cous cous carne

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 5 €


  Tempo totale di esecuzione
00:40:00
  Tempo di preparazione
00:10:00

  Tempo di cottura
00:30:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 140 grammi di cous cous
  • 200 grammi di Agnello carne magra
  • 100 millilitri di vino bianco
  • 40 grammi di porri
  • 70 grammi di melanzane
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
  • 1 manciata di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 468Kcal
  • 10g di grassi
  • 10g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 26g di proteine

Cous cous carne

La ricetta di oggi, è un primo piatto molto semplice e veloce da realizzare, grazie al breve tempo di cottura del cous cous ed anche della carne come condimento.

Il cous cous dalle origini Siciliane per quanto riguarda la nostra terra, è un alimento molto nutriente, dal sapore inconfondibile e neutro, che si presta benissimo per essere accompagnato sia con la carne che con verdure ed ortaggi.

Potete proporre questa ricetta, sia come primo piatto in famiglia, oppure per una cena tra amici, ed in piccole porzioni può sostituire i classici antipasti.

Una porzione pari a 70 grammi di questo alimento, è il quantitativo ideale da assumere.

Cous cous carne

Ducomi® Mixup - Set di 4 Posate in Legno per Cucinare - Mestolo, Forchetta, Mestolo Forato e Paletta (4 Pz)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,95€


Ingredienti

Ingredienti Per la preparazione di questa pietanza per due persone, dovete procurarvi i seguenti ingredienti:

140 g di cous cous

200 g di macinato di agnello

100 ml di vino bianco

40 g di porro

½ melanzana

sale fino q. b

olio extra vergine di oliva


  • Il cous cous di carne e verdure Il cous cous con la carne e le verdure si cucina con una ricetta semplice e veloce, da realizzare ai fornelli per un piatto molto gustoso. Per preparare questa ricetta vi serviranno 40 minuti di tempo...
  • la zuppa di farro Il farro è un alimento molto antico, un tipo di frumento appartenente al genere Triticum che viene coltivato e sfruttato già dall'epoca neolitica. Del genere fanno parte tre specie: il farro piccolo, ...
  • tortellini di zucca I tortellini sono costituiti da una pasta all'uovo fresca in cui è stato inserito un ripieno. La loro origine, molto famosa è bolognese e modenese, da cui riprende anche il nome italiano dal dialettal...
  • linguine con le vongole Che cosa c'è di meglio, magari dopo aver trascorso una bella giornata di mare, che tornare a casa e continuare a sentire l'odore del mare anche nel piatto? Per portare il mare in tavola basta davvero ...

World of Flavours - Cestello orientale in bambù, per cottura al vapore, 2 ripiani, 25 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,62€
(Risparmi 0,1€)


Lavorate il porro

  • Lavorate il porro
  • Lavorate il porro
  • Lavorate il porro
Prendete il porro fresco e ponetelo sopra un tagliere (1), dopo con un coltello dalla lama seghettata, iniziate a sminuzzarlo finemente (2) ed una volta che avrete completato questa operazione, lasciate da parte il composto lavorato sopra un piattino (3).


La melanzana

  • La melanzana
  • La melanzana
  • La melanzana
Lavate accuratamente l'ortaggio sotto abbondante acqua corrente dentro uno scolapasta (4), dopo averlo asciugato con un canovaccio, ponetelo sopra un tagliere ed tagliatelo a fette non troppo sottili inizialmente, dopo a striscioline di un centimetro di spessore ed infine a quadratini (5). Terminata questa operazione, lasciate l'ortaggio da parte in un piattino (6).


Preparate il soffritto

  • Preparate il soffritto
  • Preparate il soffritto
  • Preparate il soffritto
In una casseruola di medie dimensioni, aggiungete al suo interno tre cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva (7) ed una volta ben caldo, unitevi il porro lavorato precedentemente (8). appena questo inizia a soffriggere, unitevi anche la melanzana a quadratini (9).


Proseguite gli ingredienti

  • Proseguite gli ingredienti
  • Proseguite gli ingredienti
  • Proseguite gli ingredienti
Ora sfumate con il vino bianco mantenendo la fiamma viva per circa due minuti (10) e con un mestolo di legno mescolate accuratamente (11). A questo punto non vi resta che unire la carne di agnello (12). Lasciate in cottura a fiamma bassa per circa venti minuti, mescolando sempre di tanto in tanto con un mestolo di legno.


Il cous cous

  • Il cous cous
  • Il cous cous
  • Il cous cous
In una casseruola di piccole dimensioni, aggiustate di sale fino l'acqua per la cottura del cous cous (13) ed una volta raggiunta l'ebollizione, unitevi il cous cous (14), mescolando con un mesto di legno (15), e lasciate in cottura fino a quando non si sarà completamente consumata l'acqua in pentola.


cous cous carne: Terminate la ricetta

  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
  • Terminate la ricetta
Adesso non vi resta che prendere un mestolo da brodo e trasferire il cous cous dalla casseruola piccola, in quella grande con il condimento realizzato precedentemente (16), fino alla totale copertura della carne (17) e con un mestolo, amalgamate bene tutti gli ingredienti tra loro (18). Impiattate e servite la pietanza ben calda, accompagnandola in tavola con del buon vino rosso giovane.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO