si deve utilizzare un robot da cucina è molto semplice e come prima cosa, bisogna sistemarlo su un piano d'appoggio che sia stabile e nel corpo centrale, va inserita la ciotola che serve da contenitore per gli alimenti da lavorare.

Una volta inseriti i cibi, la ciotola viene fatta girare nel corpo centrale, fino a quando questa non si aggancia,.

Terminato questo passaggio, vengono inserite le lame che si intendono utilizzare avvitandole alla perfezione, e poi si sceglie la velocità opportuna alla lavorazione che dovete effettuare.

Ogni singolo robot da cucina, ha differenti velocità, che potete facilmente individuare dai numeri indicati, ora potete finalmente azionare l'elettrodomestico.

Le lame che trovate in dotazione nel vostro robot da cucina, sono molto differenti l'una dall'altra e possono essere inoltre realizzate con materiali differenti, anche in base all'operazione che ogni singola lama deve compiere.

Fra le parti in dotazione, consideriamo anche le grattuge ed i dischi delle lame.

Tra le tante dotazioni che avete a disposizione, spesso la casa produttrice fornisce anche i copri lama protettivi, per rendere meno pericoloso il loro utilizzo.

I contenitori a disposizione, spesso sono due, uno per la centrifuga, taglio e triturazione, e l'altro serve per frullare gli alimenti.

La capienza dei due contenitori varia, il primo tendenzialmente può contenere fino a due litri, mentre l'altro è molto più piccolo, poco meno di un litro.

Il primo contenitore quello per la centrifuga, è dotato di un cilindro che serve per aggiungere altri ingredienti senza dover spegnere il robot e sempre con questo contenitore, si possono compiere operazioni di impasto, omogeneizzazione delle creme, montatura degli albumi e molte altre operazioni.

L'altro contenitore meno capiente, spesso serve per la preparazione di frullati, frappè, creme e yogurt.

Ogni singolo contenitore, è dotato di blocchi di sicurezza, che servono a garantire la stabilità durante i processi di lavorazione, e dovete sapere inoltre, che se uno di questi non viene agganciato in modo corretto, il robot non si mette in funzione.

Le parti dei robot da cucina, si possono agganciare e togliere facilmente, in modo da favorire le operazioni di pulizia dell'elettrodomestico, fatta eccezione per il blocco centrale che contiene il motore.

In commercio, potete acquistare dei robot da cucina che sono in grado anche di cuocere gli alimenti e per questa operazione, l'elettrodomestico è fornito di un ulteriore contenitore di misure differenti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO