tritatutto








Introduzione

Già il nome stesso indica la funzione dell'oggetto che ora andremo a descrivere, per orientarvi all'acquisto di quello che più fa per voi e per le vostre esigenze.

Prima di comperare un tritatutto, è necessario considerare alcuni fattori indispensabili per scegliere il robot da cucina adatto.

Come ogni casalinga vi sarà capitato di utilizzare il tritatutto per sminuzzare il cioccolato ad esempio, credendo di avere in casa un modello potente in grado di farlo, invece purtroppo per questa tipologia di alimento, il vostro robot si è rotto e avete ricorso al taglio manuale.

Spesso si passa molto tempo per capire quale tra i tanti modelli è ideale per le vostre lavorazioni in cucina, considerando sempre l'eventualità che essendo una macchina, questo si possa rompere da un momento all'altro, per questo ci sono delle accortezze da prendere in considerazione quando si decide per uno nuovo.

Prima di acquistare un tritatutto dovete controllare i pensili della vostra cucina in modo da capire quanto spazio avete a vostra disposizione, anche se in commercio oggi potete trovare dei modelli di diverso design con misure variabili in base alla capienza interna del tritatutto,ma potete facilmente optare per modelli che sviluppano spazio in altezza, oppure altri in larghezza.

Un altro fattore da prendere in considerazione è il piano da lavoro disponibile nella vostra cucina, ovvero dove intendete appoggiarlo per poterlo utilizzare e quanta distanza c'è dalla presa di corrente.

Dovete sapere che il cavo dell'alimentazione di questo robot da cucina, non ha ad esempio la lunghezza di un phon per capelli, e se non volete utilizzare una prolunga, assicuratevi di avere una presa molto vicina ad uno spazio libero.

Per quanto riguarda la potenza del tritatutto che varia in base ai modelli ad alle marche, molto spesso è necessario acquistarne uno con un numero maggiore di watt, oppure con un numero minore e questo varia anche in base alle vostre esigenze ed all'utilizzo che andrete a farne.

Tritatutto

Kenwood CH580 Tritatutto, Sistema a 4 Lame, 500 W, Coperchio con Sistema Interlock, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,99€
(Risparmi 12,01€)


Omogenizzatore o tritatutto

TritatuttoLe indicazioni che ora andremo a descrivere sono ovviamente generiche, e molto dipende dal tipo di lama che ha il tritatutto, in che maniera è montato il motore ed anche dai numeri a disposizione per la velocità, ma orientativamente possiamo dare un'idea ai lettori, per scegliere il modello più adatto.

Questo spazio lo dedichiamo alle mamme ed alle loro preoccupazioni in modo tale da consigliare loro il modello adatto per la preparazione delle pappe dei loro piccoli.

Un tritatutto di buona capienza, è ideale non solo per la preparazione di passati di verdura o frullati, ma anche per realizzare gli omogenizzati, anche se voci di corridoi consigliano di avere in casa solo ed esclusivamente l'omogenizzatore, perché? Come prima cosa dobbiamo capire cosa è realmente questo attrezzo da cucina, ed ovviamente in commercio ce ne sono diversi di modelli.

Molti di questi esteticamente assomigliano ad un qualsiasi tritatutto, ovvero con un motore che viene attivato dalle lame che tagliano dentro un contenitore, ma cosa cambia allora con un tritatutto classico? Nulla serve solamente al mercato per assicurare alle case produttrici maggiore vendite, facendo leva sull'amore che hanno le mamme per i propri figli.


  • Centrifuga verdure La centrifuga è un elettrodomestico da cucina in gradi di dividere la parte liquida da quella solida degli alimenti e il suo impiego viene utilizzato prevalentemente con verdura e frutta, per la reali...
  • Mixer a immersione A differenza del frullatore classico, il mixer ad immersione e senz'altro molto più comodo e pratico da utilizzare, e permettere di sminuzzare e triturare moltissime alimenti, ma la cosa che lo differ...
  • Addolcitore Come sappiamo l'acqua della rete idrica, ovvero l'acqua che utilizziamo in casa per cucinare, per lavarci e per annaffiare il giardino, è un liquido molto duro, ricco di calcio e magnesio, molto noti ...
  • Tritacarne Il tritacarne è un elettrodomestico da cucina che viene impiegato sia in casa che in ambito industriale per tritare, come dice la parola stessa , la carne, e ridurla in piccoli pezzi omogenei, ottenen...

Bosch MMR08A1 Tritatutto, Colore Bianco, 400W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,49€
(Risparmi 14,41€)


Tritatutto o frullatore

TritatuttoNel paragrafo precedente abbiamo descritto le differenze tra un omogenizzatore ed un tritatutto scoprendo che in relata non vi è nessuna differenza sostanziale che possa fare acquistare uno oggetto al posto di un altro, ma lo stesso non si può dire tra un tritatutto ed un frullatore.

Di certo sono due modelli che possono trarre in inganno per la loro somiglianza infatti alcuni molto sembrano essere la stessa cosa, ma il frullatore ed il tritatutto, sono due oggetti che compiono lavori completamenti differenti.

Se uno è particolarmente adatto per alcune mansioni e per la preparazione di alcuni cibi, l'altro fa esattamente l'opposto.

Ora vi elencheremo le possibilità di lavorazione di entrambi i robot, tanto da potervi rendere conto delle differenze.

Frullatore:

Sminuzza il cibo ( frutta e verdura), mescola diversi ingredienti tra di loro, prepara salse e creme, trita il ghiaccio.

Tritatutto:

Macina caffè, spezie, trita cibo (pesce, carne e formaggio), realizza salse, ideale per la frutta secca.

Le differenze sembrano apparentemente minime, ma vi possiamo assicurare che se cercate un aiuto valido per sminuzzare frutta secca oppure formaggio, vi possiamo assicurare che non vi è concorrenza alcuna.

Il punto di forza del frullatore è di certo la capienza, ma di certo esso non sarà in grado di aiutarvi a realizzare un ottimo pesto ad esempio, mentre un tritatutto si.

Come abbiamo visto sono tanti gli aspetti da tenere in considerazione quando si decide di acquistare un tritatutto, ora resta a solamente a voi scegliere.




COMMENTI SULL' ARTICOLO