tagliatelle fatte in casa

  Ricetta italia

  Viene servita come primo piatto
  Ricetta per 3 persone

  Costo 1 €


  Tempo totale di esecuzione
00:45:00
  Tempo di preparazione
00:45:00


Questa ricetta non necessita di cottura

  Tipo di cottura: nessuna cottura
Lista degli Ingredienti


  • 300 grammi di farina di grano tenero
  • 3 uova di gallina
  • 1 manciata di sale
Valori Nutrizionali di una porzione:
  • 499Kcal
  • 12g di grassi
  • 12g colesterolo
  • 3g di fibre
  • 24g di proteine

Le tagliatelle fatte in casa

Le tagliatelle fatte in casa sono uno dei piatti della nonna, o della mamma, una consuetudine domenicale che forse oggi si è un pochino persa, con lo stress e la velocità della vita moderna. Prima, quasi tutte le mamme in casa, per la domenica preparavano la pasta fresca fatta in casa, tra cui le famose tagliatelle. In realtà, preparare le tagliatelle in casa è veramente molto semplice, e vi occorrono solo due ingredienti: la farina e le uova. La tecnologia moderna di oggi inoltre, vi aiuta molto in questa preparazione, visto che ci sono a disposizioni molte impastatrici che possono fare il lavoro più lungo e faticoso al posto vostro. L'impasto a mano non difficile da fare, ma porta via tempo, e qualche energia, anche se non in modo eccessivo. Impastate per una mezzoretta al massimo e poi lasciate riposare. Per faticare di meno, comprate almeno la macchina per la pasta a manovella, se non una elettrica, altrimenti dovrete lavorare con il mattarello. Quindi fate le tagliatelle, sempre utilizzando degli strumenti semplici, oppure a mano. In questo ultima caso, c'è una curiosità da sapere. Il nome tagliatelle deriva proprio dal fatto che una volta, senza utensili appositi, questo tipo di pasta si faceva proprio tagliando le sfoglie a mano, ma dopo averlo arrotolato. Quindi si “affettava” il rotolo a mezzo centimetro a fetta e srotolandolo si ottenevano appunto, le tagliatelle già pronte, in modo molto semplice.
Le tagliatelle fatte in casa

Essiccatore per pasta bremermann - Essiccatore pieghevole per la pasta fatta in casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,65€


Gli ingredienti

Gli ingredienti Per fare le tagliatelle fatte in casa per tre persone, vi serviranno solo questi ingredienti:

300g di farina tipo 00

3 uova intere

sale

  • Le tagliatelle alle noci Le tagliatelle alle noci si preparano con una ricetta semplice, da fare con un pochino di panna in inverno, e se volete, senza in estate, per non appesantire il piatto. Le tagliatelle possono essere c...
  • Tagliatelle fresche Le tagliatelle fresche sono facili da preparare anche se richiedono un pochino di tempo e dedizione, se non passione. Qui vi proponiamo la ricetta per prepararle in casa, insieme ad un ragù leggero, s...
  • tagliatelle ai funghi secchi Le tagliatelle con i funghi secchi sono un piatto semplice e gustoso. Il condimento è molto semplice da preparare, mentre le tagliatelle richiedono il loro tempo, se fatte in casa. In questo articolo ...
  • fettuccine con asparagi Le fettuccine sono una pasta fresca diffusa in tutta Italia, ma la patria della fettuccina è senza ombra di dubbio l'Emilia Romagna, dove la sfoglia ancora oggi viene tirata rigorosamente a mano per g...

Philips HR2358/12 Pasta Maker Plus con Funzione Bilancia Integrata per Preparare Pasta Fresca, Programmi Automatici, 200 W, 500 g, Ricettario incluso, Avance Collection, Grigio/Argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 172€
(Risparmi 147,99€)


La farina

  • farina
  • farina
  • farina
Iniziate la ricetta pesando bene la farina (1), nelle proporzioni di 100g ogni persona. In questo modo potrete aumentate le dosi se si aggiunge una persona. Quindi setacciate la farina (2) in una planetaria, e aggiungete un pizzico di sale (3), mescolandolo sommariamente con qualche scossone alla planetaria.


Le uova

  • uova
  • uova
  • farina
Ora rompete le uova in una ciotolina (4), in modo da poter togliere eventuali pezzetti di guscio che potrebbero finire nella chiara, come spesso accade. Anche in questo caso la proporzione è di un uovo ogni persona, e basterà aggiungerlo in proporzione alla farina. Quindi salatele leggermente (5) e poi, con il cucchiaio, praticate un buco al centro della farina (6) all'interno della planetaria.


Iniziate l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Ora versate le uova al centro della farina (7), nel buco che avevate praticato. Quindi prendete una frusta e iniziate a sbattere le uova (8) fino a far diventare tutto rosso, e poi iniziate a mescolarle sommariamente con la farina (9), rivoltandola dal basso verso l'alto.


Continuate l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Ora lasciate la frusta e iniziate ad impastare con le mani (10), in modo energico, per far prendere tutta la farina nel composto. Continuate ad impastare nella planetaria fino a quando il composto non sarà diventato giallo (11) e la farina sarà tutta incorporata. Quindi prendete l'impasto dalla planetaria e mettetelo su un piano da lavoro di legno spolverato di farina, per continuare ad impastarlo (12) e rimescolarlo energicamente per un quarto d'ora con le mani, finché non diventa molto compatto ed elastico, senza grumi.


Finite l'impasto

  • impasto
  • impasto
  • impasto
Ora potrete rimettere l'impasto nella planetaria (13) dopo averla pulita dai grumi superflui e spolverata con della farina per non far attaccare il vostro composto. Coprite tutto con un panno pulito (14) e lasciate riposare l'impasto per mezzora. Dopo averlo fatto riposare, riprendete l'impasto e mettetelo sul piano di lavoro in legno spolverato con la farina, e tagliatene un pezzetto (15) grande circa un quinto del totale.


Iniziate a preparare le sfoglie

  • Iniziate a preparare le sfoglie
  • Iniziate a preparare le sfoglie
  • Iniziate a preparare le sfoglie
Ora allungate e arrotolate con le mani (16) questo pezzetto di impasto, in modo da formare un grande sigaro. Quindi schiacciatelo e allungatelo con le mani (17), per poi iniziare a passarlo sotto al mattarello (18) per farlo molto più sottile.


Finite la sfoglia

  • Finite la sfoglia
  • Finite la sfoglia
  • Finite la sfoglia
Quindi prendete la macchina a manovella per fare le sfoglie, e passateci questo pezzo di impasto (19) per farlo spesso un millimetro, dopo averlo infarinato. Se non avete la macchina, continuate a fare la sfoglia con il mattarello, fino a farlo sottile un millimetro, ma faticherete molto di più. Una volta ottenuta la sfoglia, stendetela di nuovo sul piano di legno infarinato (20) e poi tagliatela a forma di rettangolo (21) con il coltello. Con l'impasto che avana farete altre sfoglie.


Fare le tagliatelle

  • Fare le tagliatelle
  • Fare le tagliatelle
  • Fare le tagliatelle
Ora non vi resta che fare le tagliatelle. Ci sono tanti modi per dare la forma lunga e quadrata. O utilizzare la parte della macchina a manovella apposita, oppure tagliarle a mano arrotolando l'impasto e affettandolo. Oppure potrete usare, come in questo caso, la multi-ruota, un utensile da cucina molto preciso. Passate la multi-ruota (22) sulla sfoglia quadrata per fare le fettuccine. Quindi separate le fettuccine tra loro (23) e poi infarinatele per metterle su un piatto (24) ben separate. Fate attenzione a separarle e infarinarle bene, perché nel caso voleste conservarle per un paio di giorni, senza questi accorgimenti le ritrovereste compresse e attaccate fra loro. Se volete potete cuocerle dopo una mezzora per farle asciugare un pochino, oppure le potete conservare in frigo coprendole con un panno pulito.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO