spaghetti alla carrettiera

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 2 persone

  Costo 2 €


  Tempo totale di esecuzione
00:30:00
  Tempo di preparazione
00:10:00

  Tempo di cottura
00:20:00


  Tipo di cottura: fornello
Lista degli Ingredienti


  • 160 grammi di pasta secca all'uovo
  • 100 grammi di funghi ovuli
  • 100 grammi di pomodori maturi
  • 75 grammi di tonno sott'olio
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 spolverata di prezzemolo
  • 1 spolverata di pepe
  • 5 cucchiai di Olio extravergine
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 457Kcal
  • 14g di grassi
  • 14g colesterolo
  • 4g di fibre
  • 20g di proteine

Gli spaghetti alla carrettiera

Gli spaghetti alla carrettiera sono uno dei piatti più noti in Sicilia, autoctono anche se poco conosciuto al di fuori dell'isola. Il suo nome dovrebbe derivare dai carretti siciliani, in quanto si pensa che inizialmente venisse preparata proprio per essere mangiata dai carrettieri durante i loro spostamenti. Quindi era fatta con ingredienti semplici e duraturi, per sopportare le ore sotto al sole cocente. Addirittura si dice che venisse fatta semplicemente con aglio, olio e pecorino. Oggi invece viene preparata anche con funghi, pomodori pachino dell'isola e del pecorino siciliano. Il piatto è poi rinfrescato da una manciata di prezzemolo fresco, per un gusto leggero e sostanzioso.
Gli spaghetti alla carrettiera

Philips HR2345/19 Viva Collection Pastamaker con Fronte in Metallo, 13.5 cm, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 209,99€


Gli ingredienti

ingredienti Per cucinare la ricetta degli spaghetti alla carrettiera dovrete procurarvi per due persone i seguenti ingredienti:

160 g di spaghetti

100 g di funghi a vostra scelta

100 g di pomodori pachino

75 g di tonno in scatola sgocciolato

1 spicchio d'aglio

1 ciuffo di prezzemolo

pepe nero

olio extravergine d'oliva


  • Le penne alla carrettiera Le penne alla carrettiera sono una variante di una famosa ricetta siciliana, detta alla carrettiera per la semplicità degli ingredienti e per il fatto che poteva essere trasportata al lavoro fredda da...

Twinzee PRO Pela verdure duale a Julienne, con manico antiscivolo, colore: nero/argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€
(Risparmi 17,1€)


Preparare i funghi

  • Preparare i funghi
  • Preparare i funghi
  • Preparare i funghi
Cominciate con l'occuparvi dei funghi. Lavateli bene, per togliere tutto il terriccio presente in particolare sui gambi. Quindi tagliate tutti i funghi a fette e quindi mettete da parte.


Preparare i pomodori

  • pomodori
  • pomodori
  • pomodori
Quindi prendete i pomodori, lavateli bene e iniziate a tagliarli a metà, togliendo anche l'acqua di vegetazione. Mettete da parte e iniziate il soffritto.


Il soffritto

  • aglio
  • soffritto
  • soffritto
Iniziate quindi a scaldare l'olio. Prendete una padella antiaderente grande, metteteci cinque cucchiai d'olio extravergine d'oliva a scaldare, sbucciate uno spicchio d'aglio e mettetelo a dorare nell'olio. Attenzione chiaramente a non farlo bruciare. Quindi potrete anche toglierlo prima di mettere gli altri ingredienti o anche all'ultimo momento prima di saltare la pasta.


Il condimento

  • funghi
  • pomodori
  • pepe
Una volta dorato l'aglio mettete i funghi nella padella, e iniziate a mescolare bene per insaporire il tutto. Lasciate andare per almeno cinque minuti e quindi aggiungete anche i pomodori. Mescolate bene e aggiungete il pepe nero macinato fresco. Lasciate quindi andare per circa 15 minuti.


Finire il condimento

  • prezzemolo
  • tonno
  • condimento
Intanto tritate il prezzemolo e quindi continuate la cottura. A cinque minuti dal termine aggiungete anche il tonno e mescolate bene per insaporire il tutto.


La preparazione finale

  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
  • La preparazione finale
Nel frattempo avrete messo a bollire l'acqua per cucinare la pasta. Come sempre dovrete far coincidere i due tempi di cottura. Mettete quindi a cuocere gli spaghetti e una volta cotti scolateli e saltateli nella padella. Mescolate bene e quindi aggiungete anche il prezzemolo. Mescolate di nuovo e quindi impiattate per servire a tavola ancor molto caldo.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO