piave








Il Piave

Il Piave è un formaggio tipico e caratteristico della città di Belluno. Il suo nome trae origine da un fiume, suo omonimo. La sorgente di questo corso di acqua è situata su di un monte, il monte Peralba in Val Visdende. Questo ottimo e saporito formaggio ha una produzione, una stagionatura ed una lavorazione che vengono effettuate seguendo una tecnica tradizionale. Esso viene lavorato utilizzando del latte proveniente dalla montagna locale, facendo anche uso di innesti naturali autoctoni, i quali sono in grado di non modificare e non alterare le caratteristiche organolettiche originarie di questo prodotto caseario. Il formaggio bellunese verrà poi lasciato maturare per un periodo che va dai 20 giorni fino ed oltre i 18 mesi. Quest’ultimo processo varia a seconda della tipologia del formaggio e viene eseguito in un contesto dove la temperatura e l’umidità sono tenute sotto stretto controllo. In questa fase i pezzi verranno poi girati, raschiati o anche spazzolati in maniera del tutto regolare. Questo formaggio ha un sapore molto dolce ed intenso, e più la sua stagionatura aumenta, più ne aumenta l’intensità del suo sapore. Grazie al suo gusto unico e forte, questo alimento è molto conosciuto e apprezzato non solo nella penisola italiana, ma anche all’estero, come in Canada, Australia e Stati Uniti. Esteticamente, esso presenta una crosta morbida e dal colore molto chiaro, se si tratta della tipologia chiara, mentre invece, si scurisce, man mano che la sua stagionatura va avanzando. Oltre il colore, che diventerà tendente al marrone scuro, cambia anche la consistenza e, infatti, il formaggio si presenterà a pasta dura. Questo formaggio, come lo si può evincere dal quanto detto in precedenza, consta di diverse tipologie che variano a seconda dell’invecchiamento e della stagionatura, infatti, esistono il Piave Fresco, il Piave Mezzano, il Piave Vecchio, che a sua volta si divide in Vecchio Selezione Oro e Vecchio Riserva. Importante è sapere che questo formaggio ha ricevuto il riconoscimento di DOP, ovvero Denominazione di Origine Protetta, il quale sarebbe il marchio del massimo riconoscimento della Comunità Europea che viene conferito ad un prodotto che presenta quelle caratteristiche e qualità tipiche del luogo da cui proviene o in cui viene realizzato.
Il Piave

Cilio 294804 Piave - Set da 4 coltelli per formaggi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,65€


Piave Fresco

Il formaggio Piave fresco è una delle tre tipologie principali in cui ritroviamo questo alimento, dal gusto intenso e forte, tanto da renderlo conosciuto anche all’estero. In questa variante, il formaggio si presenta con una pasta bianca, tendente al giallo paglierino se avanza nella stagionatura. La consistenza è abbastanza morbida ma anche compatta, con un’occhiatura assente. Nell’intensità del suo sapore è percettibile la presenza del latte di montagna. Questo alimento è molto proteico, ricco di calcio e con un valore calorico che si aggira attorno alle 400 kcal. Per poter gustare a pieno le sue caratteristiche organolettiche, si consiglia di abbinarlo o con della polenta oppure sciolto nelle verdure, ma è possibile mangiarlo e apprezzarlo anche senza accostamenti.

  • Polpette di patate al formaggio In questa ricetta vi proponiamo una variante alle classiche polpette di patate, che in questa ricetta andranno arricchite con un po' di fontina per rendere le polpette ancora più ricche e gustose. Il ...
  • cheesecake La cheesecake è un dolce tipico della tradizione americana e anglossassone in generale, ma in verità sembra che le prime torte al formaggio venivano preparate già in antichità nella Grecia del VII sec...
  • La pasta al gorgonzola La pasta al gorgonzola è un piatto amato dagli italiani e molto cucinata, anche perché semplice, gustosa e nutriente. La ricetta scelta è un pochino inusuale, con l'utilizzo dell'uvetta passa che forn...
  • La pasta ai quattro formaggi La pasta ai quattro formaggi è un classico della cucina italiana, facilissimo e molto veloce da preparare, l'ideale per un piatto semplice dopo una dura giornata di lavoro. La ricetta è piena di gusto...

Piave Collection DK3268 Zep-Cornice per foto in resina, 15 x 20 cm, colore: beige

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,92€
(Risparmi 0,14€)


Piave Mezzano

Il Piave Mezzano, tipico formaggio bellunese, è un formaggio a pasta dura e consistente che presenta un sapore molto dolce, fine e delicato, ma intenso. Esso viene sottoposto ad un periodo di stagionatura che va dai 60 ai 180 giorni, ovvero dai due ai sei mesi. Anche esso è ricco di calcio e ha un valore energetico pari a circa 400 kcal. Per poter gustare completamente le caratteristiche organolettiche di questo saporito formaggio, si consiglia di abbinarlo con delle insalate o con dei primi piatti, ma anche questa tipologia, così come quello fresco, può essere assaporato da solo, gustandone pienamente tutto il suo gusto forte ma delicato.


piave: Il Piave Vecchio

Il Piave Vecchio è una delle tre tipologie principali di questo ottimo formaggio tipico della città bellunese. Esso, però, consta di altre due varianti, ovvero il Vecchio Riserva e il Vecchio Selezione Oro. Il Piave vecchio presenta tra le sue caratteristiche organolettiche una pasta molto dura, consistente, quasi granulosa ed un colore scuro per quanto concerne la scorza, ed un sapore forte, intenso ma abbastanza dolce. il suo valore energetico p di circa 400 kcal e ha una forte presenza di calcio, circa 850 mg. La stagionatura del Piave vecchio va oltre i 180 giorni. Grazie a queste sue caratteristiche, il Piave Vecchio lo si può gustare grattugiato su delle pietanze principali, accompagnato da un buon bicchiere di vino. Il Piave Vecchio Riserva, invece, deve sottostare ad una stagionatura di circa 18 mesi e presenta una pasta consistente e un colore tendente al giallo paglierino e con un intenso sapore fruttato. In circa 100 grammi di prodotto presenza almeno 950 mg di calcio ed ha un valore energetico di circa 400 kcal. Un abbinamento ideale lo si crea con la polenta e con i funghi. Infine, il Piave Vecchio Selezione Oro, deve sottostare ad un periodo di stagionatura pari ad oltre i 12 mesi e ha un sapore forte e dolce e una pasta dura e granulosa, come il Piave Vecchio. Le sue caratteristiche sono molto simili al Piave Vecchio, ma differiscono per il periodo di stagionatura e per il quantitativo di calcio, che nel Piave Vecchio Selezione Oro si aggira intorno ai 920 mg per ogni 100 grammi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO