arrosto di filetto di maiale

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 6 €


  Tempo totale di esecuzione
00:60:00
  Tempo di preparazione
00:20:00

  Tempo di cottura
00:40:00


  Tipo di cottura: forno
Lista degli Ingredienti


  • 700 grammi di carne magra di maiale
  • 300 millilitri di vino bianco
  • 1 spicchio di Aglio
  • 50 grammi di cipolle
  • 50 grammi di carote
  • 1 costa di sedano
  • 3 foglie di Alloro
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 spolverata di pepe
  • 1 manciata di sale
  • 10 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 713Kcal
  • 34g di grassi
  • 34g colesterolo
  • 2g di fibre
  • 70g di proteine

Arrosto di filetto di maiale

L'arrosto di filetto di maiale è un classico domenicale, un'ottima ricetta che però ha bisogno di un po' di tempo per la marinatura. Molti usano saltare il passaggio della marinatura per risparmiare tempo, ma questa fornisce un gusto in più e soprattutto molta morbidezza alla carne, una volta in forno. Inoltre la marinatura è velocissima da preparare, ed è quindi un passaggio che, se fatto la sera precedente, non vi porterà via tempo prezioso. La cottura poi si fa in forno, dopo aver rosolato la carne in un soffritto classico con il battuto di cipolla, sedano e carota. Le bacche di ginepro sono un altro ingrediente aromatico, assieme ai chiodi di garofano e l'alloro. Una preparazione semplice da fare, per un piatto a cui va abbinato un vino rosso ai frutti rossi freschi.
Arrosto di filetto di maiale

YISSVIC Termometro Cucina Digitale Termometro Barbecue BBQ con Ampio Campo di Misurazione -20 ℃ - 300 ℃ con Doppia Sonda Timer Display LCD per Grill Forno Termometro Forno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


Gli ingredienti

ingredienti Per fare l'arrosto di filetto di maiale per quattro persone, procuratevi i seguenti ingredienti:

700g di filetto di maiale

300ml di vino bianco

2 spicchi d'aglio

1 cipolla

1 gambo di sedano

1 carota

3 foglie di alloro

2 rametti di rosmarino

10 bacche di ginepro

2 chiodi di garofano

pepe nero

sale

olio extravergine di oliva

  • Arrosto con funghi La ricetta che vogliamo proporvi oggi, è un secondo piatto di carne, da realizzare facilmente in casa con l’aggiunta di ingredienti genuini e sostanziosi, che potete reperire facilmente al supermercat...
  • Arrosto di maiale al latte La ricetta che oggi vogliamo proporvi oggi, è un secondo piatto di carne molto nutriente e dal sapore inconfondibile, che potete realizzare facilmente in casa, con l'aggiunta di ingredienti semplici d...
  • spezzatino Lo spezzatino di maiale è un piatto gustoso e anche insolito, cucinato in bianco per rendere la carne del suino tenera ed appetitosa. Non servono particolari ingredienti per cucinarlo semplicemente co...
  • Il maiale alla senape Questo piatto non è certamente tra i più conosciuti per la cottura delle braciole di maiale, ma comunque offre ottimi gusti che potrete sfruttare anche in serate con gli ospiti. Il piatto infatti è gu...

Siringa per arrosti e marinata in Acciaio inox, Capacità 60ml con 3 Aghi diversi e 1 Pennello in silicone, ZITFRI Siringa cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Iniziate la marinatura

  • marinatura
  • marinatura
  • marinatura
Per prima cosa iniziate la marinatura, magari la sera prima o la mattina presto. Prendete un contenitore di vetro o un'insalatiera e metteteci il filetto dentro (1), e versateci sopra il vino bianco (2) fino a ricoprirlo del tutto. Quindi aggiungete i chiodi di garofano (3).


Finite la marinatura

  • marinatura
  • marinatura
  • marinatura
Poi aggiungete anche le bacche di ginepro (4), le foglie di alloro (5) ben lavate, e infine un rametto di rosmarino (6). Quindi riponete l'insalatiera in frigo, coprendo con una pellicola, e lasciate marinare per almeno tre ore. Potete lasciare la carne nella marinatura fino a dodici ore, per fargli prendere più gusto e più liquidi utili per la cottura in forno. Prendete le tre ore precedenti come il minimo indispensabile.


La cipolla

  • cipolla
  • cipolla
  • cipolla
Quando avrete terminato di marinare, iniziate a lavorare gli ingredienti per il soffritto. Prendete la cipolla e sbucciatela (7), quindi tritatela finemente (8) e mettete su un piattino (9) a parte.


La carota

  • carota
  • carota
  • carota
Poi lavate bene la carota (10) sotto l'acqua e quindi asciugatela, per grattugiarla (11) con un grattugia verdure. Mettete la carota grattugiata su un piattino (12) e proseguite.


Il sedano

  • sedano
  • sedano
  • sedano
Dunque lavate bene anche il gambo di sedano e poi tagliatelo orizzontalmente in listelle (13) per poi tritarle finemente (14). Mettete tutto a parte su un piattino (15) e proseguite.


Il soffritto

  • soffritto
  • soffritto
  • soffritto
Ora prendete una pentola di terracotta grande e versateci dentro cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (16) e fateli scaldare a fiamma media, mettendo il retino di metallo tra il fuoco e la pentola. Una volta caldo iniziate ad aggiungere la cipolla tritata (17) e la carota grattugiata (18).


Continuate il soffritto

  • soffritto
  • soffritto
  • soffritto
Infine aggiungete anche il sedano tritato (19) e poi sbucciate lo spicchio d'aglio (20) per metterlo nel soffritto (21) a dorare.


La carne

  • carne
  • carne
  • carne
Date una mescolata sommaria al soffritto (22). Nel frattempo avrete già tolto la carne dalla marinatura per metterla a parte in un contenitore a sgocciolare (23). Una volta pronto il soffritto, metteteci dentro la carne a rosolare (24).


Continuate

  • carne
  • carne
  • carne
Nel frattempo filtrate la marinatura (25) in un colino, per tenere solo il liquido. Dopo qualche minuto che l'arrosto è rosolato su un lato, iniziate a girarlo per far rosolare i fianchi (26) e l'altro lato (27). Quando la carne è ben rosolata ovunque, spegnete il fuoco e togliete la pentola dal fornello.


La teglia

  • carne
  • carne
  • carne
Ora prendete una teglia da forno e ungetene il fondo con cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (28). Prendete la carne con le pinze e mettetela al centro della teglia (29). Fate attenzione a non bucarla altrimenti perderà tutti i liquidi durante la cottura, risultando così secca e stoppacciosa. Quindi spolveratela con del sale fino (30), senza esagerare.


Gli odori

  • carne
  • carne
  • carne
Ora lavate e poggiate l'altro rametto di rosmarino (31) sopra all'arrosto, aggiungendo anche le foglie di alloro (32) avanzate. Quindi metteteci sopra anche altre bacche di ginepro (33) e proseguite la ricetta.


La salsina

  • carne
  • carne
  • carne
Ora mettete in forno l'arrosto (34), facendolo cuocere per circa quindici minuti a 180°C, per una prima fase di cottura. Intanto versate un pochino di liquido della marinatura (35) nel pentola con il soffritto, riaccendete il fuoco per qualche minuto per farlo condensare, mescolando con il cucchiaio (36).


Marinate l'arrosto

  • arrosto
  • arrosto
  • arrosto
Dopo aver cotto l'arrosto per un quarto d'ora, sfornate (37) e versate tutto il liquido rimanente della marinatura (38) sull'arrosto. Quindi giratelo con le pinze (39) e infornate di nuovo, alla stessa temperatura, per altri 25 minuti.


arrosto di filetto di maiale: La preparazione finale

  • arrosto
  • arrosto
  • arrosto
Una volta cotto l'arrosto, sfornate (40) e prendete la carne per metterla sul tagliere. Affettatela (41) con il coltello da carne e impiattate tre fette per piatto. Quindi mescolate i due sughetti, quello di cottura nella teglia e quello del soffritto nella pentola. Riscaldate, se necessario, e mescolate bene. Quindi versate qualche cucchiaio sopra la carne (42), in ogni piatto. Ora non vi resta che portare in tavola ancora caldo, portando anche il macinino del pepe nero, se qualcuno volesse utilizzarlo. Abbinate con un vino rosso fruttato e abbastanza giovane.



COMMENTI SULL' ARTICOLO