frullatore








Nascita del frullatore

Il frullatore nasce negli anni venti del 1900 come elettrodomestico che aveva come scopo quello di tritare al massimo alimenti di ogni tipo ed aiutare ad amalgamarne due o più contemporaneamente. Il frullatore ha rivoluzionato la cucina e aiutato le donne a dimezzare i tempi per la preparazione di piatti. Grazie al frullatore risulta facilissimo preparare , per esempio, ottime salse da condimento, frullati per le merende dei bambini e anche aperitivi e cocktail con ghiaccio. Un primo abbozzo di frullatore è stata una frusta di tipo manuale con un manico che girando metteva in funzione delle fruste rotanti. Era più indicato per amalgamare gli ingredienti, montare a neve gli albumi e lavorare la panna. A partire dagli anni venti fino ad arrivare negli anni 50 l’idea di amalgamare e insieme sminuzzare gli ingredienti porta alla nascita del moderno frullatore dotato di coltelli, bicchiere e motore. Il motore permette alle lame di girare e questo moto crea un “vortice” che spinge dall’alto al basso gli ingredienti permettendo a tutte le parti di sminuzzarsi e amalgamarsi. Al giorno d’oggi esistono diversi tipi di frullatore: troviamo in commercio frullatori semplici con bicchiere dotato di coperchio con apertura che permette di versare liquidi per un risultato perfetto di più ricette. Esistono frullatori ad immersione che permettono di frullare direttamente nei recipienti e robot/mixer che rappresentano l’evoluzione del frullatore perché racchiudono tante funzionalità in quello che apparentemente potrebbe risultare un semplice frullatore.
frullatore

BLACK+DECKER BL300QS Frullatore, 1.5 l, 300 W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
(Risparmi 3,92€)


Il frullatore e i suoi mille usi

Il frullatore è nato essenzialmente per tritare gli alimenti solidi per ottenere delle creme. Il frullatore è usato per passare le verdure e la carne per ottenere delle creme vellutate da somministrare ai bimbi piccoli. La sua primaria funzione è appunto questa e in particolare per i bambini piccoli hanno messo in commercio dei frullatori che vi aiutano per l’omogenizzazione di molti pasti. I frullati a base di frutta e biscotti sono amati da grandi e piccini e il frullatore viene anche usato per la preparazione di creme di frutta usate per la colazione o una gustosa merenda. Anche se oggi siamo nell’epoca del consumismo, ancora molte mamme preferiscono preparare ai loro bambini merende con frutta e latte fresco o mogli che preparano dessert cremosi a base di frutta e per questo hanno per forma bisogno del frullatore che elimina qualsiasi possibilità che ci siano dei piccoli pezzetti di frutta che potrebbero non essere masticati dal bambino o poco gradevoli alla bocca di qualche adulto. Il frullatore viene anche utilizzato per la preparazione di molte salse. La maionese per esempio si prepara in pochissimo tempo con il frullatore così come occorrono meno di cinque minuti per preparare un gustoso pesto al basilico.

  • Frullatore a immersione I primi frullatori ad immersione nacquero negli anni 50, ma la loro diffusione si è sviluppata solo nell'ultimo decennio, grazie ai tanti programmi televisivi che parlano di cucina, ormai molto in vog...
  • Mixer a immersione A differenza del frullatore classico, il mixer ad immersione e senz'altro molto più comodo e pratico da utilizzare, e permettere di sminuzzare e triturare moltissime alimenti, ma la cosa che lo differ...
  • Tritatutto Già il nome stesso indica la funzione dell'oggetto che ora andremo a descrivere, per orientarvi all'acquisto di quello che più fa per voi e per le vostre esigenze.Prima di comperare un tritatutto, è...
  • Mixer Frullatore Il frullatore è un elettrodomestico da cucina che serve principalmente per sminuzzare e triturare glialimenti, oppure per miscelare oppure emulsionare il cibo.La versione classica di questo piccol...

Electrolux ESB2500 Sportsblender Mini Frullatore, 23.000 giri/min, 2 bottiglie 0.6 l in Tritan antirottura senza Bisfenolo A né ftalati, Acciaio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,99€
(Risparmi 12€)


Il frullatore come amico delle mamme

frullatore adatto alla preparazione di pasti per bambini Se dovete svezzare i vostri piccoli il frullatore è quasi indispensabile perché la crema ottenuta con il frullatore è molto omogenea e non si perde il sapore di nessuno degli ingredienti. Per iniziare lo svezzamento occorre dare ai bambini prima un brodo vegetale e se dovete dare anche le verdure passate allora il frullatore vi aiuterà a rendere brodo e verdure un’unica purea gustosa da aggiungere alla crema di riso o alla pastina. Per i bambini piccoli è importante mangiare sano e allo stesso tempo affinchè ogni cibo sia digeribile dovete essere sicuri che tutti gli ingredienti siano stati tritati completamente. Con il frullatore potete creare anche un’ottima purea di carne tritando brodo di carne e pezzetti di carne aggiungendo a crudo, dall’apertura del coperchio del frullatore , dell’olio extravergine di oliva fresco. Questo passaggio permetterà di amalgamare bene gli ingredienti e di creare un buonissimo e genuino omogeneizzato di carne. Grazie al frullatore potete anche frullare altre verdure e legumi per condire la pasta dei vostri piccoli. Per una gustosa merenda molti pediatri consigliano di preparare una purea di frutta e biscotti. Il frullatore aiuta a preparala in modo semplice e veloce così da potervi dare la possibilità di preparare ogni pomeriggio una merenda diversa e con frutta fresca. Per bambini piccoli , per esempio, potete preparare una merenda a base di frutta e biscotti. Potete prendere quelli che sciogliete nel latte o il biscottino granulato. Una ricetta semplice è a base di mela cotta, banana, latte e biscotti. Si frulla tutta la frutta e si aggiunge poco alla volta il latte. Se usate i biscotti granulati potete aggiungerli dopo aver frullato la frutta e prima del latte. se invece usate dei biscotti interi, frullate prima i biscotti grossolanamente e poi aggiungete la frutta e poco alla volta il latte. per bimbi più grandi ( dall’anno e mezzo in su) potete frullare banana, latte e frollini al cacao. In questo modo otterrete una merenda dolce che però avrà tutto il nutrimento della frutta e del latte , più i giusti carboidrati dei biscotti e ovviamente il sapore delizioso del cioccolato.




COMMENTI SULL' ARTICOLO